Recensione nuova Volkswagen Golf 8 [VIII] (2020)-Test e informazioni

E’ arrivata la nuova Volkswagen Golf 8 che prenderà il posto della precedente Volkswagen Golf 7 e abbiamo deciso di scrivere una dettagliata recensione per trasmettere le più importanti informazioni. La nuova, ottava generazione è basata sulla stessa piattaforma MQB che si ha anche sulla settima generazione. Le principali novità si hanno sul piano tecnico e tecnologico. Adesso è molto più ibrida , ma non è più completamente elettrica.

volkswagen golf 8 viii presentazione novità news car2x personalization 2.0 dcc iq.drive iq.light travel assist highline rline compatta berlina hatchback station wagon sw combi kombi variant alltrack duevolumi trevolumi ottava generazione offroad modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla germania fine produzione haldex cambio limited edition final cilindrata motorizzazioni 1.0 1.4 1.5 2.0 tdi tsi tgi etsi egolf bluemotion mild full hybrid plugin gti gtd gte del 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 design menu anno model year valutazione valore vendita versione comprare pregi difetti acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop trazione anteriore posteriore integrale elettrica percorrenza autonomia allestimento cilindri iniettori interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer usb cruise control sedili riscaldati spazio proiezione head up pulsanti tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi sterzo sospensioni pneumatiche adattive configuratore elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore quadro virtual cockpit doppia frizione multidisco abitacolo carburante caratteristiche sensori radar frenata mergenza mantenimento corsia alzacristalli turbina turbocompressore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full matrix mattrice led lampadine chiusura centralizzata sblocco da samrtphone allestimenti chilometri schermo display aggiornamento internet navigatore dati tecnici griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione serbatoio peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw euroncap sicurezza crash test esp abs asr controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni ammortizzatori leve bracci review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto inquinamento normative euro 6 6d concorrenti auto simili autodata prezzo

Per il modello la situazione non è cosi ottima come negli anni precedenti. Sembra che stia finendo l’epoca della Golf . E’ impressionante con che velocità cambiano le cose. In passato, la presentazione della nuova Golf era sempre l’evento principale per il marchio e anche per il mondo intero. Questa volta invece, la presentazione è stata molto più riservata e tranquilla .

E’ chiaro per tutti che si fa più accento sulla nuova Volkswagen ID.3 completamente elettrica . La stessa Volkswagen dichiara la nuova ID.3 il modello più importante e rivoluzionario per il marchio dopo la Volkswagen Beetle/Maggiolino e la prima Volkswagen Golf.

Nonostante tutto , la Volkswagen Golf 8 rimane comunque una scelta molto interessante e anche questo modello è al passo con i tempi .

Indice

Estetica e Design

Esteticamente non c’è stata una grande rivoluzione in termini di design. Ovviamente ci sono molte novità e la linea generale assomiglia agli altri modelli recenti del marchio. Si notano somiglianze anche con il modello precedente . Questo è stato fatto per non spaventare i clienti fedeli e magari quelli più conservativi .

Di profilo, una persona non molto informata sul mondo automobilistico potrebbe addirittura non distinguere la settima e l’ottava generazione della Volkswagen Golf. Davanti e dietro è più facile vedere le differenze grazie ai nuovi gruppi ottici.

volkswagen golf 8 viii presentazione novità news car2x personalization 2.0 dcc iq.drive iq.light travel assist highline rline compatta berlina hatchback station wagon sw combi kombi variant alltrack duevolumi trevolumi ottava generazione offroad modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla germania fine produzione haldex cambio limited edition final cilindrata motorizzazioni 1.0 1.4 1.5 2.0 tdi tsi tgi etsi egolf bluemotion mild full hybrid plugin gti gtd gte del 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 design menu anno model year valutazione valore vendita versione comprare pregi difetti acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop trazione anteriore posteriore integrale elettrica percorrenza autonomia allestimento cilindri iniettori interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer usb cruise control sedili riscaldati spazio proiezione head up pulsanti tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi sterzo sospensioni pneumatiche adattive configuratore elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore quadro virtual cockpit doppia frizione multidisco abitacolo carburante caratteristiche sensori radar frenata mergenza mantenimento corsia alzacristalli turbina turbocompressore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full matrix mattrice led lampadine chiusura centralizzata sblocco da samrtphone allestimenti chilometri schermo display aggiornamento internet navigatore dati tecnici griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione serbatoio peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw euroncap sicurezza crash test esp abs asr controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni ammortizzatori leve bracci review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto inquinamento normative euro 6 6d concorrenti auto simili autodata prezzo

Le prime sensazioni è che si è persa l’armonia che si aveva sulla generazione precedente. Specialmente sulla Volkswagen Golf 7 restyling, i gruppi ottici si integrano molto bene e oltre alla sensazione di armonia si sente una certa eleganza e modernità.

I critici dicono che pur mantenendo le stesse forme , i designer della nuova Golf 8 hanno cercato di differenziarla “giocando” sui gruppi ottici e su alcuni pannelli esterni. La maggior complessità del design provoca una sensazione di falsa modernizzazione. Peggiorano la situazioni i falsi terminali di scarico sul paraurti posteriore. Sono davvero indispensabili ?

Une delle novità è che non sarà più prodotta la versione a 3 porte. Quest’ultima si vendeva molto male. Non ci saranno modifiche per la versione Station Wagon , questa continuerà ad essere commercializzata.

volkswagen golf 8 viii presentazione novità news car2x personalization 2.0 dcc iq.drive iq.light travel assist highline rline compatta berlina hatchback station wagon sw combi kombi variant alltrack duevolumi trevolumi ottava generazione offroad modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla germania fine produzione haldex cambio limited edition final cilindrata motorizzazioni 1.0 1.4 1.5 2.0 tdi tsi tgi etsi egolf bluemotion mild full hybrid plugin gti gtd gte del 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 design menu anno model year valutazione valore vendita versione comprare pregi difetti acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop trazione anteriore posteriore integrale elettrica percorrenza autonomia allestimento cilindri iniettori interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer usb cruise control sedili riscaldati spazio proiezione head up pulsanti tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi sterzo sospensioni pneumatiche adattive configuratore elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore quadro virtual cockpit doppia frizione multidisco abitacolo carburante caratteristiche sensori radar frenata mergenza mantenimento corsia alzacristalli turbina turbocompressore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full matrix mattrice led lampadine chiusura centralizzata sblocco da samrtphone allestimenti chilometri schermo display aggiornamento internet navigatore dati tecnici griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione serbatoio peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw euroncap sicurezza crash test esp abs asr controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni ammortizzatori leve bracci review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto inquinamento normative euro 6 6d concorrenti auto simili autodata prezzo

 

Interni : spazio , confort , ergonomia e accessori

Multimedia e Gadget

Internamente, i cambiamenti sono sostanziali. La prima cosa che batte all’occhio è il nuovo Cockpit digitale. Volkswagen ha deciso di creare una zona digitale che integri sia il quadro che lo schermo multimediale. Anche se l’idea era quella di creare un’unica zona digitale , si riescono a vedere bene due display separati che sono uniti da una struttura di plastica lucida. E’ una scelta simile a quella che si può incontrare sulla nuova Mercedes-Benz Classe A W177 . Sulla Volkswagen Golf 8 però non sembra essere cosi ben riuscita.

Il quadro strumenti digitale ha un display con la diagonale di 10.25 pollici . Il display dell’impianto multimediale invece può avere grandezza diversa in base all’allestimento. Di base c’è il display da 8.25 pollici e per un costo aggiuntivo si può avere il display da 10.25 pollici.

volkswagen golf 8 viii presentazione novità news car2x personalization 2.0 dcc iq.drive iq.light travel assist highline rline compatta berlina hatchback station wagon sw combi kombi variant alltrack duevolumi trevolumi ottava generazione offroad modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla germania fine produzione haldex cambio limited edition final cilindrata motorizzazioni 1.0 1.4 1.5 2.0 tdi tsi tgi etsi egolf bluemotion mild full hybrid plugin gti gtd gte del 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 design menu anno model year valutazione valore vendita versione comprare pregi difetti acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop trazione anteriore posteriore integrale elettrica percorrenza autonomia allestimento cilindri iniettori interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer usb cruise control sedili riscaldati spazio proiezione head up pulsanti tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi sterzo sospensioni pneumatiche adattive configuratore elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore quadro virtual cockpit doppia frizione multidisco abitacolo carburante caratteristiche sensori radar frenata mergenza mantenimento corsia alzacristalli turbina turbocompressore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full matrix mattrice led lampadine chiusura centralizzata sblocco da samrtphone allestimenti chilometri schermo display aggiornamento internet navigatore dati tecnici griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione serbatoio peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw euroncap sicurezza crash test esp abs asr controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni ammortizzatori leve bracci review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto inquinamento normative euro 6 6d concorrenti auto simili autodata prezzo

L’impianto multimediale è uno davvero rivoluzionario che porta molte novità. I tecnici Volkswagen ci hanno messo molto tempo per riuscire a configurare questo nuovo sistema e ci sono stati anche ritardi nella presentazione della macchina proprio a causa di problemi con l’impianto multimediale.

Il motivo principale è che la Volkswagen Golf 8 è continuamente connessa ad Internet. Dato questo fatto, si è dovuto lavorare molto sulla sicurezza per non permettere agli hacker di penetrare il sistema.

Grazie alla connessione ad Internet , il sistema multimediale della Volkswagen Golf VIII può scaricare automaticamente gli aggiornamenti necessari.

Il funzionamento del quadro strumenti e del multimedia sembra essere fluido e veloce. Il design grafico è semplice e moderno. Ci sono molte interessanti funzionalità . Adesso , oltre ai controlli dell’autoradio , sullo schermo multimediale ci sono anche i controlli del climatizzatore.

Si può avere anche una comoda proiezione delle informazioni sul parabrezza ( Head Up Display).

volkswagen golf 8 viii presentazione novità news car2x personalization 2.0 dcc iq.drive iq.light travel assist highline rline compatta berlina hatchback station wagon sw combi kombi variant alltrack duevolumi trevolumi ottava generazione offroad modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla germania fine produzione haldex cambio limited edition final cilindrata motorizzazioni 1.0 1.4 1.5 2.0 tdi tsi tgi etsi egolf bluemotion mild full hybrid plugin gti gtd gte del 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 design menu anno model year valutazione valore vendita versione comprare pregi difetti acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop trazione anteriore posteriore integrale elettrica percorrenza autonomia allestimento cilindri iniettori interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer usb cruise control sedili riscaldati spazio proiezione head up pulsanti tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi sterzo sospensioni pneumatiche adattive configuratore elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore quadro virtual cockpit doppia frizione multidisco abitacolo carburante caratteristiche sensori radar frenata mergenza mantenimento corsia alzacristalli turbina turbocompressore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full matrix mattrice led lampadine chiusura centralizzata sblocco da samrtphone allestimenti chilometri schermo display aggiornamento internet navigatore dati tecnici griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione serbatoio peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw euroncap sicurezza crash test esp abs asr controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni ammortizzatori leve bracci review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto inquinamento normative euro 6 6d concorrenti auto simili autodata prezzo

L’illuminazione dell’ambiente può avere diversi colori e inoltre possono essere scelti colori diversi per la parte superiore e la parte inferiore dell’abitacolo.

Sul mercato europeo sarà possibile avere l’assistente vocale Alexa di Amazon. Questo assistente potrà mettere della musica, potrà leggere le ultime novità e potrà dare indicazioni sul traffico e sul meteo. Inoltre , c’è il sistema Personalization 2.0 che riesce a memorizzare le abitudini del proprietario. In base al profilo creato , il sistema riesce a regolare le varie impostazioni per soddisfare l’autista. Può regolare autonomamente molti sistemi tra cui climatizzatore , specchietti , sedili e altro.

 

Non su tutte le auto c'è il bluetooth. Quest'ultimo è quasi indispensabile al giorno d'oggi. Potete aggiungerlo facilmente a qualsiasi auto con semplici accessori. Eccone alcuni buoni :
Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com
Se volete approfondire l'argomento su accessori multimediali utili leggi il nostro articolo dedicato

 

Un’altra importante novità riguardante la personalizzazione dell’abitacolo è la possibilità di trasferire le impostazioni da una Volkswagen Golf 8 ad un’altra. Praticamente tutte le impostazioni vengono salvate sul profilo personale dell’autista. Grazie alla continua connessione ad Internet , appena si farà il login in un’altra Volkswagen Golf VIII , le impostazioni si trasferiranno automaticamente. Queste impostazioni riguardano sia preferenze multimediali che l’illuminazione dell’abitacolo , la posizione dei sedili e altro.

La nuova Volkswagen Golf VIII può essere aperta anche dal telefono. Basterà installare l’applicazione dedicata e avere la connessione ad Internet. Quindi non serverà nemmeno la chiave. In aggiunta , questa funzione permette di condividere la macchina con amici e famiglia. Basterà soltanto mandare sul telefono dell’amico tutti i dati necessari.

 

 

Spazio

In termini di spazio non ci sono grandi differenze. Questo è dato dal fatto che la piattaforma è la stessa utilizzata sulla generazione precedente. Alcuni giornalisti dicono che soggettivamente c’è una sensazione di minore spazio.

Lo spazio sia sui sedili anteriori che sui sedili posteriori è lo stesso che si aveva in precedenza. Davanti è più che sufficiente e si riesce a trovare la posizione comoda senza difficoltà. Dietro ovviamente c’è leggermente meno spazio , ma le persone con un’altezza media non avranno nessun fastidio.

Il bagagliaio sembra non essere cambiato , i sedili si piegano come prima e i materiali utilizzati sono circa gli stessi. Tutto è piacevole e comodo.

volkswagen golf 8 viii presentazione novità news car2x personalization 2.0 dcc iq.drive iq.light travel assist highline rline compatta berlina hatchback station wagon sw combi kombi variant alltrack duevolumi trevolumi ottava generazione offroad modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla germania fine produzione haldex cambio limited edition final cilindrata motorizzazioni 1.0 1.4 1.5 2.0 tdi tsi tgi etsi egolf bluemotion mild full hybrid plugin gti gtd gte del 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 design menu anno model year valutazione valore vendita versione comprare pregi difetti acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop trazione anteriore posteriore integrale elettrica percorrenza autonomia allestimento cilindri iniettori interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer usb cruise control sedili riscaldati spazio proiezione head up pulsanti tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi sterzo sospensioni pneumatiche adattive configuratore elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore quadro virtual cockpit doppia frizione multidisco abitacolo carburante caratteristiche sensori radar frenata mergenza mantenimento corsia alzacristalli turbina turbocompressore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full matrix mattrice led lampadine chiusura centralizzata sblocco da samrtphone allestimenti chilometri schermo display aggiornamento internet navigatore dati tecnici griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione serbatoio peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw euroncap sicurezza crash test esp abs asr controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni ammortizzatori leve bracci review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto inquinamento normative euro 6 6d concorrenti auto simili autodata prezzo

Confort

Una delle novità importanti riguarda la parte posteriore della macchina. Precedentemente si poteva avere il climatizzatore bizona, ma sulla nuova Volkswagen Golf VIII c’è il climatizzatore a 3 zone. I passeggeri anteriori come in passato possono scegliere la temperatura nella propria zone e adesso anche i passeggeri posteriori , oltre a poter avere il riscaldamento dei sedili , potranno anche regolare autonomamente la temperatura della zona posteriore della macchina.

L’ergonomia della plancia e del volante è buona . Tutto è facilmente accessibile e intuitivo. Ovviamente bisognerà abituarsi alla nuova logica generale della plancia e al fatto che molti dei controlli che prima erano fisici/meccanici adesso sono passati sullo schermo multimediale.

Come già detto , sia il controllo del climatizzatore che quello dell’autoradio sono integrati nello schermo multimediale . Sulla plancia sono rimasti dei pulsanti touch per aprire il relativo menu di controllo sul display. Anche il pulsante di disattivazione dei sistemi di sicurezza è sulla plancia ed è touch.

Tra i pulsanti touch sulla plancia si può trovare quello per selezionare la modalità di funzionamento della macchina. Le diverse modalità influiscono sul funzionamento del motore , del cambio e anche delle sospensioni dotate di ammortizzatori adattivi. Ne riparleremo poco più avanti

volkswagen golf 8 viii presentazione novità news car2x personalization 2.0 dcc iq.drive iq.light travel assist highline rline compatta berlina hatchback station wagon sw combi kombi variant alltrack duevolumi trevolumi ottava generazione offroad modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla germania fine produzione haldex cambio limited edition final cilindrata motorizzazioni 1.0 1.4 1.5 2.0 tdi tsi tgi etsi egolf bluemotion mild full hybrid plugin gti gtd gte del 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 design menu anno model year valutazione valore vendita versione comprare pregi difetti acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop trazione anteriore posteriore integrale elettrica percorrenza autonomia allestimento cilindri iniettori interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer usb cruise control sedili riscaldati spazio proiezione head up pulsanti tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi sterzo sospensioni pneumatiche adattive configuratore elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore quadro virtual cockpit doppia frizione multidisco abitacolo carburante caratteristiche sensori radar frenata mergenza mantenimento corsia alzacristalli turbina turbocompressore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full matrix mattrice led lampadine chiusura centralizzata sblocco da samrtphone allestimenti chilometri schermo display aggiornamento internet navigatore dati tecnici griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione serbatoio peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw euroncap sicurezza crash test esp abs asr controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni ammortizzatori leve bracci review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto inquinamento normative euro 6 6d concorrenti auto simili autodata prezzo

Un po di dubbi compaiono sulla comodità di utilizzo del nuovo pennello touch per il controllo delle luci ( a sinistra del volante ). E’ difficile beccare il pulsante giusto senza guardare e non sempre è chiaro se ha preso il commando dalla prima premuta. C’è la sensazione che il produttore abbia cercato di risparmiare integrando questa novità.

Gli unici pulsanti fisici sono quelli che si possono trovare sul volante , quelli destinati alla regolazione degli alzacristalli sulle portiere , il pulsante del freno a mano elettrico , il pulsante di accensione/spegnimento del motore , il pulsante Autohold ( mantenimento della macchina in presenza di inclinazione ) e il pulsante delle “quattro frecce” sulla plancia.

Non è molto chiara anche la scelta del nuovo selettore del cambio automatico. Questo è molto piccolo e non può essere definito tanto bello. Inoltre, non per tutti potrebbe essere comodo. E’ chiaro che si è avuta l’intenzione di liberare più spazio , però forse non ne valeva la pena. Stilisticamente è simile a quello che si può vedere sulla nuova Porsche 911 e i proprietari di quest’ultima hanno criticato più volte la scelta a causa della scomodità.

 

 

Caratteristiche tecniche

Piattaforma , sospensioni e dimensioni

Come già detto , la piattaforma utilizzata sulla Volkswagen Golf 8 è la famosa MQB che si può incontrare su molti altri modelli tra cui la precedente settima generazione. Rispetto a quest’ultima , l’ottava generazione è più lunga di 26 mm per un totale di 4284 mm . La larghezza è di 1789 mm e l’altezza è di 1456 mm (36 mm in meno). Il passo è diminuito di 1 mm fino ad un totale di 2636 mm e quindi può essere considerato praticamente identico.

Per un costo aggiuntivo si possono montare le sospensioni adattive DCC . Queste possono essere regolate in 8 livelli di morbidezza.

 

UTILE ! Per avere più piacere e meno stanchezza durante la guida è importante avere un aria pulita e piacevole dentro l'abitacolo. Per ottenere questo è importante avere il filtro abitacolo pulito , uno ionizzatore e un buon profumo. Eccone alcuni che consigliamo :
Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com
Se vi interessa approfondire l'argomento degli ionizzatori potete leggere il nostro articolo a riguardo

 

Motore , cambio e trasmissione – molto ibrida , ma non elettrica

Per la nuova Volkswagen Golf 8 sono previste molte combinazioni di motori e trasmissioni. Una buona parte di queste saranno ibride che a loro volta sono suddivise tra ibride Mild-Hybrid e ibride plug-in. L’altra parte sarà divisa come al solito in auto a benzina e diesel.

I motori a benzina saranno : 1.0 l TSI a 3 cilindri da 90 cv o 110 cv , 1.5 TSI a 4 cilindri da 130 cv o 150 cv .

Il motore 1.0 l TSI è stato modernizzato e adesso ha un turbocompressore con geometria variabile.

Il motore 1.5 TSI ha la tecnologia di disattivazione dei cilindri a bassi carichi.

Entrambi i motori 1.0 l TSI e 1.5 l TSI sono della famiglia EA211 Evo .

Il motore diesel sarà il 2.0 l TDI (famiglia EA288) a 4 cilindri con 115 cv o 150 cv. Questo motore è stato modernizzato molto per fare fronte alle norme antinquinamento . Sono stati dotati di doppio iniettore di urea e sono stati raddoppiati i catalizzatori Scr .

 


UTILE !  Al giorno d'oggi si utilizza sempre di più il cellulare in macchina. Si utilizza come navigatore o per ascoltare la musica. Ha bisogno di supporto e anche di essere ricaricato. Ecco i migliori accessori per un comodo utilizzo :
Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com
Se volete approfondire l'argomento dei migliori accessori per dispositivi portatili in auto , consigliamo la nostra guida dedicata 

 

Le versioni ibride Mild-Hybrid hanno la denominazione eTSI . Si tratta delle versioni 1.0 eTSI e 1.5 eTSI che hanno una tecnologia mild-hybrid da 48 volt e il cambio DSG a 7 rapporti.

Il produttore dice che con questo tipo di tecnologia si può risparmiare circa il 10% del carburante rispetto al semplice motore TSI.

Ci saranno anche le versioni ibride Plug-In ( ricaricabili dalla presa ). Queste saranno dotate dei motori 1.4 TSI eHybrid.

Sono ibride plug-in dotate di batterie al litio da 13 KWh che offrono la possibilità di percorrere qualche decina di chilometri utilizzando solo la corrente elettrica ( quindi con zero emissioni ). La Volkswagen Golf 7 aveva una batteria di solo 8.7 KWh , quindi si dovrebbe notare un miglioramento. In teoria , solo con la corrente elettrica , una Volkswagen Golf eHybrid dovrebbe poter percorrere fino a 60 km.

Ci saranno due versioni di potenza : 204 cv pensata per avere un’autonomia maggiore e 245 cv (GTE) che si concentra sulle prestazioni. Entrambe sono disponibili solo con il cambio robotizzato DSG a 6 rapporti che integra anche il motore elettrico.

E’ previsto anche l’arrivo delle versioni sportive GTI , GTD e Golf R . Inoltre arriverà anche la versione a metano TGI .

volkswagen golf 8 viii presentazione novità news car2x personalization 2.0 dcc iq.drive iq.light travel assist highline rline compatta berlina hatchback station wagon sw combi kombi variant alltrack duevolumi trevolumi ottava generazione offroad modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla germania fine produzione haldex cambio limited edition final cilindrata motorizzazioni 1.0 1.4 1.5 2.0 tdi tsi tgi etsi egolf bluemotion mild full hybrid plugin gti gtd gte del 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 design menu anno model year valutazione valore vendita versione comprare pregi difetti acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop trazione anteriore posteriore integrale elettrica percorrenza autonomia allestimento cilindri iniettori interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer usb cruise control sedili riscaldati spazio proiezione head up pulsanti tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi sterzo sospensioni pneumatiche adattive configuratore elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore quadro virtual cockpit doppia frizione multidisco abitacolo carburante caratteristiche sensori radar frenata mergenza mantenimento corsia alzacristalli turbina turbocompressore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full matrix mattrice led lampadine chiusura centralizzata sblocco da samrtphone allestimenti chilometri schermo display aggiornamento internet navigatore dati tecnici griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione serbatoio peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw euroncap sicurezza crash test esp abs asr controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni ammortizzatori leve bracci review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto inquinamento normative euro 6 6d concorrenti auto simili autodata prezzo

I motori possono essere accoppiati al nuovo cambio manuale a 6 marce oppure al cambio robotizzato DSG a 6 o 7 rapporti.

Il nuovo cambio manuale a 6 marce (MQ281) è più silenzioso , è più morbido e fluido nel funzionamento , ha bisogno di meno olio e contribuisce a produrre meno CO2 .

La trazione integrale 4Motion rimane disponibile insieme al motore 2.0 l TDI da 150 cv.

 

 

Gruppi ottici

I nuovi gruppi ottici montati sulla Volkswagen Golf 8 sono molto interessanti. Quelli anteriori possono essere di tre tipi diversi. Già la versione di base utilizza la tecnologia LED.

La versione di punta IQ.Light oltre ad utilizzare la più avanzata tecnologia a matrice LED è anche intelligente . Riesce a suddividere l’illuminazione in 22 diversi fasci di luce per ogni faro. Oltretutto ci sono anche molte altre regolazioni per avere un’illuminazione ottimale. Questo permette di aumentare notevolmente la sicurezza e la visibilità di notte.

I gruppi ottici posteriori sono cambiati nel design , ma rimangono simili a quelli della Volkswagen Golf 7 restyling dal punto di vista tecnologico .


UTILE! Accessori moderni ed economici per le auto :  

Sicurezza

Anche dal punto di vista della sicurezza , Volkswagen Golf 8 è ad un grande livello. Già di base la macchina è dotata di radar ( nascosto dietro al logo anteriore ) e di videocamere integrate negli specchietti laterali.

Il radar serve per il sistema di prevenzione degli incidenti e per la frenata d’emergenza automatica. Le videocamere invece servono per il sistema di controllo del mantenimento di corsia.

Questi sistemi di sicurezza sono già di base per il semplice motivo che senza di loro non si riesce ad ottenere il massimo punteggio di sicurezza nei crash test. Nel famoso test EuroNCAP , al giorno d’oggi non si possono ottenere le 5 stelle senza la frenata automatica d’emergenza e il controllo di mantenimento della corsia.

La nuova Volkswagen Golf 8 è la prima auto del marchio a montare il sistema Car2X . Questo sistema permette la comunicazione della macchina con altre macchine e con l’infrastruttura stradale nel raggio di 800 m. In questo modo si possono evitare meglio gli incidenti e altri tipi di problemi.

Per un costo aggiuntivo si può comprare il kit IQ.Drive che contiene il cruise-control adattivo e il mantenimento automatico della corsia. Questo insieme di optional è chiamato anche Travel Assist e può guidare autonomamente la macchina in autostrada a velocità che possono arrivare fino a 210 km/h. Il sistema permette di togliere le mani dal volante per 15 secondi e poi ci sarà una serie di allarmi. Se l’autista non reagisce , il sistema rallenta la macchina fino a fermarla sul margine della strada.

 

 

Conclusioni

Anche se il produttore ci fa capire che vuole puntare di più sul nuovo modello Volkswagen ID.3 , la Golf rimane comunque una bestseller sul mercato europeo. Solo nel 2018 sono state vendute 445.000 macchine e nei primi 8 mesi del 2019 ne sono state vendute altre 280.000 km.

Probabilmente molte persone hanno voluto vedere anche una Volkswagen Golf elettrica con grande autonomia. La grande autonomia elettrica non è ancora prevista su questo modello ovviamente per non fare concorrenza alla nuova Volkswagen ID.3 . Però se si percorrono pochi chilometri al giorno , una Volkswagen Golf 8 ibrida plug-in (eHybrid) può essere una buona soluzione . Con un utilizzo corretto , il motore a benzina si accenderà molto raramente , magari quasi mai.

Molti sono spaventati dalla grande complessità del sistema multimediale e dalla grande quantità di informazioni che la macchina saprà sul proprietario. Questo fa pensare al fatto che il produttore tedesco ( come tutti i produttori di auto al mondo ) si vuole concentrare sulla raccolta di dati, che rappresenta il business del futuro. I maggiori guadagni al giorno d’oggi si fanno vendendo dati personali per poi proporre pubblicità alle persone ( cosi fanno le maggiori aziende : Amazon , Google , Facebook , Apple e altri ).

Non bisogna essere spaventai , questo è il normale flusso del tempo ed è normale che le cose cambino . La nuova Volkswagen Golf 8 (VIII) , come abbiamo già detto , rimane al passo con i tempi.

Potete guardare anche il video ufficiale di presentazione della nuova Volkswagen Golf VIII.

Potrebbe interessarti anche :

 

1 commento in “Recensione nuova Volkswagen Golf 8 [VIII] (2020)-Test e informazioni”

  1. questa golf 8 a mio parere e’ peggiorata rispetto alla 7…il design frontale non convince e il resto e’ pressoche’ troppo simile….gli interni invece sono piu’ moderni…il sistema hybrid plug in poi l’aveva la opel ampera nel 2012….general motors era troppo avanti!!!!….si facevano gia’ 80 km solo in elettrico!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *