Motore Mercedes 2.0 l [M260] Approfondimento, Problemi, Difetti e Versioni

Lunghezza articolo – 1893 parole

La serie di motori a benzina M260 è arrivata nel 2018 ed è stata installata su alcuni modelli dell’azienda tedesca. In questo articolo parleremo nel dettaglio del motore Mercedes-Benz 2.0 l M260 (per auto con indice 220, 250 e 35 AMG), vedremo i suoi problemi, difetti e le varie versioni.

Indice Recensione

 

approfondimento sul motore benzina con turbina mercedes-benz 2.0 l m260 m260de20la 220 250 35 AMG blueefficiency mild hybrid 48v con affidabilità problemi difetti recensione versioni euro 6

Informazioni generali e Caratteristiche Tecniche

I motori 2.0 l M260 sono arrivati nel 2018 e sono stati installati su alcuni modelli dell’azienda, tra cui: Mercedes Classe A, Mercedes Classe B, Mercedes CLA, Mercedes GLA e Mercedes GLB. E’ un motore diffuso e interessante.

I motori M260 sono stati progettati per l’installazione trasversale. Per l’installazione longitudinale ci sono i fratelli della serie M264 (2.0 l e 1.5 l). Proprio per questo consigliamo caldamente di leggere anche l’approfondimento sul motore 2.0 l M264.

Parallelamente ai motori 2.0 l M260, sulle stesse auto si incontrano anche motori più piccoli da 1.3 l (M282DE14AL). Consigliamo quindi di leggere l’approfondimento sul motore 1.3 l M282.

Il motore 2.0 l M260 e i fratelli 2.0 l M264 e 1.5 l M264 fanno parte di una “superfamiglia” di motori modulari, caratterizzati dal condividere numerose parti in comune, in maniera tale da ridurre i costi di produzione. Possiamo quindi consigliare di leggere anche l’approfondimento sul motore 3.0 l M256.

Struttura del motore 2.0 l M260

Il motore 2.0 l M260 è basato sul precedente M270. Con quest’ultimo ha molte similitudini, ma anche importanti differenze.

Partiamo dalla struttura del motore 2.0 l M260. Questo è un motore a quattro cilindri con blocco cilindri in alluminio e canne in ghisa, diametro del cilindro 83 mm, corsa del pistone di 92 mm. Mettendo tutto insieme si ottiene un volume di 1991 cm³. Il rapporto di compressione è di 10,5:1 per le versioni più deboli e 10:1 per la versione AMG.

Il blocco è coperto con una testata in alluminio bi-albero con 4 valvole per cilindro (totale 16 valvole). Il motore 2.0 l M260 è dotato di un sistema di iniezione diretta con iniettori piezoelettrici. La turbina montata è una IHI AL0069. Ci sono compensatori idraulici e sistema di fasatura variabile su entrambi gli alberi (Camtronic). Per la distribuzione viene utilizzata una catena. 

Il motore è dotato di impianto elettrico a 48 V e sistema ISG (Integrierte Startergenerator). Tutto questo praticamente offre al motore una tecnologia microibrida (mild-hybrid) con un alternatore reversibile, in grado di funzionare sia come generatore sia come motorino di avviamento. Tale sistema micro-ibrido interviene a bassissime velocità o in manovra. La vettura può funzionare esclusivamente in modalità elettrica a bassi carichi grazie ai 14 CV erogati dal generatore (160 Nm di coppia costante).

Un’altra caratteristica del motore M260 sta nell’introduzione di un filtro antiparticolato, soluzione necessaria per diminuire l’inquinamento e rispettare le norme sempre più esigenti.

Evoluzione dei motori 2.0 l M260

I motori turbo benzina 2.0 l M260 sono arrivati nel 2018 con lo scopo di sostituire pian piano i precedenti 2.0 l M270. Visto che sono dei motori ancora giovani, bisogna vedere l’evoluzione.

Consumi reali del motore 2.0 l M260

Per vedere i consumi reali del motore 2.0 l M260, prendiamo come esempio una Mercedes A 250 W177 con cambio automatico:

  • Consumo urbano : 9 l / 100 km
  • Consumo extraurbano : 5.5 l / 100 km
  • Consumo misto: 7 l / 100 km

Ovviamente i consumi dipendono molto dallo stile di guida, dalle dimensioni dei cerchioni e dal tipo di strade percorse.

Versioni del motore e Auto che montano il 2.0 l [M260]

Versioni del motore 2.0 l M260

I motori benzina 2.0 l M260 sono presenti in diverse versioni con diversi livelli di potenza. Le versioni possono essere distinte grazie al codice motore univoco.

Di seguito è riportata una tabella con le informazioni principali e le vetture su cui sono stati installati i motori :

Codice motore Potenza Particolarità Auto
M260DE20LA 190 cv Versione con potenza bassa per auto con indice 220 Mercedes Classe A 220 W177, Mercedes Classe B 220 W247, Mercedes CLA 220 C118
M260DE20LA 224 cv Versione con potenza media per auto con indice 250 Mercedes Classe A 250 W177, Mercedes Classe B 250 W247, Mercedes CLA 250 C118, Mercedes GLA 250 H247, Mercedes GLB 250 X247
M260DE20LA 306 cv Versione con potenza alta per auto con indice 35 AMG Mercedes Classe A 35 AMG W177, Mercedes CLA 35 AMG C118, Mercedes GLA 35 AMG H247, Mercedes GLB 35 AMG X247

Problemi, Difetti e punti deboli del motore 2.0 l M260

I motori M260 sono abbastanza recenti e non ci sono ancora grandi statistiche riguardanti l’affidabilità. C’è da dire che sono aggregati moderni e complessi, quindi possono avere alcune vulnerabilità. Di seguito vedremo i possibili problemi già conosciuti.

Problemi con il sistema di iniezione

Il sistema di iniezione su questi motori è complesso. Si tratta di un’iniezione diretta con iniettori piezoelettrici. Questo tipo di iniettori è famoso per la sua fragilità, infatti non riescono a tollerare la ……..

Ci dispiace, ma questo e altri contenuti di approfondimento sono dedicati esclusivamente ai sostenitori del progetto.

Per accedere a tutti i contenuti di approfondimento si può fare una Donazione di qualsiasi importo.

➥ Vedere lista Approfondimenti

➥ Fare una donazione e accedere agli Approfondimenti


Per assistenza potete contattarci all'indirizzo autoesperienza@gmail.com

articoli di approfondimento su diversi argomenti di tematica automobilistica

Potrebbe interessarti anche :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.