Mazda 3 BK (2003-2009) tutti i problemi e le informazioni

Mazda 3 BK è stata presentata nel 2003 e dopo qualche mese sono cominciate le vendite. Nel 2006 la macchina ha subito un restyling dopo il quale è stata migliorata l’insonorizzazione , cambiati i paraurti anteriore e posteriore , griglia decorativa del radiatore, design del quadro strumenti e alcuni materiali interni. Mazda 3 BK è stata prodotta fino al 2009. Anno in cui è stata sostituita dalla generazione successiva.

mazda 3 bk mps st 2005 2006 2007 2008 2009 restyling anno problemi usato usata comprare difetti affidabilità acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore diesel benzina gas gpl metano gasolio hdi ford peugeot psa 1.4 1.6 1.8 1.9 2.0 bluetec testata guarnizione pompa olio iniettori interni plancia volante radio multimedia sedili spazio bagagliaio consumi prezzi riparazioni sterzo sospensioni elettronica cambio manuale automatico distribuzione frizione filtro dpf fap olio freni caratteristiche sensori alzacristalli turbina climatizzatore condizionatore compressore accessori optional xeno bagagliaio lampadine radiatore fari pastiglie chiusura centralizzata alternatore accessori allestimenti chilometri navigatore prezzi hatchback dati tecnici ricambi

Indice

Impressioni

Mazda 3 BK è frutto della collaborazione tra Mazda e Ford. Quindi la Mazda 3 BK è sulla stessa piattaforma della Ford Focus 2 II. E grazie a questa scelta è diventata una delle migliori automobili nel segmento delle compatte del suo tempo. Hanno contribuito al successo anche il bel design e le misure relativamente grandi.

La macchina esteticamente è abbastanza bella , specialmente nelle versioni più accessoriate. Però si può sempre migliorare e personalizzare. Un buon metodo è cambiare i cerchioni e per questo abbiamo un articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sui cerchioni

Grazie alla grandi misure per una compatta e al passo di 264 cm , dentro si sta molto comodi in 4. Sfortunatamente però il bagagliaio non è grande , ha una misura di circa 300 l .

Gli interni e la plancia hanno un interessante e bel design e sono fatti di buoni materiali. L’ergonomia è buona e non ci sono difficoltà a trovare una posizione comoda davanti. La radio ha un’illuminazione interessante. Anche la qualità dell’audio è buona.

Non su tutte le Mazda 3 c’è il bluetooth. Quest’ultimo è quasi indispensabile al giorno d’oggi. Potete aggiungerlo facilmente a qualsiasi auto con semplici accessori. Eccone alcuni buoni :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se volete approfondire l’argomento su accessori multimediali utili leggi il nostro articolo dedicato

 

mazda 3 bk mps st 2005 2006 2007 2008 2009 restyling anno problemi usato usata comprare difetti affidabilità acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore diesel benzina gas gpl metano gasolio hdi ford peugeot psa 1.4 1.6 1.8 1.9 2.0 bluetec testata guarnizione pompa olio iniettori interni plancia volante radio multimedia sedili spazio bagagliaio consumi prezzi riparazioni sterzo sospensioni elettronica cambio manuale automatico distribuzione frizione filtro dpf fap olio freni caratteristiche sensori alzacristalli turbina climatizzatore condizionatore compressore accessori optional xeno bagagliaio lampadine radiatore fari pastiglie chiusura centralizzata alternatore accessori allestimenti chilometri navigatore prezzi hatchback dati tecnici ricambi

I fari anteriori sono molto efficienti e resistenti. Questi non perdono la loro trasparenza nemmeno dopo molto tempo.

Le sospensioni della Mazda 3 BK sono le stesse della Ford Focus 2 II e Volvo S40 , C30 e V50. Davanti abbiamo il sistema McPherson e dietro sospensioni indipendenti multilink. Questa configurazione assicura una buona stabilità su strada e un buon confort. Grazie a questo , anche durante i lunghi viaggi non ci si stanca molto.

UTILE ! Per avere più piacere e meno stanchezza durante la guida è importante avere un aria pulita e piacevole dentro l’abitacolo. Per ottenere questo è importante avere il filtro abitacolo pulito , uno ionizzatore e un buon profumo. Eccone alcuni che consigliamo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se vi interessa approfondire l’argomento degli ionizzatori potete leggere il nostro articolo a riguardo

Non dovette aspettarvi una qualità da macchina premiale , ma comunque sia la parte esterna che quella interna vi può dare molte soddisfazioni visto il prezzo basso delle Mazda 3 BK sul mercato dell’usato.

Nel test di sicurezza EuroNCAP , la Mazda 3 BK ha ottenuto 4 stelle su 5 . La sicurezza in caso di incidente è abbastanza buona , ma per diminuire il rischio è bene avere dei buoni pneumatici. I pneumatici sono quasi la cosa più importante per la sicurezza in viaggio. Consiglio di leggere l’articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sulle gomme e pneumatici

Affidabilità

La qualità della vernice e la resistenza alla corrosione sono buone sulla Mazda 3 BK. I fanali invece non sono cosi resistenti. Le Mazda 3 BK soffrono di scioglimento dei fanali posteriori o di crepe sui fendinebbia. Il vetro caldo di quest’ultimi si crepa a causa del veloce cambio di temperatura quando si va in una pozzanghera per esempio. Se volete allungare la vita dei vostri fendinebbia , cercate di utilizzarli solo nelle giornate con asfalto asciutto.

Nei periodi invernali può capitare che si blocchi la serratura della portiera del conducente. A causa di questo il sensore vede sempre che la porta è aperta e quindi non si può chiudere la macchina dal telecomando della chiave e ci sono anche altri problemi a questo legati.

I tergicristalli possono smettere di funzionare già a 40 – 60.000 km. Per risolvere questo il produttore Mazda ha fatto dei richiami durante i quali modificava il motorino elettronico per migliorarlo.

Negli esemplari più vecchi capita di trovare cavi rotti nel passaggio tra telaio e portiera del bagagliaio. A causa di questo smettono di funzionare i fanali sulla portiera , il segnale di stop centrale , il tergicristallo e anche l’apertura da pulsante.

Possono capitare stranezze nel funzionamento dell’elettronica a causa dell’ossidazione di alcuni elementi nella scatola dei fusibili.

Se si prende qualche buca grossa in strada a velocità alta potrebbe capitare che la lancetta del carburante residuo cada a zero. Per risolvere solitamente basta rifornirsi con almeno 20 litri di combustibile.


UTILE !  Al giorno d’oggi si utilizza sempre di più il cellulare in macchina. Si utilizza come navigatore o per ascoltare la musica. Ha bisogno di supporto e anche di essere ricaricato. Ecco i migliori accessori per un comodo utilizzo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se volete approfondire l’argomento dei migliori accessori per dispositivi portatili in auto , consigliamo la nostra guida dedicata 


Cambio e trasmissione

In base agli anni e alle motorizzazioni , sulle Mazda 3 BK si potevano montare cambi manuali a 5 marce G35M-R o 6 marce . C’era anche la possibilità del cambio automatico a 4 marce Activematic FN4A-EL o a 5 marce FS5A-EL.

Sulla Mazda 3 BK i cambi automatici sono molto affidabili e servono per molto tempo senza problemi. Una loro caratteristica è il suono metallico durante l’accensione del motore. Per garantire questo lungo funzionamento consigliamo di usare bene il cambio e cambiare ogni tanto l’olio ( almeno una volta ogni 100.000 km ).

vedi come utilizzare correttamente il cambio automatico

Anche i cambi manuali sono molto affidabili e non danno particolari problemi. Dopo i 200.000 km si usurano i sincronizzatori . Le frizioni solitamente vivono circa 130 – 180.000 km in base al modo di utilizzo.

vedi come utilizzare correttamente il cambio manuale


UTILE !  Per accendere la macchina con batteria scarica si può utilizzare un avviatore d’emergenza. Può essere utile anche nell’utilizzo quotidiano ( magari quando si dimenticano le luci accese e si scarica la batteria o nei periodi freddi in cui la batteria perde efficienza) per accendere velocemente la macchina. Oltretutto si possono utilizzare come grandi powerbank che possono ricaricare tutti i vostri dispositivi mobili in viaggio e fanno anche da torcia. Ecco quelli che consigliamo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Sospensioni e freni

Le sospensioni non si possono definire immortali. I supporti degli ammortizzatori anteriori cominciano a battere già dopo circa 70.000 km e anche gli ammortizzatori a circa 90.000 km . Gli ammortizzatori posteriori vivono anche più di 120.000 km. Verso i 90.000 km saranno da cambiare gli stabilizzatori sia anteriori che posteriori. I cuscinetti ruota cedono verso i 110.000 km . I giunti sferici nelle leve anteriori vivono più di 140.000 km . I silent-block saranno da cambiare dopo circa 150.000 km .

La scatola dello sterzo rumorosa è una particolarità di quasi tutte le Mazda 3 BK. Non avete fretta a prenderne una nuova che potrebbe costare più di 700 euro. Alcune officine possono ripararla per molto meno.

Sugli esemplari con motore da 2.0 litri benzina spesso c’erano problemi con il servosterzo. Dovrebbero essere venuti fuori e quindi riparati durante il periodo di garanzia , ma comunque bisogna stare attenti a non beccare un esemplare non ancora riparato.

I dischi dei freni anteriori vivono per circa 110.000 km , quelli posteriori molto di più. Le pastiglie dei freni anteriori richiedono la sostituzione circa ogni 40 -50.000 km .

Approfondimento motori

I motori a benzina sono :

  • 1.4 16V – potenza : 84 cv , accelerazione : 14.9 s , velocità max : 169 km/h
  • 1.6 16V – potenza : 105 cv , accelerazione : 11.2 s , velocità max : 182 km/h
  • 2.0 16V – potenza : 150 cv , accelerazione : 9.1 s , velocità max : 202 km/h
  • 2.3 MPS 16V – potenza : 260 cv , accelerazione : 6.1 s , velocità max : 250 km/h

I motori diesel sono :

  • 1.6 CD 16V – potenza : 90 cv , accelerazione : 12.2 s , velocità max : 175 km/h
  • 1.6 CD 16V – potenza : 109 cv , accelerazione : 11.6 s , velocità max : 182 km/h
  • 2.0 CD 16V – potenza : 143 cv , accelerazione : 9.9 s , velocità max : 203 km/h

mazda 3 bk mps st 2005 2006 2007 2008 2009 restyling anno problemi usato usata comprare difetti affidabilità acquisto carrozzeria paraurti luci fari fanali specchietti vetri portiere ruote gomme cerchi cerchioni motore diesel benzina gas gpl metano gasolio hdi ford peugeot psa 1.4 1.6 1.8 1.9 2.0 bluetec testata guarnizione pompa olio iniettori interni plancia volante radio multimedia sedili spazio bagagliaio consumi prezzi riparazioni sterzo sospensioni elettronica cambio manuale automatico distribuzione frizione filtro dpf fap olio freni caratteristiche sensori alzacristalli turbina climatizzatore condizionatore compressore accessori optional xeno bagagliaio lampadine radiatore fari pastiglie chiusura centralizzata alternatore accessori allestimenti chilometri navigatore prezzi hatchback dati tecnici ricambi

I motori diesel non sono cosi affidabili come quelli a benzina. Specialmente il motore 2.0 diesel di produzione Mazda è molto problematico. Il peggiore dei problemi è quello del filtro antiparticolato e suoi intasamenti e rigenerazioni. A causa delle rigenerazioni interrotte può finire carburante nell’olio. Il motore 2.0 diesel anche se ha la catena di distribuzione , quest’ultima vive solo per circa 150.000 km e poi è da sostituire. Solo i componenti per la sua sostituzione potrebbero superare il costo di 300 euro.

Il motore 1.6 PSA deriva dalla ford ed era disponibile nelle versioni da 90 e 109 cv. La versione da 90 è più semplice , non ha il filtro antiparticolato e quindi è più affidabile. La versione da 109 è un po più complicata ( particolarmente per quanto riguarda la turbina ) , ha il filtro antiparticolato e quindi è meno affidabile .

Il motore 1.6 PSA è abbastanza tecnologico e quindi è anche molto economico.

In finale si aggiungono anche i problemi tipici di quasi tutti i diesel moderni. Problemi con la turbina dopo tanti chilometri , problemi con il volano bi-massa , problemi con gli iniettori del sistema Common Rail.

Su entrambi i diesel ci sono problemi anche con la valvola EGR e il flussometro.

Una nuova turbina può costare più di 600 euro e un nuovo flussometro circa più di 60.

Per cercare di evitare o almeno posticipare i problemi con i diesel , si possono utilizzare vari preparati ed additivi per pulire EGR , FAP e impianto di iniezione. Sarebbe bene utilizzarli ogni tanto anche prima che si abbiano problemi , appunto per evitare di averli. Alcune volte aiutano anche quando già ci sono i problemi . Eccone alcuni buoni appunto per filtro antiparticolato , valvola EGR ed impianto di iniezione (pulizia e lubrificazione):

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

I motori a benzina montati sulla Mazda 3 BK hanno alcuni piccoli problemi in comune. Su quasi tutti gli esemplari è presente un ticchettio del collettore di aspirazione che compare dopo i 120-140.000 km . La colpa è degli attuatori in plastica delle falde. Problemi più gravi sono causati dagli inserti della biella dopo i 110 – 130.000 km . Sono particolarmente affetti da questo problema i motori degli anni 2005 – 2006 . A causa dell’usura degli inserti compare un gioco della biella. A causa di questo durante le accelerazioni si sentono strani rumori dal motore. Un kit di inserti nuovi potrebbe superare il costo di 100 euro.

Dopo circa 60 – 100.000 km potrebbe necessitare la sostituzione il supporto motore. Anche qui il costo potrebbe superare i 100 euro per un pezzo originale. Se il supporto non viene cambiato in tempo , il motore comincerà a perdere olio dalla copertura anteriore che perde l’impermeabilità a causa delle vibrazioni.

La catena di distribuzione solitamente necessita la sostituzione solo dopo 250 – 300.000 km . La cinghia dei servizi invece sarà da cambiare già a 80 – 100.000 km . Insieme alla cinghia bisogna cambiare anche pretensionatori e cuscinetti di quest’ultima.

Tra i motori a benzina della Mazda 3 BK il più diffuso è il 1.6. I primi problemi si manifestano già verso i 80.000 km quando il motore comincia ad avere un funzionamento irregolare. La causa è l’usura delle guarnizioni circolari del collettore di aspirazione. Su questo motore alcune volte capita di perdere olio dal sensore di pressione olio.

Sul motore 2.0 benzina si hanno consumi maggiorati di olio dopo i 120 -140.000 km . Alcune volte si riesce a risolvere il problema cambiando le guarnizione stelo delle valvole .

Si possono verificare perdite di potenza a causa del malfunzionamento del sensore di flusso aria. La causa del malfunzionamento può essere la sporcizia o l’ossidazione.

Anche il motore 2.3 benzina non ha grandi problemi , quelli piccoli invece sono gli stessi dei suoi fratelli più piccoli. Il motore è abbastanza affidabile se si usa un olio di grande qualità e viene cambiato spesso. Non più raramente che un volta ogni 15.000 km o almeno una volta all’anno. Su questo motore può capitare di avere problemi con la valvola a farfalla che si blocca e smette di reagire alle pressioni sull’acceleratore . Solitamente per sbarazzarsi del problema basta scollegare per qualche minuto la batteria.

I sensori di ossigeno vivono per circa 80 – 120.000 km . Capita spesso di cambiare la prima sonda lambda sui motori 1.6 benzina. I catalizzatori generalmente riescono a vivere più di 140 – 150.000 km .

Tutti i motori a benzina , escluso il 2.3 , sopportano bene l’installazioni di impianti a gas.

 

Conclusioni

Mazda 3 BK è una buona macchina e potrebbe portare molte soddisfazioni al proprietario.

Noi consigliamo vivamente di evitare gli esemplari cono motore 2.0 diesel. Se potete permettervelo prendete un esemplare con motore benzina e sarete felici.

Prima di un eventuale acquisto o anche semplicemente nell’utilizzo quotidiano è utile controllare se non ci sono problemi o errori .

Per vedere tutti gli errori e problemi segnalati nelle varie centraline , potete utilizzare un semplice dispositivo di diagnostica. Eccone uno buono :

I concorrenti sono : Ford Focus 2 , Volkswagen Golf V , Opel Astra H, Peugeot 307 , Seat Leon , Kia Cee’d ,  Hyundai i30  ,  Toyota Auris , Volvo C30 , Volvo S40 , Volvo V50 , Audi TT e altre auto del segmento compatte.

Ma ,la cosa più importante è scegliere un esemplare in buon stato generale e per fare questo abbiamo una dettagliata guida :

vedi come scegliere una buona auto usata

Condividi :

6 commenti in “Mazda 3 BK (2003-2009) tutti i problemi e le informazioni”

  1. Complimenti per tutti i consigli. Davvero utili. Non è un’auto diffusa ma mi piacerebbe sentire qualcosa sulla kia soul prima serie diesel. In particolare se ha sofferto di problemi allo sterzo come altre kia. Saluti. Alfredo.

  2. …sono autorizzato da due vicini a citare due difetti delle proprie mazda 3 e mazda 5…..il primo e’ riguardante la corrosione prematura dopo soli 5 anni di utilizzo soprattutto in prossimita’ dei parafanghi mentre il secondo sempre accaduto a tutti e due e’ la verniciatura difettosa su i cerchi in lega originali con comparsa di parti sverniciate dopo solo alcuni mesi di utilizzo!!! 🙂

    1. Grazie delle segnalazioni . Infatti molte auto giapponesi sono inferiori come qualità di verniciatura e resistenza alla corrosione rispetto alle europee.

  3. Salve, sarei interessato a sapere se quando uscirà di produzione la Mazda 3 3°serie, farete un articolo sull’affidabilità generale della macchina ? Vi ringrazio, Saluti

    1. Buonasera ,

      Adesso stiamo preparando le informazioni sulla Mazda 3 di seconda generazione che pubblicheremo successivamente. Ci sarà sicuramente un articolo anche sulla Mazda 3 di terza generazione , ma non saprei ancora indicarle il momento esatto. Può essere che verso fine 2018 uscirà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *