Lexus LS 4 IV [XF40](2007-2017) tutti i problemi e le informazioni

Lexus LS IV è la quarta generazione del modello ed è arrivata nel 2007 sostituendo la terza generazione. A sua volta , nel 2017 è stata sostituita dalla quinta generazione. Nel 2010 la macchina ha subito un primo piccolo restyling con piccole modifiche di design e aggiornamenti sul piano tecnico. Nel 2012 c’è stato un restyling più grande che ha portato più grandi aggiornamenti del design sia esternamente che nell’abitacolo.

lexus ls 4 iv mk4 xf40 hybrid ibrida batterie berlina 4x4 keyless go business executive xecutive ottoman exclusive luxury style f sport check vsc trd vip mark levinson duevolumi trevolumi performance quarta generazione modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla non parte germania giappone fine produzione haldex cambio planetario limited edition final premium service reset cilindrata motorizzazioni ls460 l ls600h 4.6 5.0 1ur-fse 2ur-fse v8 awd del 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 restyling facelift design menu nascosto anno model year problemi valutazione valore usato usata vendita versione seconda mano comprare pregi difetti guasti affidabilità acquisto incidentata carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop ricarica booster doppia batteria remota scarica pila trazione anteriore posteriore integrale elettrica ecu obd2 diagnostica percorrenza autonomia allestimento testata guarnizione cilindri pistoni pompa olio acqua infiltrazione modalità avaria iniettori fumo bianco blu azzuro grigio nero interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer yatour novitec electronicx usb cruise control sedili riscaldati spazio pulsanti minigonne tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi riparazioni rumori scatola trasmissione ripartitore di coppia cremagliera sterzo sospensioni pneumatiche cuscini idrauliche adattive configuratore codding blocco differenziale riduttore cardano semiasse scarico fusibile elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore lavaggio solenoidi blocco idraulico convertitore di coppia meccatronica distribuzione servizi catena cinghia tenditore elaborazioni spie quadro doppia frizione multidisco rumore volano monomassa bimassa valvola egr filtro dpf fap intasato olio abitacolo carburante dischi pastiglie pinze freni caratteristiche sensori alzacristalli fischio turbina turbocompressore errore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore compressore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full led lampadine centralina radiatore chiusura centralizzata alternatore generatore allestimenti chilometri schermo display aggiornamento navigatore dati tecnici ricambi griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione tergicristalli serbatoio starter motorino avviamento peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw tuning stage1 stage2 stage3 impianto refrigerante lubrificante euroncap sicurezza crash test esp abs controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni bloccasterzo immobilizer tagliandi sonda lambda rele cofano ammortizzatori leve bracci manutenzione review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto parafango inquinamento normative euro 4 5 6 6d concorrenti auto simili autodata

Indice

Impressioni

Verso la metà degli anni ottanta , Toyota ha deciso di entrare nel segmento delle auto di lusso. Cosi è nato il marchio Lexus che anche oggi rappresenta le auto di lusso del produttore giapponese. Il modello di punta del nuovo marchio è la Lexus LS .

Questo modello ha ottenuto fin dall’inizio un grande successo su alcuni mercati ( per esempio gli Stati Uniti ) . Il modello in tutte le sue generazioni è stato dotato di molte tecnologie moderne ed interessanti che allo stesso momento riescono ad essere affidabili e longeve ( nella maggior parte dei casi ).

Il design è severo ed interessante . Non si può dire che la Lexus LS IV sia una macchina brutta.

La macchina esteticamente è abbastanza bella , specialmente nelle versioni più accessoriate. Però si può sempre migliorare e personalizzare. Un buon metodo è cambiare i cerchioni e per questo abbiamo un articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sui cerchioni

Lexus LS IV si può trovare sia nella versione corta che nella versione lunga . Entrambe offrono una grande quantità di spazio e un livello di confort molto buono. Questa macchina è orientata alla guida morbida ( specialmente le versioni con sospensioni pneumatiche ) ed è quindi molto adatta ai lunghi viaggi che non saranno per niente stancanti.

UTILE ! Per avere più piacere e meno stanchezza durante la guida è importante avere un aria pulita e piacevole dentro l'abitacolo. Per ottenere questo è importante avere il filtro abitacolo pulito , uno ionizzatore e un buon profumo. Eccone alcuni che consigliamo :
Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com
Se vi interessa approfondire l'argomento degli ionizzatori potete leggere il nostro articolo a riguardo

Se volete ricevere ancora più piacere dalla propria auto , potete vedere come rendere la macchina più comoda , piacevole , moderna e pratica

La combinazione di lusso e affidabilità anche oggi rendono la Lexus LS IV molto interessante , ma sfortunatamente non ha avuto il giusto successo anche in Italia. Un esemplare di Lexus LS IV ben tenuto è considerato una scelta molto migliore rispetto alle concorrenti tedesche : BMW Serie 7 , Audi A8 e Mercedes-Benz Classe S che possono richiedere molti investimenti a causa della bassa affidabilità in determinate versioni.

L’auto di lusso giapponese però perde in termini di personalizzazione . La scelta è molto ristretta. All’inizio si vendevano solo versioni LS 460 dotate del grande motore benzina 4.6 l . Dopo poco tempo è arrivata anche la versione ibrida LS 600h dotate del grande motore benzina da 5.0 l accompagnato da un motore elettrico. Forse il principale motivo della bassa popolarità in Italia è la mancanza di un motore diesel molto amato in Europa.

lexus ls 4 iv mk4 xf40 hybrid ibrida batterie berlina 4x4 keyless go business executive xecutive ottoman exclusive luxury style f sport check vsc trd vip mark levinson duevolumi trevolumi performance quarta generazione modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla non parte germania giappone fine produzione haldex cambio planetario limited edition final premium service reset cilindrata motorizzazioni ls460 l ls600h 4.6 5.0 1ur-fse 2ur-fse v8 awd del 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 restyling facelift design menu nascosto anno model year problemi valutazione valore usato usata vendita versione seconda mano comprare pregi difetti guasti affidabilità acquisto incidentata carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop ricarica booster doppia batteria remota scarica pila trazione anteriore posteriore integrale elettrica ecu obd2 diagnostica percorrenza autonomia allestimento testata guarnizione cilindri pistoni pompa olio acqua infiltrazione modalità avaria iniettori fumo bianco blu azzuro grigio nero interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer yatour novitec electronicx usb cruise control sedili riscaldati spazio pulsanti minigonne tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi riparazioni rumori scatola trasmissione ripartitore di coppia cremagliera sterzo sospensioni pneumatiche cuscini idrauliche adattive configuratore codding blocco differenziale riduttore cardano semiasse scarico fusibile elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore lavaggio solenoidi blocco idraulico convertitore di coppia meccatronica distribuzione servizi catena cinghia tenditore elaborazioni spie quadro doppia frizione multidisco rumore volano monomassa bimassa valvola egr filtro dpf fap intasato olio abitacolo carburante dischi pastiglie pinze freni caratteristiche sensori alzacristalli fischio turbina turbocompressore errore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore compressore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full led lampadine centralina radiatore chiusura centralizzata alternatore generatore allestimenti chilometri schermo display aggiornamento navigatore dati tecnici ricambi griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione tergicristalli serbatoio starter motorino avviamento peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw tuning stage1 stage2 stage3 impianto refrigerante lubrificante euroncap sicurezza crash test esp abs controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni bloccasterzo immobilizer tagliandi sonda lambda rele cofano ammortizzatori leve bracci manutenzione review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto parafango inquinamento normative euro 4 5 6 6d concorrenti auto simili autodata

Ovviamente i materiali utilizzati nell’abitacolo sono molto buoni e la qualità di assemblaggio è ad alto livello. C’è una piacevole sensazione di accoglienza. Anche la resistenza dei materiali è molto buona. Gli esemplari trattati bene non presentano particolari segni di usura anche fino a 200.000 km.

A livello di dotazioni le Lexus IV sono molto ben messe. Ci sono tutti gli accessori per un utilizzo confortevole. Non mancano mai il riscaldamento e raffreddamento dei sedili , il navigatore e l’impianto multimediale interessante. Ci sono addirittura  le versioni di punta con due sedili separati posteriori ( al poso del divano unico ) che garantiscono il massimo confort ai due passeggeri posteriori con la possibilità di avere il massaggio , lo schermo multimediale e altri piacevoli optional. La qualità audio dell’impianto multimediale è davvero di tutto rispetto.

Non su tutte le auto c'è il bluetooth. Quest'ultimo è quasi indispensabile al giorno d'oggi. Potete aggiungerlo facilmente a qualsiasi auto con semplici accessori. Eccone alcuni buoni :
Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com
Se volete approfondire l'argomento su accessori multimediali utili leggi il nostro articolo dedicato

 

L’insonorizzazione delle Lexus LS IV è davvero eccezionale. All’interno sono quasi assenti i rumori provenienti dall’esterno. Questo fatto aumenta ulteriormente il piacere ottenuto dall’ottimo impianto audio Mark & Levinson .

La sicurezza in caso di incidente è abbastanza buona , ma per diminuire il rischio è bene avere dei buoni pneumatici. I pneumatici sono quasi la cosa più importante per la sicurezza in viaggio. Consiglio di leggere l’articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sulle gomme e pneumatici

 

 

Affidabilità

Cambio e trasmissione

Ovviamente le Lexus LS IV sono dotate solo di cambio automatico.

Con i motori 4.6 l benzina venivano montati cambi automatici a 8 marce. Il cambio è Aisin AA80E e ha una buona resistenza .

Questo cambio si presenta molto bene. Per adesso sembra affidabile in tutti i settori . Solo il blocco idraulico potrebbe sporcarsi più del dovuto se si utilizza spesso la modalità manuale.

Questi cambi di prima produzione potevano avere problemi con i solenoidi , ma generalmente tutti questi problemi venivano risolti definitivamente in garanzia.

La statistica dimostra che questi cambi vivono almeno 200 – 250.000 km senza particolari problemi , ma poi potrebbero richiedere costose riparazioni.

Anche il cambio montato sulle versioni ibride si comporta molto bene e non da particolari problemi fino a chilometraggi molto alti.

Per allungare la vita del cambio automatico vedi come trattare correttamente il cambio automatico

Le Lexus LS IV sono generalmente dotate di trazione posteriore , ma ci sono rari esemplari dotati di trazione integrale.


UTILE !  Al giorno d'oggi si utilizza sempre di più il cellulare in macchina. Si utilizza come navigatore o per ascoltare la musica. Ha bisogno di supporto e anche di essere ricaricato. Ecco i migliori accessori per un comodo utilizzo :
Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com
Se volete approfondire l'argomento dei migliori accessori per dispositivi portatili in auto , consigliamo la nostra guida dedicata 

Sospensioni , sterzo e freni

Come già detto , le Lexus LS IV possono avere sia le sospensioni semplici che quelle pneumatiche. Quest’ultime possono essere impostate in tre diverse modalità : Sport, Normal e Heigh High . Quest’ultima modalità è destinata al superamento di vari ostacoli visto che è quella che porta la macchina all’altezza massima.

Le sospensioni anteriori sfortunatamente non reggono bene il grande peso sulle strade in cattivo stato. Il pesante motore , cambio e impianto ibrido sulle versioni che ne sono dotate , portano alla morte prematura delle sospensioni se le strade percorse non sono proprio ottime .

Dopo 150 – 180.000 km muoiono gli elementi in gomma delle sospensioni anteriori ( silent-block e altri ). Per sostituire tutti gli elementi saranno necessari più di 1000 – 1500 euro. Fortunatamente si possono utilizzare ricambi non originali che avranno un costo molto inferiore , ma anche la loro durata sarà sensibilmente inferiore. Per esempio alcuni ricambi cinesi non dureranno più di 20 – 30.000 km.

Quando i silent-block saranno da cambiare , le sospensioni anteriori faranno brutti rumori.

Generalmente sono maggiormente sensibili i silent-block montati sugli esemplari prodotti prima del 2010.


UTILE ! Ogni giorno su Amazon ci sono nuovi sconti sia per automobilisti che in altre categorie. Ci siamo impegnati ogni giorno di selezionare per voi le migliori offerte e sconti del giorno che potete trovare nel nostro articolo dedicato .


Lo sterzo è interessante e piacevole. Con il tempo però possono comparire problemi con la cremagliera dello sterzo e con il servosterzo elettrico. I costi delle riparazioni possono superare i 1000 – 1500 euro.

Più nel dettaglio i problemi dello sterzo sono generalmente legati al sistema VGRS. Questo è un sistema che permette di variare il numero di giri necessari per girare il volante da un’estremità all’altra. Nei parcheggi non è necessario girare molto il volante per effettuare le manovre e questo facilità l’utilizzo. Alle grandi velocità ,al contrario lo sterzo è meno sensibile ai movimenti del volante permettendo di mantenere una traiettoria più stabile. Questo aumenta sia il confort che la sicurezza.

I problemi del sistema VGRS sono generalmente di natura elettronica e quindi ne parleremo più nel dettaglio poco più avanti nella sezione dedicata.


UTILE ! VEDI ANCHE I MIGLIORI ACCESSORI E RICAMBI  PER Lexus LS 4 !


L’impianto frenante fa bene il proprio lavoro . E’ affidabile ed efficace. Sfortunatamente però , anche i ricambi dei freni sono molto costosi. Il prezzo del kit di pastiglie anteriori può superare i 200 – 250 euro. Un kit di pastiglie posteriori può avere un prezzo che supera i 100 euro. Anche in questo caso per fortuna si possono trovare ricambi di produttori alternativi a costi molto più piccoli.

Inoltre , la durata delle pastiglie e dei dischi freni può risultare non molto grande ( specialmente se si ha una guida dinamica).


UTILE ! Visto che ormai i cellulari sostituiscono sia il navigatore che altri funzionalità multimediali , bisogna essere al corrente con le migliori offerte . Per non distrarsi troppo può essere utile anche uno smartwatch :

Elettrica ed elettronica

In generale l’elettronica della Lexus LS IV è affidabile. Il suo funzionamento è molto stabile , specialmente se comparato a quello delle concorrenti tedesche. Ovviamente questo è dato anche dalla struttura leggermente più semplice e dalla mancanza di alcuni complessi optional.

Abbiamo già citato i famosi problemi del sistema VGRS destinato a regolare lo sterzo. La complicata elettronica che gestisce il sistema può cedere in alcuni casi. Ad un certo punto può comparire sul quadro l’errore VGRS . Inoltre , questo errore può portare al malfunzionamento di altri sistemi presenti nella Lexus LS IV . Per esempio può smettere di funzionare l’assistente al parcheggio e ci possono essere indicazioni errate nella schermata dalla telecamera posteriore quando si fa retromarcia.

Anche il volante può perdere la sua precisione a causa di malfunzionamenti dell’elettronica. Può non corrispondere più il punto zero. Quindi la macchina andrò dritta anche con il volante girato. Questo succede a causa della perdita di calibratura del sistema VGRS.

Questa perdita può succedere per vari motivi. Per esempio se si toglie la batteria con le ruote girate.

Nella maggior parte dei casi i problemi con il VGRS sono stati risolti in garanzia e dopo il 2010 ci sono stati aggiornamenti che hanno quasi annullato questo problema.


