Mercedes-Benz Classe A [W168] (1997-2004) tutti i problemi e le informazioni

Mercedes-Benz Classe A W168 è uscita sul mercato nel 1997 ed è stata la prima generazione del modello.  L’uscita di questo modello è stato un grande passo da parte della Mercedes che ha deciso di entrare nel segmento delle compatte. Mercedes-Benz Classe A W168 è rimasta sul mercato fino al 2004 quando è stata sostituita dalla seconda generazione – Mercedes-Benz Classe A W169. Nel 2001 la prima generazione ha subito un restyling. Esteticamente sono cambiati i fari anteriori e posteriori , i paraurti , il disegno dei cerchioni e sono comparsi gli indicatori di direzione sugli specchietti. Ci sono stati aggiornamenti anche nell’abitacolo e nella parte meccanica.

 

mercedes benz classe a w168 hatchback lunga long prima serie generazione modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali germania fine produzione haldex avantgarde classic brabus limited edition grand final 10 amg kompressor premium epc esp webasto lifting service reset cilindrata motorizzazioni a140 a160 cdi a170 a190 a210 om668de17 m166e14 m166e16 m166e19 m166e21 del 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 restyling facelift design menu nascosto anno model year problemi valutazione valore usato usata vendita versione seconda mano comprare pregi difetti affidabilità acquisto incidentata carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop ricarica booster doppia batteria remota scarica pila trazione anteriore posteriore integrale elettrica ecu obd2 diagnostica percorrenza autonomia allestimento testata guarnizione cilindri pistoni pompa olio acqua infiltrazione modalità avaria iniettori fumo bianco blu azzuro grigio nero interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer yatour novitec usb cruise control sedili riscaldati spazio pulsanti minigonne tetto apribile bagagliaio baule prezzi riparazioni rumori scatola trasmissione ripartitore di coppia cremagliera sterzo sospensioni pneumatiche idrauliche adattive configuratore codding blocco differenziale riduttore cardano semiasse scarico fusibile elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore lavaggio solenoidi blocco idraulico convertitore di coppia meccatronica distribuzione servizi catena cinghia tenditore elaborazioni spie quadro doppia frizione multidisco rumore volano monomassa bimassa valvola egr filtro dpf fap intasato olio abitacolo carburante dischi pastiglie freni caratteristiche sensori alzacristalli turbina turbocompressore errore chiave climatizzatore condizionatore compressore accessori optional autohold isofix xeno bixeno led lampadine centralina radiatore chiusura centralizzata alternatore generatore allestimenti chilometri navigatore dati tecnici ricambi griglia impianto audio multimediale android hi tech recensione tergicristalli serbatoio starter motorino avviamento peso velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw impianto refrigerante lubrificante euroncap sicurezza crash test esp abs controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni bloccasterzo immobilizer tagliandi sonda lambda rele cofano ammortizzatori leve manutenzione review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure larghezza lunghezza altezza da terra passo lungo corto parafango

 

Indice

Impressioni

Al giorno d’oggi le Mercedes-Benz Classe A W168 si trovano sul mercato dell’usato a prezzi abbastanza bassi e spesso sono esemplari che hanno già avuto 2 – 3 proprietari. E’ normale questo visto la grande età di queste macchine. Oltretutto molti esemplari hanno già chilometraggi vicini ai 200 – 300.000 km .

Mercedes-Benz Classe A W168 è un’auto molto comoda per la città visto che grazie alle dimensioni relativamente piccole si parcheggia facilmente. Lo spazio all’interno è molto per una macchina di queste dimensioni e la visibilità è buona. Si è ottenuto questo risultato grazie alla costruzione di tipo sandwich che prevede un doppio fondo. Questa scelta permette di sprofondare motore e cambio sotto al livello del pavimento dell’abitacolo. In questo modo si ottiene una maggiore quantità di spazio negli interni.

Il punto debole è l‘altezza da terra. La Mercedes-Benz Classe A W168 è bassa e questo può rendere difficoltosi i superamenti di alcuni ostacoli ( per esempio durante la salita sul marciapiede si rischia di toccare sotto la macchina ).

Oltre alla carrozzeria standard si possono incontrare anche le versioni Long che hanno molto più spazio e sono più grandi.

La macchina esteticamente è abbastanza bella , specialmente nelle versioni più accessoriate. Però si può sempre migliorare e personalizzare. Un buon metodo è cambiare i cerchioni e per questo abbiamo un articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sui cerchioni

Dal punto di vista della sicurezza , subito dopo l’uscita sul mercato della Mercedes-Benz Classe A W168 ci sono state grandi critiche da parte dei giornalisti. Questi insistevano sul fatto che la Mercedes-Benz Classe A W168 si ribalta facilmente.

A causa di quelle accuse , nel 1998 è comparsa la tendenza di migliorare la stabilità delle auto e il loro controllo su strada . Tutto questo ha portato ad avere delle sospensioni più rigide e delle ruote con cerchioni più grandi e di conseguenza gomme più sottili. Di conseguenza la Mercedes-Benz Classe A W168 ha ottenuto un carattere abbastanza sportivo e le sospensioni sono diventate più sensibili sulle strade in cattivo stato.  In generale il confort è buono , ma ci si sente bene solo in viaggi di media lunghezza. Durante i viaggi lunghi potrebbe risultare stancante la guida della piccola Mercedes.

Se volete ricevere ancora più piacere dalla propria auto , potete vedere come rendere la macchina più comoda , piacevole , moderna e pratica

mercedes benz classe a w168 hatchback lunga long prima serie generazione modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali germania fine produzione haldex avantgarde classic brabus limited edition grand final 10 amg kompressor premium epc esp webasto lifting service reset cilindrata motorizzazioni a140 a160 cdi a170 a190 a210 om668de17 m166e14 m166e16 m166e19 m166e21 del 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 restyling facelift design menu nascosto anno model year problemi valutazione valore usato usata vendita versione seconda mano comprare pregi difetti affidabilità acquisto incidentata carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop ricarica booster doppia batteria remota scarica pila trazione anteriore posteriore integrale elettrica ecu obd2 diagnostica percorrenza autonomia allestimento testata guarnizione cilindri pistoni pompa olio acqua infiltrazione modalità avaria iniettori fumo bianco blu azzuro grigio nero interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer yatour novitec usb cruise control sedili riscaldati spazio pulsanti minigonne tetto apribile bagagliaio baule prezzi riparazioni rumori scatola trasmissione ripartitore di coppia cremagliera sterzo sospensioni pneumatiche idrauliche adattive configuratore codding blocco differenziale riduttore cardano semiasse scarico fusibile elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore lavaggio solenoidi blocco idraulico convertitore di coppia meccatronica distribuzione servizi catena cinghia tenditore elaborazioni spie quadro doppia frizione multidisco rumore volano monomassa bimassa valvola egr filtro dpf fap intasato olio abitacolo carburante dischi pastiglie freni caratteristiche sensori alzacristalli turbina turbocompressore errore chiave climatizzatore condizionatore compressore accessori optional autohold isofix xeno bixeno led lampadine centralina radiatore chiusura centralizzata alternatore generatore allestimenti chilometri navigatore dati tecnici ricambi griglia impianto audio multimediale android hi tech recensione tergicristalli serbatoio starter motorino avviamento peso velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw impianto refrigerante lubrificante euroncap sicurezza crash test esp abs controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni bloccasterzo immobilizer tagliandi sonda lambda rele cofano ammortizzatori leve manutenzione review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure larghezza lunghezza altezza da terra passo lungo corto parafango

Gli interni della piccola Mercedes-Benz Classe A W168 non hanno tutto il lusso che si può trovare negli esemplari più grandi del marchio. Nonostante tutto però , la qualità dei materiali e le sensazioni che danno sono comunque buone. Grazie ad una buona ergonomia non si sentono particolari fastidi. Anche il design è interessante.

Sfortunatamente dopo molti anni si possono cominciare a sentire rumorini provenienti dei materiali interni ( scricchioli ) . Questo succede di più sugli esemplari pre-restyling.

Ci possono essere diverse versioni della piccola tedesca ( Classic , Elegance e Avantgarde ) . Queste si differenziano prevalentemente per il numero di accessori che hanno. Anche la versione più povera però è ben dotata – ha il servosterzo , gli alzacristalli elettrici anteriori , specchietti elettrici e condizionatore.

Anche la radio ha un audio di buona qualità , ma è ormai vecchia e non ha molte delle funzionalità moderne.

Dopo le critiche iniziali sulla sicurezza , oltre a modificare le sospensioni , è stato aggiunto a tutte le auto l’ESP di base. Quindi con i modelli presenti sul mercato dell’usato si può stare completamente tranquilli. L’ESP non permetterà di ribaltare la macchina e nemmeno di perdere il controllo.

Nel test di sicurezza EuroNCAP , Mercedes-Benz Classe A W168 ha ottenuto 4 stelle su 5 . La sicurezza in caso di incidente è abbastanza buona , ma per diminuire il rischio è bene avere dei buoni pneumatici. I pneumatici sono quasi la cosa più importante per la sicurezza in viaggio. Consiglio di leggere l’articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sulle gomme e pneumatici

Affidabilità

Cambio e trasmissione

Il cambio manuale è molto affidabile. Se durante il controllo le marce entrano in modo preciso e non ci sono particolari vibrazioni o rumori , allora il cambio vivrà per ancora molto tempo. La frizione dura generalmente circa 120 – 150.000 km. Il costo di un nuovo kit frizione può superare i 350 euro. Inoltre anche i lavori per la sostituzione saranno cari visto che per cambiarla bisogna estrarre motore e cambio. Ne riparleremo di questa particolarità nella sezione dedicata ai motori.

Il volano bimassa messo sui motori diesel è abbastanza affidabile e non dovrebbe dare problemi fino ai 200.000 km.

Per allungare la vita del cambio manuale , volano e frizione vedi come trattare correttamente il cambio manuale

Il cambio automatico si è presentato abbastanza bene . Non dovrebbe dare particolari problemi se è utilizzato in modo giusto e si ha una guida tranquilla. Può rompersi il selettore di marcia e qui i prezzi della riparazione possono superare i 500 – 700 euro. Se si ha una guida aggressiva si possono avere anche problemi più gravi e il prezzo di riparazione aumenta ulteriormente.

Per allungare la vita del cambio automatico vedi come trattare correttamente il cambio automatico

Sospensioni e freni

Le sospensioni anteriori sono di tipo McPherson , ma con delle modifiche importanti patentate dalla Mercedes. Le sospensioni posteriori invece sono indipendenti multilink.

Le sospensioni anteriori si sono rivelate non molto costose nel mantenimento. Può capitare di dover cambiare le leve di rinvio , i silentblock e i perni.

Sfortunatamente la durata generale delle sospensioni non è grandissima sulle strade in cattivo stato a causa dell rigidità e dei grandi cerchioni. Gli ammortizzatori posteriori ( circa 70 euro per uno )  durano circa 50 – 70.000 km se le strade sono in cattivo stato e possono superare i 100.000 km su strade buone. Gli ammortizzatori anteriori sono più resistenti di quelli posteriori.

Anche i stabilizzatori non sono molto longevi. La loro durata varia in base alle strade e potrebbero necessitare interventi ogni 20 – 50.000 km.

Fare una revisione generale delle sospensioni costa di media circa 600 – 700 euro.

Come abbiamo già detto , sulle Mercedes-Benz Classe A W168 si utilizzano cerchioni grandi con gomme sottili. E’ vero che questa scelta offre una buona stabilità e un buon controllo su strada con un carattere sportivo , ma anche i costi di mantenimento sono più alti. Questo tipo di gomme costa più di quelle ugualmente grandi , ma con uno spessore maggiore . Inoltre i pneumatici sottili proteggono meno il cerchione in caso di buche o altri colpi sulle strade in cattivo stato. Quindi si rischia di dover spendere più soldi anche nella riparazione dei cerchioni.

I freni in generale si comportano abbastanza bene e non hanno particolari problemi. Si hanno 4 dischi freno solo sulle versioni più potenti con motori a benzina da 1.9 l e 2.1 l oppure sulle versioni Long. La durata di pastiglie e dischi dipende molto dallo stile di guida , ma in generale non dovrebbero durare meno di 20.000 km le pastiglie e i dischi durano circa 40 – 60.000 km.

Altro

La carrozzeria ha una buona resistenza alla corrosione. Anche la vernice ha una buona qualità e mantiene il suo splendore anche dopo più anni se è ben trattata . Gravi segni di ruggine si dovrebbero vedere solo se la macchina ha subito incidenti ed è stata riparata in modo sbagliato. Fortunatamente gli elementi della carrozzeria si trovano facilmente e a prezzi ragionevoli. Se invece l’incidente è stato abbastanza forte nella parte frontale si rischia di danneggiare fragili elementi della zona motore e qui i costi di riparazione possono aumentare drasticamente.

Ci possono essere anche alcuni problemi con l’elettronica. Tra i più famosi sono i malfunzionamenti e la rottura degli alzacristalli elettrici.

Ci possono essere problemi con il motorino avviamento che non è molto longevo in generale. I motorini avviamento potevano essere di due produttori diversi : Valeo e Bosch. Alcuni hanno l’immobilizer integrato. Su quest’ultimi bisogna anche intervenire sul software , altrimenti la macchina non si accenderà. Generalmente un motorino avviamento dura circa 120 – 180.000 km. Un’altro problema è la difficoltà dei lavori per cambiare il motorino , ma ne parleremo più nel dettaglio nella sezione riguardante i motori.

Prima di comprare una Mercedes-Benz Classe A W168 usata sarebbe bene controllare attentamente il funzionamento dei tergicristalli. Se questi si rompono , i prezzi di riparazione saranno cari . Il motorino costa più di 100 euro , l’interno meccanismo invece costa anche più di 350 euro.

In generale l’elettronica degli interni funziona bene per molti anni e non è considerata problematica . E’ comunque utile fare un controllo generale di tutto perché se qualcosa è rotto , i prezzi per la riparazione non sono bassi.

Approfondimento motori

I motori diesel sono :

  • A160 CDI [1.7l] (OM668DE17A) – potenza  : 60 cv ; velocità max : 153 km/h ; accelerazione : 17.7 s ; consumo : 4.5 l/ 100 km
  • A160 CDI [1.7l] (OM668DE17LA) – potenza  : 75 cv ; velocità max : 162 km/h ; accelerazione : 15.1 s ; consumo : 4.8 l/ 100 km
  • A170 CDI [1.7l] (OM668DE17LA) – potenza  : 90 cv ; velocità max : 175 km/h ; accelerazione : 12.5 s ; consumo : 4.9 l/ 100 km
  • A170 CDI [1.7l] (OM668DE17LA) – potenza  : 95 cv ; velocità max : 180 km/h ; accelerazione : 12.1 s ; consumo : 4.9 l/ 100 km

I motori a benzina sono :

  • A140 [1.4l] (M166E14) – potenza  : 82 cv ; velocità max : 170 km/h ; accelerazione : 12.9 s ; consumo : 7.1 l/ 100 km
  • A160 [1.6l] (M166E16) – potenza  : 102 cv ; velocità max : 180 km/h ; accelerazione : 10.8 s ; consumo : 7.2 l/ 100 km
  • A190 [1.9l] (M166E19) – potenza  : 125 cv ; velocità max : 198 km/h ; accelerazione : 8.8 s ; consumo : 7.7 l/ 100 km
  • A210 [2.1l] (M166E21) – potenza  : 140 cv ; velocità max : 203 km/h ; accelerazione : 8.2 s ; consumo : 7.9 l/ 100 km

mercedes benz classe a w168 hatchback lunga long prima serie generazione modello vecchio nuovo new quanto costa quanto consuma come va consumi reali germania fine produzione haldex avantgarde classic brabus limited edition grand final 10 amg kompressor premium epc esp webasto lifting service reset cilindrata motorizzazioni a140 a160 cdi a170 a190 a210 om668de17 m166e14 m166e16 m166e19 m166e21 del 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 restyling facelift design menu nascosto anno model year problemi valutazione valore usato usata vendita versione seconda mano comprare pregi difetti affidabilità acquisto incidentata carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore meglio diesel benzina turbo biturbo twinturbo triturbo bi-fuel gas gpl metano gasolio consumi di olio bluetooth start stop ricarica booster doppia batteria remota scarica pila trazione anteriore posteriore integrale elettrica ecu obd2 diagnostica percorrenza autonomia allestimento testata guarnizione cilindri pistoni pompa olio acqua infiltrazione modalità avaria iniettori fumo bianco blu azzuro grigio nero interni plancia volante radio multimedia infotainment jack aux cd changer yatour novitec usb cruise control sedili riscaldati spazio pulsanti minigonne tetto apribile bagagliaio baule prezzi riparazioni rumori scatola trasmissione ripartitore di coppia cremagliera sterzo sospensioni pneumatiche idrauliche adattive configuratore codding blocco differenziale riduttore cardano semiasse scarico fusibile elettronica cambio manuale automatico robotizzato variatore lavaggio solenoidi blocco idraulico convertitore di coppia meccatronica distribuzione servizi catena cinghia tenditore elaborazioni spie quadro doppia frizione multidisco rumore volano monomassa bimassa valvola egr filtro dpf fap intasato olio abitacolo carburante dischi pastiglie freni caratteristiche sensori alzacristalli turbina turbocompressore errore chiave climatizzatore condizionatore compressore accessori optional autohold isofix xeno bixeno led lampadine centralina radiatore chiusura centralizzata alternatore generatore allestimenti chilometri navigatore dati tecnici ricambi griglia impianto audio multimediale android hi tech recensione tergicristalli serbatoio starter motorino avviamento peso velocita massima accelerazione potenza cv cavalli kw impianto refrigerante lubrificante euroncap sicurezza crash test esp abs controllo trazione stabilità airbag club italia opinioni bloccasterzo immobilizer tagliandi sonda lambda rele cofano ammortizzatori leve manutenzione review test opinione prova scheda tecnica gancio traino forum occasione immagini foto dimensioni misure larghezza lunghezza altezza da terra passo lungo corto parafango

Sulla Mercedes-Benz Classe A W168 sono riusciti bene i motori diesel . Questi motori hanno il sistema di iniezione Common Rail . I problemi con gli iniettori sono molto rari. In generale i motori diesel sono affidabili , consumano poco e si comportano abbastanza bene. Il volano bimassa di cui sono dotati , come abbiamo già detto non è problematico e riesce a superare senza problemi i 200.000 km.

E’ consigliabile optare per una versione A170 CDI che pur mantenendo i consumi bassi ha delle prestazioni abbastanza buone . Questi motori si sentono bene anche nei lunghi viaggi a velocità costante di 130 – 140 km/h .

I motori diesel del 2000 possono avere problemi di turbina. Con il tempo si sente una perdita di potenza che diventa sempre peggiore. Ad un certo punto sarà da cambiare la turbina.

Per quanto riguarda i motori a benzina bisogna pensarci di più per fare la scelta .

I motori sulle versioni A140 da 1.4 l e A160 da 1.6 l sono leggermente deboli anche per la piccola  Mercedes-Benz Classe A W168 e quindi non si avranno grandi prestazioni. In città i consumi saranno superiori ai 10 l su 100 km.

Le versioni più potenti consumano ancora di più , ma almeno le prestazioni sono buone.

I motori a benzina della Mercedes-Benz Classe A W168 sopportano il funzionamento a GPL , ma non amano gli impianti economici. Se si decide di risparmiare sulla benzina e montare un impianto GPL , meglio optare per qualcosa di qualità .

Sotto al cofano è comodo solo controllare l’olio e aggiungerne se necessario. Il resto dei lavori è difficile da fare a causa della posizione strana del motore . Quest’ultimo è molto inclinato in avanti ed è sprofondato . Molti dicono che non è importante la posizione scomoda del motore visto che i motori sono affidabili , con longeve catene di distribuzione e quindi non ci sono da fare particolari lavori. Ma in realtà ogni tanto bisogna fare dei lavori. La catena non è eterna e nei casi peggiori potrebbe richiedere la sostituzione già a 100.000 km. Altro famoso lavoro da fare è la sostituzione della cinghia servizi ( che mette in funzione il generatore , il compressore del condizionatore e la pompa del servosterzo ) che non è eterna e prima o poi su usura. Per cambiare la cinghia è quasi obbligatorio estrarre il motore e questo comporta grandi spese per i lavori.

E’ vero che ci sono alcuni meccanici che riescono a cambiare la cinghia senza estrarre il motore , ma anche questo modo non è semplice e non costa poco. Se invece bisogna sostituire la puleggia o riparare il generatore , l’estrazione del motore è inevitabile.

Se arriva il momento di dover estrarre il motore , le officine consigliano di fare subito tutti i lavori necessari per evitare che dopo un corto periodo ci sia un nuovo danno e quindi nuove spese di estrazione. Quindi se per esempio arriva il momento di cambiare la cinghia dei servizi , è consigliabile controllare ed eventualmente revisionare anche generatore , motorino avviamento , compressore condizionatore , cambiare candele ( sui motori benzina ) e candele di riscaldamento ( sui motori diesel ) . In questo modo ci si dimenticherà per almeno 70 – 100.000 km dei possibili interventi sul motore.

Conclusioni

La Mercedes-Benz Classe A W168 offre un buon rapporto qualità-prezzo . E’ vero che è ormai una macchina vecchia e non a tutti può piacere , però se vi interessa solo avere un mezzo per spostarvi senza problemi , si può provare a trovare un esemplare con non troppi chilometri.

Consiglio di optare per un esemplare dei ultimi anni di produzione con motore diesel CDI.

Potete valutare anche i concorrenti di questa macchina : Ford Fiesta e Ford Fusion , Audi A2 , Volkswagen Golf IV e altre auto di stesso tipo.

La cosa più importante è trovare un esemplare in buono stato generale e per fare questo consiglio di leggere la nostra dettagliata guida .

vedi come scegliere una buona auto usata

Condividi :