Kia Cee’d [ED] (2006-2012) tutti i problemi e le informazioni

Kia Cee’d di prima generazione è entrata sul mercato nel 2006. E’ una macchina fin dal’inizio progettata con orientamento al mercato europeo. La Kia Cee’d di prima generazione è stata prodotta fino al 2012 e nel 2010 ha subito un restyling che ha modificato più che altro l’estetica sia degli esterni che degli interni. Nel 2012 è stata sostituita dalla sue erede Kia Cee’d EU.

kia cee'd ed zerbino sw sedan berlina hatchback sport wagon pro gt kombi active allestimento cool business line club crdi coupe cabriolet estate eco easy essence fifa high tech isg lifting monovolume neopatentati 1.0 t-gdi1.2 1.4 1.5 1.6 1.7 1.8 2.0 gpl vgt 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 restyling facelift anno problemi usato usata comprare difetti affidabilità acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore diesel benzina gas gpl metano gasolio consumi bluetec start stop testata guarnizione pompa olio iniettori interni plancia volante radio multimedia sedili spazio bagagliaio prezzi riparazioni scatola sterzo sospensioni pneumatiche idrauliche adattive differenziale elettrica elettronica cambio manuale automatico robotizzato lavaggio distribuzione catena cinghia tenditore frizione volano monomassa bimassa valvola egr filtro dpf fap olio abitacolo dischi pastiglie freni caratteristiche sensori alzacristalli turbina climatizzatore condizionatore compressore accessori optional xeno bixeno led lampadine centralina radiatore pastiglie chiusura centralizzata alternatore allestimenti chilometri navigatore dati tecnici ricambi griglia impianto audio recensione tergicristalli serbatoio cilindrata peso velocita massima accelerazione potenza cv kw impianto refrigerante lubrificante euroncap sicurezza italia opinioni bloccasterzo tagliandi cofano ammortizzatori leve manutenzione

Indice

Impressioni

Kia Cee’d si può trovare in tre versioni : hatchback a 5 porte , Sport Wagon e hatchback a 3 porte chiamato Kia Pro-Cee’d. Quest’ultima è considerata la versione sportiva.

Come abbiamo già detto , Kia Cee’d è un’auto orientata per il mercato europeo. E’ stato fatto un buon lavoro e la macchina è riuscita abbastanza buona . Sotto alcuni aspetti si nota invece la fretta e l’insufficienza di test che hanno portato a piccoli problemini che però sono fastidiosi.

Con l’arrivo di questa macchina è stato visto uno grande progresso rispetto alle Kia degli anni precedenti. Adesso il marchio può fare una concorrenza vera ai principali giocatori della categoria : Ford Focus , Volkswagen Golf e altre compatte.

Gli interni hanno un design abbastanza piacevole , ma la qualità dei materiali e di assemblaggio spesso lascia desiderare.

kia cee'd ed zerbino sw sedan berlina hatchback sport wagon pro gt kombi active allestimento cool business line club crdi coupe cabriolet estate eco easy essence fifa high tech isg lifting monovolume neopatentati 1.0 t-gdi1.2 1.4 1.5 1.6 1.7 1.8 2.0 gpl vgt 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 restyling facelift anno problemi usato usata comprare difetti affidabilità acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore diesel benzina gas gpl metano gasolio consumi bluetec start stop testata guarnizione pompa olio iniettori interni plancia volante radio multimedia sedili spazio bagagliaio prezzi riparazioni scatola sterzo sospensioni pneumatiche idrauliche adattive differenziale elettrica elettronica cambio manuale automatico robotizzato lavaggio distribuzione catena cinghia tenditore frizione volano monomassa bimassa valvola egr filtro dpf fap olio abitacolo dischi pastiglie freni caratteristiche sensori alzacristalli turbina climatizzatore condizionatore compressore accessori optional xeno bixeno led lampadine centralina radiatore pastiglie chiusura centralizzata alternatore allestimenti chilometri navigatore dati tecnici ricambi griglia impianto audio recensione tergicristalli serbatoio cilindrata peso velocita massima accelerazione potenza cv kw impianto refrigerante lubrificante euroncap sicurezza italia opinioni bloccasterzo tagliandi cofano ammortizzatori leve manutenzione

I punti di fissaggio dei vari elementi sono abbastanza fragili e a causa di questo con il tempo questi elementi diventano rumorosi e troppo instabili. Specialmente nei periodi freddi dell’anno si sentiranno rumorini provenienti da tantissimi elementi . Questo però non riguarda tutti gli esemplari. Se riuscite a trovarne uno ben tenuto , avrete tante soddisfazioni. Infatti i proprietari si dividono nelle opinioni sulla qualità. Il motivo delle controversie è forse l’aumento della qualità dei materiali dopo il restyling e quindi le sensazioni tra restyling e pre-restyling sono due totalmente diverse.  Quel che è certo è che la qualità generale è più bassa rispetto ai concorrenti tedeschi , ma allo stesso livello delle giapponesi.

Gli interni sono abbastanza spaziosi per questa classe e il confort di viaggio è a buon livello per una compatta. Anche a livello di dotazioni non è male se pensiamo al prezzo a cui si trovano. L’impianto audio è di qualità abbastanza buona e solitamente ha le entrate aux e usb , ma non sempre il bluetooth. L’impianto audio però si può facilmente migliorare introducendo tutte le funzioni che vi potrebbero interessare. Per saperne di più potete consultare la nostra guida per il miglioramento di qualsiasi impianto multimediale :

vedi come migliorare qualsiasi impianto multimediale

Non su tutte le macchine c’è il bluetooth. Quest’ultimo è quasi indispensabile al giorno d’oggi. Potete aggiungerlo facilmente a qualsiasi auto con semplici accessori. Eccone alcuni buoni :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se volete approfondire l’argomento su accessori multimediali utili leggi il nostro articolo dedicato

La carrozzeria della Kia Cee’d ha una buona resistenza alla corrosione. La qualità della vernice invece non è sempre perfetta. Specialmente sugli esemplari dei primi anni si possono vedere punti in cui la vernice è diventata opaca . La scarsa qualità della vernice è più diffusa sulle Kia Cee’d di colore rosso .

La macchina esteticamente è abbastanza bella , specialmente nelle versioni più accessoriate. Però si può sempre migliorare e personalizzare. Un buon metodo è cambiare i cerchioni e per questo abbiamo un articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sui cerchioni

Le sospensioni e di conseguenza il confort di marcia sono di livello alto rispetto a molti concorrenti. Infatti davanti c’è il classico McPherson , ma dietro abbiamo sospensioni multilink. Questa è una decisione presa a favore del confort e stabilità su strada , anche se potrebbe essere più costosa nella manutenzione rispetto al classico ponte torcente. Del resto è una scelta adottata anche dai tedeschi sulla Volkswagen Golf dello stesso periodo. Anche durante i viaggi più lunghi non ci si stanca molto.

UTILE ! Per avere più piacere e meno stanchezza durante la guida è importante avere un aria pulita e piacevole dentro l’abitacolo. Per ottenere questo è importante avere il filtro abitacolo pulito , uno ionizzatore e un buon profumo. Eccone alcuni che consigliamo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se vi interessa approfondire l’argomento degli ionizzatori potete leggere il nostro articolo a riguardo

Se volete aggiungere più piacere di guida ed essere più contenti della vostra Kia Cee’d potete consultare questo utile articolo :

vedi come rendere la macchina più comoda , piacevole , moderna e pratica

Dovete però stare attenti perché alcune versioni di base non hanno i sistemi di stabilizzazione e controllo della trazione e quindi sono meno sicure. Il nostro consiglio è di optare per dei buoni pneumatici e minimizzare questi rischi.

Nel test di sicurezza EuroNCAP , Kia Cee’d ha ottenuto 5 stelle su 5 . La sicurezza in caso di incidente è abbastanza buona , ma per diminuire il rischio è bene avere dei buoni pneumatici. I pneumatici sono quasi la cosa più importante per la sicurezza in viaggio. Consiglio di leggere l’articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sulle gomme e pneumatici

Affidabilità

Cambio e trasmissione

Prima del restyling sui motori a benzina si montava il cambio manuale a 5 marce e su quelli diesel un cambio manuale a 6 marce. Dopo, le cose sono cambiate e si potevano trovare cambi a 6 marce anche sui motori a benzina di maggiore potenza.  Inoltre era disponibile anche il cambio automatico a 4 marce.

Il cambio manuale non è considerato molto affidabile. Il problema non sta tanto nel cambio quanto nella frizione che spesso comincia a funzionare male.  I problemi cominciano a manifestarsi con irregolarità di trazione in retromarcia , poi stessi problemi cominciano a sentirsi anche con le altre marce (specialmente quelle basse ) e in finale la frizione comincia a scivolare perdendo il proprio ruolo. Altro sintomo è il rumore anomalo che si comincia a sentire provenire dalla frizione. Ci sono stati casi in cui i sintomi iniziali si cominciavano a verificare già a 30.000 – 40.000 euro.

Fatto spiacevole è che non tutte le concessionarie erano d’accordo a cambiare il pezzo difettoso in garanzia , nonostante Kia abbia riconosciuto questo difetto. Una nuova frizione vi costerà più di 100 euro ( nel caso in cui non si comprano gli altri pezzi).

Se questi problemi con la frizione non affliggono la vostra Kia Cee’d , non dovete comunque rilassarvi. A circa 80 – 120.000 km sarà da cambiare il cuscinetto di rilascio della frizione. I sintomi che è arrivato il momento di cambiarlo saranno : vibrazione del pedale della frizione, vibrazione durante le partenzerumore quando si preme la frizione. La parte più brutta è che insieme al cuscinetto di rilascio bisogna cambiare anche altri elementi nonostante siano ancora buoni .

Il rumore del funzionamento del cambio manuale può essere causato dalla quantità di olio insufficiente . Questo alcune si verifica ed il motivo può essere un errore di fabbrica o a causa di qualche perdita. Durante i controlli spesso al posto dei 1.9 l di liquido necessario se ne trovano solo 1.5 l . Conviene cambiare l’olio in questi casi . Oltre ad allungare la vita del vostro cambio , sarà anche più morbido e piacevole.

Altra causa di rumori estranei può essere il cuscinetto dell’albero primario del cambio.

Per minimizzare i problemi con il cambio manuale consigliamo di vedere come trattare correttamente un cambio manuale 


UTILE !  Al giorno d’oggi si utilizza sempre di più il cellulare in macchina. Si utilizza come navigatore o per ascoltare la musica. Ha bisogno di supporto e anche di essere ricaricato. Ecco i migliori accessori per un comodo utilizzo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se volete approfondire l’argomento dei migliori accessori per dispositivi portatili in auto , consigliamo la nostra guida dedicata 


Il cambio automatico è abbastanza semplice e non da tanti problemi , ma non è comunque perfetto. Prevalentemente sulle Kia Cee’d con motore diesel , verso i 80.000 – 120.000 km si potrebbe rompere l’albero primario del cambio. Per la riparazione le officine Kia chiedono solitamente più di 4000 euro. In altre officine si potrebbe spendere meno , ma comunque somme salate. Sulle Kia Cee’d a benzina invece il problema non si verifica quasi mai.

Problemi comuni a tutte le Kia Cee’d automatico sono i colpi e le irregolarità durante le scalate di marcia. Questo generalmente si verifica a causa di qualche sensore malfunzionante o di cavi rovinati. Solitamente questo tipo di problemi si cominciano a verificare a 90 – 120.000 km.

Inoltre non fa mai male sostituire l’olio ed eventualmente fare un lavaggio del cambio.

Per minimizzare i problemi con il cambio automatico consigliamo di vedere come trattare correttamente il cambio automatico

Sospensioni e freni

Il funzionamento delle sospensioni della Kia Cee’d può essere rumoroso , specialmente nei periodi freddi dell’anno. Quando invece fa caldo , la situazione migliora molto.

Quando cominciate a sentire dei battiti sulle sospensioni anteriori le cause possono essere generalmente due : gli ammortizzatori o i stabilizzatori. Nella parte posteriore i rumori possono essere causati dalle leve , dai cuscinetti o addirittura la marmitta.

Lo stabilizzatore anteriore potrebbe cominciare a battere già a 50.000 km. Il prezzo del ricambio è di circa 10 – 15 euro per  uno  , ma il costo dei lavori può essere circa 70 – 100 euro . Anche i silent-block anteriori non hanno una vita particolarmente lunga e allo stesso chilometraggio potrebbero necessitare la sostituzione.

Lo stabilizzatore posteriore solitamente non da problemi prima dei 80.000 km .

Gli ammortizzatori sia anteriori che posteriori potrebbero cominciare a perdere liquido e battere verso i 90.000 km.

I cuscinetti delle ruote anteriori solitamente durano non meno di 100.000 km. Uno nuovo vi costerà circa 50 euro e il costo per la loro sostituzione non dovrebbe essere grande.

La protezione del giunto omocinetico potrebbe rovinarsi verso i 60 – 90.000 km . Meglio cambiarla subito per evitare che si rompa il giunto. Un nuovo giunto costa circa 200 euro.

Dopo i 100.000 km potrebbero cominciare a sentirsi rumori provenienti dallo sterzo. I motivi possono essere il grande gioco dell’albero dello sterzo o la ruota dentata del servosterzo elettrico.  Fonte di rumori potrebbe essere alche l’albero cardanico. La cremagliera dello sterzo potrebbe cominciare a battere a causa dell’insufficiente quantità di liquido. Una nuova cremagliera potrebbe costare più di 150 – 200 euro.

Lo servosterzo elettrico generalmente non fa rumori , ma si potrebbe disattivare rendendo difficile i movimenti del volante. Spesso il motivo di questo problema è sempre la poca quantità di liquido nella cremagliera dello sterzo. Quando lo servosterzo si rompe , dovrete spendere più di 400 – 500 euro per uno nuovo.

Le pastiglie dei freni anteriori durano più di 30-50.000 km. Quelle posteriori più di 40 – 80.000 km . I dischi dei freni anteriori durano molto e saranno da sostituire dopo circa 80.000 – 100.000 km.

Elettrica ed elettronica

La lampadina dell’Air Bag sul quadro si potrebbe accendere dopo circa 80.000 km a causa del cattivo contatto dei cavi tra centralina e sensori o a causa della rottura della centralina in se (la rottura della centralina succede molto raramente).

A causa dell’ossidazione dei contatti si potrebbero accendere anche le lampadine dell’immobilizer e del freno a mano. Con queste lampadine accese si potrebbero avere problemi ad accendere il motore. Se siete in questa situazione e non riuscite a partire , potete come soluzione temporanea scollegare la batteria per qualche minute e poi ricollegarla. Poi il prima possibile andrete in officina per risolvere definitivamente.

Alcuni proprietari della Kia Cee’d  che hanno deciso di lavare il motore hanno cominciato ad avere strani funzionamenti del quadro strumenti. Gli indicatori e il computer di bordo funzionavano male. Generalmente il tutto passa dopo qualche giorno , ma in alcuni casi bisogna cambiare il quadro strumenti . Il motivo di questi problemi è la cattiva impermeabilità di cavi e centraline.


UTILE !  Per accendere la macchina con batteria scarica si può utilizzare un avviatore d’emergenza. Può essere utile anche nell’utilizzo quotidiano ( magari quando si dimenticano le luci accese e si scarica la batteria o nei periodi freddi in cui la batteria perde efficienza) per accendere velocemente la macchina. Oltretutto si possono utilizzare come grandi powerbank che possono ricaricare tutti i vostri dispositivi mobili in viaggio e fanno anche da torcia. Ecco quelli che consigliamo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Altro

Si incontrano spesso casi di Kia Cee’d con problemi agli ugelli lavavetri. Sono lenti a spruzzare e i tergicristalli fanno in tempo a fare un ciclo sul vetro secco. Il problema può essere : nella valvola di inversione malfunzionante , sporcizia dell’ugello stesso o perdita di liquido sul tratto.

A causa della rottura della leva di controllo dietro al volante potrebbero esserci irregolarità nel funzionamento dei tergicristalli. Per esempio potrebbe cominciare a funzionare quello posteriore al posto di quelli anteriori o il contrario.

A chilometraggi maggiori di 60 – 80.000 km potrebbero cominciare a verificarsi problemi con la regolazione della temperatura del flusso di aria condizionata. La causa generalmente sono i motorini delle valvole. Un nuovo motorino originale potrebbe arrivare anche al prezzo di 100 euro , uno analogo ma di altro produttore costerà molto meno.