UTILE !  Per accendere la macchina con batteria scarica si può utilizzare un avviatore d'emergenza. Può essere utile anche nell'utilizzo quotidiano ( magari quando si dimenticano le luci accese e si scarica la batteria o nei periodi freddi in cui la batteria perde efficienza) per accendere velocemente la macchina. Oltretutto si possono utilizzare come grandi powerbank che possono ricaricare tutti i vostri dispositivi mobili in viaggio e fanno anche da torcia. Ecco quelli che consigliamo :
Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Altro

La resistenza alla corrosione della Lexus LS IV è molto buona. Se si vedono grandi tracce di ruggine , molto probabilmente la macchina ha subito incidenti ed è stata riparata male.

La vernice è di buona qualità e ha anche una resistenza abbastanza buona. Se trattata bene , non perde la propria bellezza anche dopo molti anni.

Alcuni proprietari con un udito molto sensibile hanno lamentato dei fischi alle grandi velocità. Il produttore ha quindi deciso di montare al posto dei vetri ad un strato quelli a due strati che hanno migliorato la situazione. Dal 2008 tutti gli esemplari ne sono dotati. Quelli prodotti prima potevano avere la sostituzione dei vetri su richiesta nel periodo di garanzia. Questo comportamento del produttore ne dimostra la grande attenzione alla soddisfazione dei clienti e lo rende molto migliore rispetto ad altri produttori che spesso non offrono nemmeno il servizio di base ai propri clienti.

 

 

Approfondimento motori

I motori a benzina sono :

  • LS 460 [4.6 l](1UR-FSE) – potenza  : 375 cv ; velocità max : 250 km/h ; accelerazione : 5.7 s ; consumo : 11.1 l/100 km
  • LS 460 [4.6 l](1UR-FSE) AWD – potenza  : 362 cv ; velocità max : 250 km/h ; accelerazione : 6.3 s ; consumo : 11.6 l/100 km
  • LS 600h Hybrid [5.0 l](2UR-FSE) AWD – potenza  : 439 cv ; velocità max : 250 km/h ; accelerazione : 6.3 s ; consumo : 9.3 l/100 km

lexus ls 4 iv mk4 xf40 hybrid ibrida batterie berlina 4x4 keyless go business executive xecutive ottoman exclusive luxury style f sport check vsc trd vip mark levinson duevolumi trevolumi performance quarta generazione modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali perche comprarla non parte germania giappone fine produzione haldex cambio planetario limited edition final premium service reset cilindrata motorizzazioni ls460 l ls600h 4.6 5.0 1ur-fse 2ur-fse v8 awd del 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 restyling facelift design menu nascosto anno model year problemi valutazione valore usato usata vendita versione seconda mano comprare pregi difetti guasti affidabilità acquisto incidentata carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop ricarica booster doppia batteria remota scarica pila trazione anteriore posteriore integrale elettrica ecu obd2 diagnostica percorrenza autonomia allestimento testata guarnizione cilindri pistoni pompa olio acqua infiltrazione modalità avaria iniettori fumo bianco blu azzuro grigio nero interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer yatour novitec electronicx usb cruise control sedili riscaldati spazio pulsanti minigonne tetto apribile panoramico bagagliaio baule prezzi riparazioni rumori scatola trasmissione ripartitore di coppia cremagliera sterzo sospensioni pneumatiche cuscini idrauliche adattive configuratore codding blocco differenziale riduttore cardano semiasse scarico fusibile elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore lavaggio solenoidi blocco idraulico convertitore di coppia meccatronica distribuzione servizi catena cinghia tenditore elaborazioni spie quadro doppia frizione multidisco rumore volano monomassa bimassa valvola egr filtro dpf fap intasato olio abitacolo carburante dischi pastiglie pinze freni caratteristiche sensori alzacristalli fischio turbina turbocompressore errore chiave smart intelligente climatizzatore condizionatore compressore accessori optional autohold isofix xeno bixeno full led lampadine centralina radiatore chiusura centralizzata alternatore generatore allestimenti chilometri schermo display aggiornamento navigatore dati tecnici ricambi griglia impianto audio multimediale android hi tech carplay recensione tergicristalli serbatoio starter motorino avviamento peso kg velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw tuning stage1 stage2 stage3 impianto refrigerante lubrificante euroncap sicurezza crash test esp abs controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni bloccasterzo immobilizer tagliandi sonda lambda rele cofano ammortizzatori leve bracci manutenzione review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure interne esterne larghezza lunghezza altezza da terra clearance passo lungo corto parafango inquinamento normative euro 4 5 6 6d concorrenti auto simili autodata

I proprietari delle Lexus LS IV sono molto soddisfatti dei motori. Questi motori hanno un funzionamento molto morbido e piacevole. Non ci sono grandi rumori e vibrazioni. Anche i consumi sono relativamente piccoli per dei motori cosi grandi. Un motore da 4.6 l può arrivare a consumare circa 12 – 15 l / 100 km con una guida tranquilla in un regime misto. In autostrada il consumo si abbassa a 9 l / 100 km. Con una guida più attiva e un utilizzo urbano i consumi possono arrivare a 19 l / 100 km.

Le versioni ibride hanno consumi addirittura inferiori se si sa utilizzare correttamente il motore elettrico.


UTILE ! Ogni giorno su Amazon ci sono nuovi sconti sia per automobilisti che in altre categorie. Ci siamo impegnati ogni giorno di selezionare per voi le migliori offerte e sconti del giorno che potete trovare nel nostro articolo dedicato .


Entrambi i motori della serie UR hanno una grande affidabilità e non presentano particolari problemi fino a grandi chilometraggi. Ovviamente questo non vuol dire che possono essere maltrattati. Anzi , hanno bisogno di essere trattati molto bene.

Bisogna cambiare l’olio massimo ogni 10.000 km , bisogna utilizzare benzina di alta qualità e bisogna stare attenti all’impianto di raffreddamento per evitare i surriscaldamenti.

I problemi generalmente arrivano solo dopo 200.000 km e sono per la maggior parte dei casi legati all’impianto di iniezione che ha bisogno di essere riparato. Questo è dato dalla grande complessità dell’impianto di iniezione diretta. Gli stessi motori senza iniezione diretta vivono molto di più senza attirare l’attenzione .

 

 

Conclusioni


Se vuoi sostenere il progetto per uno sviluppo più rapido , puoi farlo su Patreon :

www.patreon.com/autoesperienza

Grazie al vostro sostegno potremmo pubblicare più contenuti e diminuire la quantità di pubblicità


 

Lexus LS IV è un buon esemplare di auto di lusso. Abbiamo parlato di alcuni problemi e abbiamo spesso detto che i prezzi di alcuni ricambi/lavori sono alti , ma non dobbiamo dimenticarci che stiamo parlando di un modello premium. Le concorrenti tedesche richiedono spesso molti più investimenti.

Sfortunatamente è un modello non molto popolare in Italia .

Prima di un eventuale acquisto o anche semplicemente nell'utilizzo quotidiano è utile controllare se non ci sono problemi o errori . Per vedere tutti gli errori e problemi segnalati nelle varie centraline , potete utilizzare un semplice dispositivo di diagnostica. Eccone uno buono :

Potete valutare anche i concorrenti della Lexus LS 4 : Audi A8 , BMW Serie 7 , Mercedes-Benz Classe S , Volkswagen Phaeton e altre dello stesso tipo.

La cosa più importante è trovare un esemplare in buono stato generale e per fare questo consiglio di leggere la nostra dettagliata guida :

vedi come scegliere una buona auto usata


UTILE ! VEDI ANCHE I MIGLIORI ACCESSORI E RICAMBI  PER Lexus LS 4 !


Condividi :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *