Motore BMW 2.0 l [N20B20] Approfondimento, Problemi, Difetti e Versioni

Lunghezza articolo – 2976 parole

La serie di motori turbo benzina a 4 cilindri N20 è stata prodotta dal 2011 al 2018 ed è stata installata su tanti modelli dell’azienda tedesca. In questo articolo parleremo nel dettaglio del motore BMW 2.0 l N20B20, vedremo i suoi problemi, difetti e le varie versioni.

Indice Recensione

approfondimento sul motore turbo benzina a 4 cilindri bmw 2.0 l n20 n20b20 n20b20o0 n20b20m0 n20b20u0 con affidabilità problemi difetti recensione versioni euro 5 6

 

Informazioni generali e Caratteristiche Tecniche

Come già detto, i motori N20B20 sono arrivati nel 2011 e sono stati prodotti fino al 2018. Venivano installati su tanti modelli tra cui: BMW Serie 1, BMW Serie 2, BMW Serie 3, BMW Serie 4, BMW Serie 5, BMW Z4, BMW X1, BMW X3 e BMW X5.

Parallelamente ai motori N20 venivano prodotti e montati anche i motori più piccoli N13. Anche questi sono motori turbo benzina a 4 cilindri. Per distinguerli e per capire le differenze consigliamo di leggere anche l’approfondimento sul motore N13B16.

Struttura del motore 2.0 l N20B20

Partiamo dalla struttura del motore N20B20. Ha il blocco cilindri in alluminio con due alberi di bilanciamento. Le pareti dei cilindri hanno un rivestimento in acciaio, il diametro del cilindro è 84 mm, l’albero motore è forgiato con 4 contrappesi, bielle lunghe 144,35 mm, la corsa del pistone è di 90,1 mm. Tutto questo crea un volume di lavoro di 2.0 l.

Ha la testata in alluminio con 16 valvole e il sistema di alzata valvole Valvetronic III (come su motori N55). C’è anche il sistema di fasatura variabile delle valvole su entrambi gli alberi Double-VANOS. Per la distribuzione viene utilizzata una catena. C’è l’iniezione diretta di carburante (TVDI). Anche il collettore di scarico è simile a quello che c’è sul N55.

Il motore N20 monta una turbina twin-scroll Mitsubishi TD04LR6-04HR.15TK31-60T. La centralina di controllo è Bosch MEVD17.2.4.

Il motore N20B20 si incontra prevalentemente su modelli con indice 20i, 25i, 28i e raramente su 18i.

Valvetronic, Twin-Scroll e Double Vanos

I motori BMW sono abbastanza tecnologici e il N20B20 non è un’esclusione. Parlando di questo produttore tedesco si sente spesso citare tecnologie come Valvetronic, Twin-Scroll e Double Vanos. Vediamo cosa rappresentano.

Valvetronic è un sistema con l’aiuto del quale gli ingegneri tedeschi riescono a ridurre il consumo di carburante del 10%. A differenza dei motori convenzionali, la classica valvola a farfalla non viene utilizzata per fornire aria ai cilindri. L’aria viene fornita alle camere di combustione con una durata di aspirazione variabile. Al posto di una valvola a farfalla, viene utilizzata una speciale valvola di aspirazione ad altezza variabile. Più avanti parleremo anche dell’affidabilità di questo sistema. Anticipiamo che può avere alcuni problemi.

Sul N20B20 è presente anche una turbina twin scroll. Questo prevede due ingressi per i gas di scarico e due ugelli, uno più piccolo e più angolato per una risposta più rapida e uno più grande meno angolato per massimizzare le prestazioni. Ciò permette di migliorare l’ingresso dei gas di scarico nella turbina e di aumentarne al contempo pressione e potenza. In pratica questo sistema consente di mantenere costantemente una coppia elevata sia agli alti che ai bassi regimi. Il motore diventa più reattivo e più facile da guidare.

Il sistema Doble-Vanos presuppone un cambiamento nella fasatura delle valvole. Il prefisso DOUBLE indica che il sistema è applicato su due alberi a camme: sulle valvole di aspirazione e scarico. Il sistema permette di ridurre i consumi di carburante e la quantità di sostanze nocive emesse in atmosfera. Allo stesso tempo, il funzionamento del motore al minimo diventa più fluido, ma soprattutto c’è un aumento tangibile della potenza sia a bassi che ad alti giri (grazie all’elevata precisione del sistema). In pratica, in base alle condizioni di utilizzo e al numero di giri, le valvole si aprono in anticipo oppure con ritardo. Come vedremo più avanti, anche con questo sistema ci possono essere problemi di affidabilità.

spiegazione funzionamento sistema variazione fasatura valvole double vanos motore BMW 2.0 l n20b20

Evoluzione dei motori 2.0 l N20B20

I motori turbo benzina 2.0 l N20B20 sono arrivati nel 2011 e hanno sostituito completamente tutti i precedenti motori aspirati benzina a 6 cilindri: N53B30, N53B25, N52B30 e N52B25.

Durante il periodo di produzione, il motore 2.0 l N20 ha subito diverse modernizzazioni destinate a migliorarlo.

Dal 2014 ha cominciato ad essere sostituito dai nuovi motori turbo benzina a 4 cilindri 2.0 B48. Sono stati comunque prodotti e installati parallelamente per qualche anno. La produzione del N20 è stata continuata fino al 2018.

Consumi reali del motore 2.0 l N20B20

Per vedere i consumi reali del motore 2.0 l N20B20, prendiamo come esempio una BMW 320i F30 con cambio manuale:

  • Consumo urbano : 10 l / 100 km
  • Consumo extraurbano : 6 l / 100 km
  • Consumo misto: 7 – 8 l / 100 km

Ovviamente i consumi dipendono molto dallo stile di guida e dal tipo di strade percorse. Incide molto anche il diametro dei cerchioni.

Versioni del motore e Auto che montano il 2.0 l [N20B20]

Versioni del motore 2.0 l N20B20

I motori a 4 cilindri turbo benzina 2.0 l N20B20 sono presenti in diverse versioni con diversi livelli di potenza. Le versioni possono essere distinte grazie al codice motore univoco.

Di seguito è riportata una tabella con le informazioni principali e le vetture su cui sono stati installati i motori :

Codice motore Potenza Particolarità Auto
N20B20 / N20B20O0 245 cv versione più potente del motore con rapporto compressione 10:1. Si incontra su modelli con indice 28i BMW 228i F22, BMW 328i F30, BMW 428i F32, BMW 528i F10, BMW Z4 sDrive28i E89, BMW X1 28i E84, BMW X3 28i F25, BMW X4 28i F26
N20B20 / N20B20O0 238 cv versione potente per modelli con indice 25i
N20B20 / N20B20M0 218 cv versione con potenza media per modelli con indice 25i BMW 125i F20
N20B20 / N20B20U0 184 cv versione con potenza bassa. Rapporto di compressione 11:1, il sistema di scarico è più piccolo. Per modelli con indice 20i BMW 220i F22, BMW 320i F30, BMW 420i F32, BMW 520i F10, BMW Z4 sDrive20i E89, BMW X1 20i E84, BMW X3 20i F25, BMW X4 20i F26
N20B20 / N20B20U0 156 cv versione depotenziata con potenza minima. Rapporto di compressione 10:1. Per modelli con indice 18i BMW Z4 sDrive18i E89

Problemi, Difetti e punti deboli del motore 2.0 l N20B20

Problemi con sistema di lubrificazione, pompa olio e consumi olio

catena di azionamento della pompa olio sul motore BMW 2.0 l n20b20

Uno dei principali punti deboli del motore N20B20 è l’impianto di lubrificazione. Questo vale specialmente per i motori di prima produzione (fino al 2013). La complessa pompa olio si è rivelata relativamente fragile e anche la sua catena non era il massimo all’inizio. In condizioni severe potrebbero non vivere tanto. L’insufficienza di lubrificazione può non solo accelerare l’usura del motore, ma anche causare il cedimento delle bronzine e il bloccaggio totale del motore.

La catena si può allungare e perdere la sua flessibilità, quindi l’azionamento della pompa non sarà corretto e possono anche comparire dubbiosi rumori. La catena è stata modernizzata dopo il 2013 e la sua affidabilità è migliorata. Meglio controllarla o addirittura sostituirla preventivamente quando il chilometraggio si avvicina a ………

Ci dispiace, ma questo e altri contenuti di approfondimento sono dedicati esclusivamente ai sostenitori del progetto.

Per accedere a tutti i contenuti di approfondimento si può fare una Donazione di qualsiasi importo.

➥ Vedere lista Approfondimenti

➥ Fare una donazione e accedere agli Approfondimenti


Per assistenza potete contattarci all'indirizzo autoesperienza@gmail.com

articoli di approfondimento su diversi argomenti di tematica automobilistica

Potrebbe interessarti anche :

2 commenti in “Motore BMW 2.0 l [N20B20] Approfondimento, Problemi, Difetti e Versioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.