Approfondimento motori

I motori diesel sono :

  • 1.6 l CRDi VGT 90 – potenza  : 90 cv ; velocità max : 172 km/h ; accelerazione : 13.8 s ; consumo : 4.7 l/100km
  • 1.6 l CRDi VGT 110 – potenza  : 110cv ; velocità max : 188 km/h ; accelerazione : 11.5 s ; consumo : 4.7 l/100km
  • 2.0 l CRDi VGT 140 – potenza  : 140 cv ; velocità max : 205 km/h ; accelerazione : 10.5 s ; consumo : 5.8 l/100km

I motori a benzina sono :

  • 1.4 i – potenza  : 90-109 cv ; velocità max : 177 km/h ; accelerazione : 11.6 s ; consumo : 6.1 l/100km
  • 1.6 i – potenza  : 122 cv ; velocità max : 192 km/h ; accelerazione : 11.4 s ; consumo : 7.0 l/100km
  • 2.0 i – potenza  : 143 cv ; velocità max : 205 km/h ; accelerazione : 10.4 s ; consumo : 8.0 l/100km

kia cee'd ed zerbino sw sedan berlina hatchback sport wagon pro gt kombi active allestimento cool business line club crdi coupe cabriolet estate eco easy essence fifa high tech isg lifting monovolume neopatentati 1.0 t-gdi1.2 1.4 1.5 1.6 1.7 1.8 2.0 gpl vgt 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 restyling facelift anno problemi usato usata comprare difetti affidabilità acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore diesel benzina gas gpl metano gasolio consumi bluetec start stop testata guarnizione pompa olio iniettori interni plancia volante radio multimedia sedili spazio bagagliaio prezzi riparazioni scatola sterzo sospensioni pneumatiche idrauliche adattive differenziale elettrica elettronica cambio manuale automatico robotizzato lavaggio distribuzione catena cinghia tenditore frizione volano monomassa bimassa valvola egr filtro dpf fap olio abitacolo dischi pastiglie freni caratteristiche sensori alzacristalli turbina climatizzatore condizionatore compressore accessori optional xeno bixeno led lampadine centralina radiatore pastiglie chiusura centralizzata alternatore allestimenti chilometri navigatore dati tecnici ricambi griglia impianto audio recensione tergicristalli serbatoio cilindrata peso velocita massima accelerazione potenza cv kw impianto refrigerante lubrificante euroncap sicurezza italia opinioni bloccasterzo tagliandi cofano ammortizzatori leve manutenzione

 

Il motore 1.6 l diesel ha due alberi a camme messi in funzione da due catene . Nella sua versione più debole (90 cv) non ha il volano bimassa e il filtro antiparticolato e di conseguenza è molto meno problematico.

Il motore 2.0 l diesel ha un solo albero a camme messo in funzione da una cinghia.

Su entrambi i motori diesel , quando il chilometraggio passa oltre circa i 120.000 km , generalmente si comincia a vedere un consumo di olio. Circa ogni 15.000 – 20.000 km il livello dell’olio sull’astina passa da MAX a MIN.

Sui diesel la turbina potrebbe cominciare a fischiare a chilometraggi compresi tra i 70.000 e i 140.000. Questo non vuol dire che manca poco alla sua rottura. In alcuni casi riesce a sopravvivere per altri 20.000 km e in altri casi addirittura altri 100.000 km. Spesso il responsabile della rottura della turbina è il sensore di pressione che funziona male o i cavi che collegano quest’ultimo. Una nuova turbina può arrivare a costare anche più di 1000 euro.

Altro motivo per cui la turbina tende a rovinarsi è il sistema ISG (start&stop) che spegne e riaccende la macchina ai semafori per risparmiare carburante. Anche il motorino di avviamento tende a usurarsi rapidamente con questo sistema.

Si possono cominciare a sentire difficoltà di accensione dei motori diesel con il tempo. Generalmente la causa è il regolatore di pressione rail malfunzionante. Un nuovo pezzo costerà circa 100 euro.

Oltre i 80.000 – 100.000 km sarà necessario cambiare le candelette sui motori diesel. Il costo è di circa 10 euro per ognuna. Se non vengono cambiate , si cominceranno ad avere problemi con l’accensione del motore nei periodi freddi dell’anno.

Gli iniettori dei motori diesel non dovrebbero dare problemi prima dei 150.000 km e se si utilizza carburante di buona qualità , serviranno per molto tempo. Quando arriva il momento di cambiarli , dovrete spendere circa 220 – 250 euro per ognuno. In alcuni casi si riescono a riparare quelli vecchi per un costo di circa 100 euro l’uno.

Problemi comuni di tutti i diesel moderni si incontrano anche sulla Kia Cee’d. Stiamo parlando del volano bimassa e filtro antiparticolato . Questi due possono rovinare l’esperienza di utilizzo di un diesel. Ne soffrono particolarmente le macchine che sono utilizzate prevalentemente in città e a bassi giri del motore.

Per cercare di evitare o almeno posticipare i problemi con i diesel , si possono utilizzare vari preparati ed additivi per pulire EGR , FAP e impianto di iniezione. Sarebbe bene utilizzarli ogni tanto anche prima che si abbiano problemi , appunto per evitare di averli. Alcune volte aiutano anche quando già ci sono i problemi . Eccone alcuni buoni appunto per filtro antiparticolato , valvola EGR ed impianto di iniezione (pulizia e lubrificazione):

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

I motori benzina da 1.4 l e 1.6 l hanno la catena di distribuzione. Quest’ultima dovrebbe durare ( secondo i dati ufficiali ) non meno di 150.000 km. Ovviamente i produttori tendono ad esagerare ed è meglio sostituirla prima. Specialmente sulle macchine dei primi anni di produzione (2006 – 2008) sui quali capitavano problemi di slittamento della catena già a 60.000 km. Come colpevole di questo problema solitamente si rileva il tenditore debole.

Il motore da 1.4 l benzina aveva 109 cavalli , ma dopo il restyling la potenza è stata abbassata fino a 90 cv a causa delle nuove normative antinquinamento. L’abbassamento della potenza si sente , ma fortunatamente solo a grandi velocità.

Alcuni proprietari dei motori benzina montati sulla Kia Cee’d , lamentano fastidiose vibrazioni al minimo o quando i giri arrivano a 3000 al minuto. Spesso il problema sta nel cuscinetto del motore che deve essere sostituito. Questo problema si verifica su quasi tutti gli esemplari a chilometraggi compresi tra i 20.000 e i 90.000 circa. Se il problema ad alti giri non si risolve con il cuscinetto nuovo , bisognerà aggiornare il software della centralina.

Verso i 60.000 – 80.000 km si potrebbero notare piccole perdite di olio dal coperchio delle valvole. Questo problemino solitamente si riesce a risolvere semplicemente stringendo di più i bulloni.

Circa allo stesso chilometraggio si potrebbero verificare perdite di olio anche dal paraolio posteriore dell’albero motore.

 

Conclusioni

L’acquisto di una Kia Cee’d usata può essere una buona scelta visto il buon rapporto qualità/prezzo. E’ una macchina che non vi darà troppi problemi se sceglierete un buon esemplare.

La concorrente più diretta della Kia Cee’d è la Hyundai i30 . In realtà sono quasi gemelle e per molti aspetti si assomigliano. Molte particolarità e problemi sono gli stessi su entrambe. Potete leggere anche l’articolo di Hyundai i30 e valutarla come acquisto.

Prima di un eventuale acquisto o anche semplicemente nell’utilizzo quotidiano è utile controllare se non ci sono problemi o errori .

Per vedere tutti gli errori e problemi segnalati nelle varie centraline , potete utilizzare un semplice dispositivo di diagnostica. Eccone uno buono :

Potete valutare anche i suoi concorrenti diretti : Ford Focus 2 , Ford Focus 3, Volkswagen Golf V , Volkswagen Golf VIAudi TT II  ,  Mazda 3 , Opel Astra H , Peugeot 307 , Seat Leon 2 , Toyota Auris , Volvo C30 , Volvo S40 , Volvo V50 , Alfa Romeo Giulietta , Alfa Romeo 147  e altre compatte.

La cosa più importante è trovare un esemplare in buono stato generale e per fare questo consigliamo la nostra dettagliata guida :

vedi come scegliere una buona auto usata

Condividi :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *