Audi A4 B8/8K (2007-2015) tutti i problemi e le informazioni

Audi A4 B8 (8K) ha cominciato la sua vita nel 2007 ( quanto ha sostituito la Audi A4 B7) ed è stata prodotta fino al 2015.  Nel 2012 Audi A4 B8 ha subito un restyling. Adesso è fuori produzione ed è stata sostituita dalla Audi A4 B9 .

Indice

 

audi a4 b8 8k rossa lusso davanti fronte xeno luci fari paraurti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità s line sline problemi usata comprare difetti

 

Impressioni

Audi A4 B8 è molto popolare sul continente europeo , specialmente nella versione Avant. Spesso , davanti ad un cliente che vuole un’auto di questo segmento, sta la scelta tra Mercedes-Benz Classe C , BMW Serie 3 e Audi A4. E’ una sfida difficile e ognuno cerca di dare del suo meglio.

Le Audi A4 B8 dopo il restyling si riconoscono specialmente dai fari aggiornati e più moderni.

La macchina esteticamente è abbastanza bella , specialmente nelle versioni più accessoriate. Però si può sempre migliorare e personalizzare. Un buon metodo è cambiare i cerchioni e per questo abbiamo un articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sui cerchioni

La macchina ha una lunghezza di 4.7 metri , ma ha un bagagliaio relativamente piccolo per queste dimensioni – 490 l nella versione Avant e 1430 litri con i sedili posteriori piegati.

Audi A4 B8 è abbastanza grande ed è quasi arrivata alle dimensioni della prima Audi A6 , quindi all’interno non sentirete tanta mancanza di spazio. Specialmente davanti si sta molto comodi ed è facile trovare la posizione perfetta grazie alle numerose regolazioni dei sedili. La qualità dei materiali e di assemblaggio è di altissimo livello in quanto questa è un’auto premiale tedesca.

Se volete aggiungere più confort e più modernizzazione potete leggere la seguente guida :

vedi come rendere la macchina più comoda , piacevole , moderna e pratica

audi a4 b8 8k interni plancia volante mmi multimedia clima sedili facelift restyling avant problemi usata comprare difetti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità tsi tfsi selettore cambio

Durante la marcia dalla plancia non si sente nessun rumorino , però si possono sentire piccoli rumori dalle portiere .Le dotazioni sono in generale molto buone e anche dal punto di vista multimediale è messa bene. Se però volete aggiungere il bluetooth sulla vostra auto , potete usare uno dei seguenti dispositivi che lo possono aggiungere su qualsiasi macchina:

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se volete approfondire l’argomento su accessori multimediali utili leggi il nostro articolo dedicato

Mediamente prima dei 120 – 150.000 km non si dovrebbero vedere particolari segni di usura all’interno , ma tutto ovviamente dipende dal modo di trattare la macchina. La vernice sul pulsante Start con il tempo si rovina .

Nel test di sicurezza EuroNCAP , l’ Audi A4 B8 ha ottenuto 5 stelle su 5 . La sicurezza in caso di incidente è abbastanza buona , ma per diminuire il rischio è bene avere dei buoni pneumatici. I pneumatici sono quasi la cosa più importante per la sicurezza in viaggio. Consiglio di leggere l’articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sulle gomme e pneumatici

Affidabilità

Cambio e trasmissione

Insieme ai motori si proponevano vari tipi di cambio. Si possono trovare : il cambio manuale a 6 marce , il variatore Multitronic, cambio automatico classico Tiptronic ( sulle versioni Quattro con motori 3.2 TFSI e 3.0 TDI) e il cambio robotizzato a 7 marce S-Tronic. Se siete confusi e volete capire meglio la differenza tra i vari tipi di cambio premete qui.

Il cambio manuale e il cambio automatico classico Tiptronic sono i più affidabili.

Il cambio manuale riesce a reggere bene la coppia dei motori e se trattato correttamente non darà problemi per molti chilometri. Il volano bimassa non è cosi longevo e spesso è da cambiare ( o riparare ) già a 100.000 km.

vedi come trattare in modo corretto il cambio manuale

Il cambio automatico classico TiptronicZF 6HP28 ) non si può definire uno dei più affidabili cambi mai prodotti , però è più semplice e di conseguenza più economico nella  manutenzione rispetto al variatore e al cambio robotizzato. Nonostante la relativa fragilità di alcuni elementi , questo cambio resiste abbastanza bene alla guida aggressiva. Con un utilizzo normale il cambio riesce ad arrivare senza problemi fino a 150 – 200.000 km . Se trattato bene può arrivare anche a 250.000 km. Passati oltre questi chilometraggi si dovranno cambiare uno o più tra i seguenti elementi : convertitore di coppia , meccatronica e pompa olio  .

Per allungare la vita è consigliabile cambiare olio almeno ogni 50.000 km e migliorare l’impianto di raffreddamento.

vedi come trattare in modo corretto il cambio automatico classico


UTILE !  Al giorno d’oggi si utilizza sempre di più il cellulare in macchina. Si utilizza come navigatore o per ascoltare la musica. Ha bisogno di supporto e anche di essere ricaricato. Ecco i migliori accessori per un comodo utilizzo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se volete approfondire l’argomento dei migliori accessori per dispositivi portatili in auto , consigliamo la nostra guida dedicata 


Il variatore Multitronic ( VL381 ) è stato modernizzato rispetto ai predecessori e sull’Audi A4 B8 è un po più longevo. Molti elementi sono rimasti simili , ma la struttura è cambiata molto ed è diventata più resistente. Questo variatore riesce a reggere una coppia fino a 400 Nm ed è abbastanza performante. Sono rimasti anche alcuni difetti. Per esempio la macchina non si può trainare perché vengono danneggiati coni e catena.   Addirittura anche se il motore si spegne in marcia si ottiene un effetto simile a quello del traino . Quindi se per caso il motore si spegne a grande velocità ( per qualche motivo ) , quasi sicuramente ci sarà da spendere soldi sia per riparare il motore che per riparare il cambio. In generale la durata del variatore dipende molto dal modo di trattarlo  – Multitronic non ama le accelerazioni aggressive.

La durata della catena sui Multitronic è di circa 100 – 200.000 km in base al tipo di utilizzo. Il variatore in generale non dovrebbe dare problemi prima dei 100 – 150.000 km con una guida tranquilla e sostituzioni dell’olio . Con guida aggressiva si potrebbe rompere già a 60.000 km.

Il più problematico si è rivelato il cambio robotizzato a 7 marce S-Tronic DL501 ( stretto parente del famoso DSG di Volkswagen tristemente famoso per la sua inaffidabilità) . Questo S-Tronic è molto simile al DSG  DQ500 con frizioni in bagno d’olio.  Già a piccoli chilometraggi comincia a dare problemi . Tra i più famosi sono i colpi e i cambi di marcia duri . Le parti meccaniche sono abbastanza resistenti e i problemi vengono provocati dall’olio che finisce sulle parti elettroniche. A causa di questi ci sono irregolarità nel funzionamento della meccatronica .  Se cambiare olio e pulire i magneti spesso ( ogni 30.000 km )  , la durata del cambio aumenta notevolmente.  Se si ha cura del cambio , si arriva tranquillamente a 160 – 200.000 km senza particolari problemi. Se invece non si ha cura e si ha una guida aggressiva , il cambio potrebbe richiedere riparazioni già prima dei 100.000 km. Se sentite dei colpi durante le scalate di marcia  potete provare ad aggiornare il software del cambio.   Se questo non aiuta probabilmente bisogna cambiare la meccatronica. Il costo è di circa 500/600 euro.

Per allungare ulteriormente la vita del cambio robotizzato si può abbassare la temperatura di attivazione del termostato fino a 85 gradi e aggiungere un filtro supplementare al sistema di raffreddamento . Inoltre il cambio robotizzato non ama il traffico lento e le partenze aggressive.

vedi come trattare in modo corretto il cambio robotizzato

La trazione integrale Quattro è molto affidabile e statisticamente non si notano particolari problemi sulle Audi A4 B8 con meno di 300 cv.

 

audi a4 b8 8k problemi usata difetti facelift restyling avant problemi usata comprare difetti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità tsi tfsi comprare acquisto tecnica meccanica sospensioni cambio motore elettronica

Verso i 150 – 200.000 km probabilmente ci saranno da cambiare i giunti omocinetici anteriori. Per attaccare l’asse posteriore viene utilizzato un differenziale centrale Torsen .

Sospensioni

Nei periodi freddi dell’anno si potrebbero sentire dei rumori dalla parte posteriore. La sorgente sono le cremagliere degli ammortizzatori. Spesso quest’ultime cominciano a perdere liquido già a 30.000 km .
Le leve delle sospensioni riescono ad arrivare senza problemi anche a 150.000 km , ma c’è un‘eccezione : i bracci anteriori inferiori sono da cambiare già a 60-80.000 km a causa dell’usura della palla. Allo stesso chilometraggio circa cedono anche i cuscinetti delle ruote anteriori. In Audi vi costeranno circa 100 euro , ma in altri negozi si possono trovare a circa 60-70 euro. Il prezzo del lavoro per cambiarli non dovrebbe oltrepassare i 50 euro.

Le sospensioni anteriori delle Audi A4 B8 con pesanti motori V6 e V8 durano meno rispetto agli esemplari con motori più piccoli. Anche i cuscinetti mozzo non sono molto longevi.

Capita di trovare esemplari con la cremagliera dello sterzo che perde olio. Spesso quest’ultima comincia a fare rumori dopo aver preso qualche buca più grossa a grande velocità. Il prezzo di una nuova cremagliera passa oltre i 1000 euro.

I freni sono piacevoli ed efficienti . Pastiglie e dischi freni hanno una durata media. La centralina ABS può avere diverse versioni di software che funzionano in modo diverso . Molto comoda la familiarità del marchio Audi con i marchi più economici Volkswagen , Skoda e Seat con i quali si possono avere elementi interscambiabili e in questo modo risparmiare.

Abbastanza spesso si incontrano tubi dei freni crepati. State attenti a questo fattore ed effettuate ogni tanto dei controlli.

Carrozzeria

In generale la macchina ha una buona resistenza alla corrosione e una buona qualità della vernice utilizzata. Però , su automobili prodotti tra gli anni 2008 e 2010 ogni tanto si incontrano problemi con la vernice. Controllate bene specialmente nelle zone delle ruote e dei parafango se volete acquistare un’Audi A4 B8 di quei anni.

La resistenza alla corrosione , anche se molto buona, è leggermente inferiore in comparazione con le generazioni precedenti. Nei paesi con un clima particolarmente severo , dopo 10 anni di vita potrebbero comparire i primi segni di ruggine.

Fa impressione la quantità di sporcizia che si accumula nei fari. Ci entra tramite i condotti di ventilazione i cui filtri non riescono a bloccare la sporcizia. Spesso si incontrano esemplari con fari opachi (a causa della permanenza al sole).

I fari posteriori invece perdono l’impermeabilità che porta all’accumulo di liquidi e successiva rottura del fanale.

Verso i 60-80.000 km potrebbe rompersi il motorino della serratura del sportello del serbatoio.

Con il tempo i specchietti retrovisori potrebbero fare rumori durante il movimento sugli esemplari più vecchi. Si risolve con la lubrificazione. Dal 2011 invece hanno risolto questo problema.

UTILE !  Per una buona visibilità consigliamo questi ottimi tergicristalli anteriori e posteriori per Audi A4:

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Elettronica

Con gli anni potrebbe perdere luminosità lo schermo del sistema multimediale MMI ( Multi Media Interface). La causa sta nella rottura della retroilluminazione dello schermo CCFL.
Verso i 100.000 km si potrebbero incontrare problemi con il motore del riscaldatore . La risoluzione del problema vi costerà circa 200 euro.
In inverno spesso ci sono problemi con il funzionamento del sistema di accesso senza chiave Keyless.

E’ importante non permettere di intervenire sull’impianto elettrico alle persone non qualificate . Qualsiasi errore può portare a problemi e malfunzionamenti generali . Inoltre può risultare difficile diagnosticare i problemi e capire esattamente dove sta il problema.

Il climatizzatore potrebbe avere piccoli malfunzionamenti fino ai 6-7 anni e dopo ci potrebbero essere anche problemi più gravi.

I sensori del livello del carburante sono problematici e sono relativamente frequenti le rotture di questi . La sostituzione non costa poco.

Nei modelli più vecchi si incontrano problemi con la batteria che dura poco. In gran parte era causa del software nel computer della macchina. Si risolveva con interventi in garanzia , per vedere se sulla vostra Audi A4 B8 è stato eseguito il lavoro guardate sul libretto l’intervento con codice 27С5.

Approfondimento motori

I motori a benzina sono:

  • 1.8 TFSI – 120 cv , 0-100 km/h : 10.5 s , velocità max : 208 km/h , consumo medio : 14.1 km/l
  • 1.8 TFSI – 160 cv , 0-100 km/h : 8.6 s , velocità max : 225 km/h , consumo medio : 13.2 km/l
  • 1.8 TFSI – 170cv , 0-100 km/h : 8.1 s , velocità max : 230 km/h , consumo medio :  17.5 km/l
  • 1.8 TFSI Quattro – 170 cv , 0-100 km/h : 7.9 s , velocità max : 229 km/h , consumo medio : 16.1 km/l
  • 2.0 TFSI – 180 cv , 0-100 km/h : 7.9 s , velocità max : 236 km/h , consumo medio : 15.6 km/l
  • 2.0 TFSI – 211 cv , 0-100 km/h : 6.9 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 15.2 km/l
  • 2.0 TFSI Quattro – 211 cv , 0-100 km/h : 6.6 s , velocità max : 246 km/h , consumo medio : 13.7 km/l
  • 3.0 TFSI  Quattro – 272 cv , 0-100 km/h : 5.4 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 12.3 km/l
  • 3.2 V6 FSI  – 265 cv , 0-100 km/h : 6.5  s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 12.2 km/l
  • 3.2 V6 FSI  Quattro – 265 cv , 0-100 km/h : 6.2  s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 11.0 km/l
  •  S4 3.0 TFSI  Quattro – 333 cv , 0-100 km/h : 5.1 s , velocità max : 280 km/h , consumo medio : 12.3 km/l
  • RS4 4.2 FSI  Quattro – 450 cv , 0-100 km/h : 4.7 s , velocità max : 300 km/h , consumo medio : 9.3 km/l

I motori diesel sono :

  • 2.0 TDI – 120 cv , 0-100 km/h : 10.7 s , velocità max : 205 km/h , consumo medio : 20.4 km/l
  • 2.0 TDIe – 136 cv , 0-100 km/h : 9.5 s , velocità max : 215 km/h , consumo medio : 22.7 km/l
  • 2.0 TDI – 143 cv , 0-100 km/h : 9.4 s , velocità max : 215 km/h , consumo medio : 20.0 km/l
  • 2.0 TDI Quattro – 143 cv , 0-100 km/h : 9.3 s , velocità max : 215 km/h , consumo medio : 18.2 km/l
  • 2.0 TDIe – 163 cv , 0-100 km/h : 8.4 s , velocità max : 225 km/h , consumo medio : 22.7 km/l
  • 2.0 TDI – 170 cv , 0-100 km/h : 8.4 s , velocità max : 230 km/h , consumo medio : 19.6 km/l
  • 2.0 TDI Quattro – 170 cv , 0-100 km/h : 8.3 s , velocità max : 228 km/h , consumo medio : 18.2 km/l
  • 2.0 TDI – 177 cv , 0-100 km/h : 8.2 s , velocità max : 230 km/h , consumo medio : 21.7 km/l
  • 2.0 TDI Quattro – 177 cv , 0-100 km/h : 7.8 s , velocità max : 228 km/h , consumo medio : 19.6  km/l
  • 2.7 TDI V6  – 190 cv , 0-100 km/h : 7.9 s , velocità max : 239 km/h , consumo medio : 16.7 km/l
  • 3.0 TDI V6  – 204 cv , 0-100 km/h : 7.7 s , velocità max : 244 km/h , consumo medio : 19.6 km/l
  • 3.0 TDI V6 Quattro  – 240 cv , 0-100 km/h : 6.1 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 15.2 km/l
  • 3.0 TDI Quattro  – 245 cv , 0-100 km/h : 6.1 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 17.2 km/l
  • 3.0 TDI Clean Diesel  – 240 cv , 0-100 km/h : 6.2 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 14.9 km/l
  • 3.0 TDI Clean Diesel  – 245 cv , 0-100 km/h : 5.9 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 17.5 km/l

audi a4 b8 8k motore benzina tfsi problemi olio consumo catena tendicatena facelift restyling avant problemi usata comprare difetti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità tsi tfsi difetti

Tra i motori a benzina i più diffusi sono il 1.8 TFSI e il 2.0 TFSI. Sfortunatamente sono stati resi famosi dai tanti problemi che provocano e che abbassano molto le statistiche di affidabilità del gruppo VAG ( Volkswagen Audi Group)  .

Il problema più famoso di questi due motori ed in generale dei motori con turbina montati sulla Audi A4 B8 è il consumo esagerato di olio. A molti capita di avere un consumo di circa 1 / 1.5 l di olio ogni 1000 km . La grande fame di olio comincia già dai 20.000 – 40.000 km. Il problema è dato dalla cattiva progettazione dei pistoni e degli anelli . Nei centri officiali Audi riconoscono il problema se il consumo di olio supera i 0.6 litri su 1000 km ( ovviamente dopo aver effettuato dei test ) e dopo averlo riconosciuto verranno cambiati i pistoni . Normalmente dopo questo intervento il consumo di olio su normalizza.

Quando il produttore è venuto a conoscenza di questi problemi , ha rivisto i motori e ha risolto i problemi legati al consumo anomalo di olio. Alcune fonti dicono che gli esemplari prodotti dal 2010 in poi sono già aggiornati , altro fonti dicono la data del maggio 2011. Comunicazioni ufficiali di Audi a riguardo di questo problema non ci sono .

Anche la catena della pompa olio potrebbe dare problemi ad alti chilometraggi . Questa si potrebbe rompere sotto grande sforzo come per esempio i grandi giri del motore o l’accensione a freddo. La pompa olio in se potrebbe perdere pressione dopo i 120 – 150.000 km e questo porterà alla rottura del albero a gomiti. La cosa brutta è che la spia non sempre si accende e l’unico modo per scoprire che ci sono problemi è il suono strano del motore. Per evitare problemi di questo tipo è meglio sostituire la pompa olio dopo i 100.000 km prima che si rompa.

Altro fattore che può portare al consumo anomalo di olio sui motori a benzina è il disoleatore a causa della valvola bloccata. Generalmente questo problema si verifica tra i 20.000 km e i 50.000 km . La pulizia del disoleatore può risolvere il problema per un corto periodo , ma se volete stare sicuri di aver risolto il problema , meglio sostituirlo. Il costo di un pezzo nuovo in Audi è di circa 120 euro , in altri posti lo si può trovare a circa 70 euro.

Dato che i motori sono dotati di iniezione diretta , anche le valvole di aspirazione si sporcano con il tempo.

Sui motori a benzina prodotti fino al 2011 è possibile scontrarsi con un’altro grave problema. La catena di distribuzione potrebbe saltare di una o più unità . Se questo si è verificato i sintomi saranno : crepitio , forti e strani rumori , forti vibrazioni quando si accende il motore a freddo , oppure il motore non si accende proprio .  Le cause del problema sono : allungamento della catena , rottura del tendicatena e della valvola di intercettazione dello sfasatore . Per prevenire questo problema la compagnia Audi ha fatto il richiamo  numero 15D6 in cui cambiava i pezzi difettosi  gratuitamente.

Sui motori a benzina 3.2 V6 e 4.2 V8 ci sono casi frequenti di rottura delle bobine di accensione . In generale i motori sono relativamente complicati e la durata della catena di distribuzione è abbastanza imprevedibile. In base al modo di utilizzo della macchina può durare dai 70 – 200.000 km. Possono avere problemi di graffi sulle pareti dei cilindri.

Il motore 3.0 TFSI non ha la turbina , ma il compressore Eaton . Su questo motore si potevano verificare problemi con i pistoni già nel periodo di garanzia. Ci sono stati dei richiami per risolvere il problema. Di solito cambiavano solo il termostato , ma se si insisteva potevano cambiare anche il blocco cilindri. Non su tutti i motori però sono stati effettuati lavori in garanzia e a causa dei grandi costi di riparazione , neanche dopo la garanzia solitamente nessuno si preoccupa di intervenire. Quindi molte delle Audi A4 B8 con questo motore consumano anche più di 1 litro di olio ogni 1000 km.

Per i motori 2.0 TFSI prodotti tra il marzo e maggio del 2009 si possono incontrare problemi con l‘impianto di raffreddamento . Perdite di liquido refrigerante sono il sintomo principale. Per evitare problemi con il sovrariscaldamento del motore dovete spegnere il motore subito dopo la comparsa della spia di temperatura eccessiva. Per controllare se sono stati effettuati i lavori per la risoluzione di questi problemi , guardate sul libretto il lavoro con codice 21С5.

Per i motori 3.0 TFSI prodotti tra l’ottobre e il novembre del 2009 ci possono essere problemi con la perdita di potenza a causa di perdita di aria dall’intercooler difettoso. In grande parte questi problemi sono stati risolti in garanzia , ma comunque meglio stare attenti .

UTILE ! Per avere più piacere e meno stanchezza durante la guida è importante avere un aria pulita e piacevole dentro l’abitacolo. Per ottenere questo è importante avere il filtro abitacolo pulito , uno ionizzatore e un buon profumo. Eccone alcuni che consigliamo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se vi interessa approfondire l’argomento degli ionizzatori potete leggere il nostro articolo a riguardo

Il motore 2.0 TDI diesel invece si è dimostrato abbastanza affidabile . Sulle Audi A4 B8 con questo motore capita relativamente spesso di avere problemi con il volano bi-massa ( problema comune a molti diesel moderni). Per cambiarlo avrete bisogno di circa 1000-1200 euro di cui 1000 il costo del pezzo e circa 100/150 euro per il lavoro di sostituzione. Di solito dopo i 150.000 km , ma spesso anche prima ( dipende dallo stile di utilizzo della macchina ) , si riscontra il problema della perdita di potenza. La causa è il filtro antiparticolato intasato. Il filtro ha la capacità di rigenerazione che viene effettuata una volta che il filtro si intasa al 40 %. Ma spesso i sensori di rilevamento di sporcizia smettono di funzionare e la rigenerazione non parte . Una volta intasato completamente non si può più rigenerare. La soluzione è sostituirlo , un filtro nuovo costa circa 500-600 euro. Molti lo tolgono , ma facendo questo si rischiano grossi multe e problemi con la revisione.


UTILE !  Per accendere la macchina con batteria scarica si può utilizzare un avviatore d’emergenza. Può essere utile anche nell’utilizzo quotidiano ( magari quando si dimenticano le luci accese e si scarica la batteria o nei periodi freddi in cui la batteria perde efficienza) per accendere velocemente la macchina. Oltretutto si possono utilizzare come grandi powerbank che possono ricaricare tutti i vostri dispositivi mobili in viaggio e fanno anche da torcia. Ecco quelli che consigliamo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Il TurboDiesel ha la cinghia di distribuzione e il produttore consiglia di cambiarla ogni 180.000 km , ma è meglio cambiarla prima dei 120/150.000 km per non rischiare grossi problemi nel caso si rompesse. I ricambi per la distribuzione costano circa 100 euro , ma il prezzo dei lavori sarà di circa 500/600 euro in Audi e 200/300 in altre officine.

Per i motori 2.0 TDI prodotti tra il 2008 e 2009 si rompe spesso la valvola di regolazione del refrigeratore della valvola EGR. Questo può portare a gravi problemi al motore . Per controllare se questo problema è stato risolto , controllate sul libero il lavoro con codice 26E4.

Sui motori 2.0 TDI potrebbero capitare problemi con l’impianto di iniezione. In particolare è colpa della pompa ad alta pressione ( Bosch CP4). A causa dell’usura di questa pompa , cominciano ad esserci detriti che poi si espandono per l’intero impianto di iniezione. In finale si rischia di dover sostituire oltre alla pompa anche gli iniettori e altri pezzi rovinati. Costo finale dei pezzi e lavori , in un centro ufficiale Audi , può arrivare anche a 5 – 6000 euro. Il rischio aumenta dopo i 100.000 km e si incontra maggiormente sulle auto prodotte tra il 2008 e 2012.Per le Audi A4 B8 prodotte dopo ,  la situazione migliora.


UTILE ! Durante il periodo estivo il caldo è molto forte e i sedili sono bollenti.  Non tutte le auto hanno i sedili raffreddati , questi però sono molto utili. Fortunatamente si può aggiungere questa possibilità su qualsiasi auto con degli semplici accessori. Eccone alcuni buoni:

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se vi interessa approfondire il discorso degli accessori per il confort , potete leggere il nostro articolo dedicato


I motori maggiormente a rischio sono quelli con le sigle : CAGA, CAGB , CAGC, CAHA. Potrebbe peggiorare la situazione anche il diesel secco come ad esempio il bluediesel.

La pompa di iniezione ad alta pressione potrebbe rovinarsi anche a causa della pompa gasolio nel serbatoio usurata. Se la macchina si è spenta all’improvviso mentre siete in strada o semplicemente la macchina non si accende , non dovete in nessun caso forzarla cercando più volte di accenderla. La pompa di iniezione ad alta pressione senza gasolio funzionerà a secco e quindi si romperà.

Per cercare di evitare questi problemi e altri problemi legati ai diesel moderni si possono utilizzare vari preparati ed additivi per pulire EGR , FAP e impianto iniezione. Sarebbe bene utilizzarli ogni tanto anche prima che si abbiano problemi , appunto per evitare di averli. Alcune volte aiutano anche quando già ci sono i problemi . Eccone alcuni buoni appunto per filtro antiparticolato , valvola EGR ed impianto iniezione ( pulizia e lubrificazione):

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Il motore 3.0 TDI è anche più affidabile del 2.0 TDI e non presenta grossi problemi. Però è molto costoso nella manutenzione ordinaria.

Ci sono due problemi presenti su tutti i motori della Audi A4 B8. Il primo è la pompa del sistema di raffreddamento che gocciola dopo circa 60-90.000 km percorsi. Una nuova pompa in Audi vi costerà circa 200 euro e il lavoro per la sua sostituzione circa 100. Per risparmiare si può sostituire solo il girante della pompa che costa circa 50 euro. Il secondo famoso problema è la rottura dei supporti idraulici del motore dopo i 40-60.000 km . Il prezzo in Audi di un solo supporto è di quasi 200 euro. Fortunatamente in altri negozi si possono trovare a molto meno.

Tra i radiatori del condizionatore , motore e turbina con il tempo si raccoglie molta sporcizia che alla fine porta al cattivo funzionamento di questi vitali elementi. Quindi meglio ogni tanto andare in officina , smontare e pulire tutto.

Conclusioni

Per concludere possiamo dire che Audi A4 B8 non è un’auto affatto male. Certamente hanno abbassato la reputazione alcuni motori benzina , il cambio S-Tronic ( cambio robotizzato a 7 marce ) e alcuni elementi delle sospensioni. Però , in linee generali la macchina , se scelta nella versione giusta , vi darà molte soddisfazioni.

Noi consigliamo macchine con uno tra i motori diesel proposti e con cambio manuale . Cercate esemplari con pochi chilometri o esemplari su cui sono già stati eseguiti tutti i lavori necessari di manutenzione.

Prima di un eventuale acquisto o anche semplicemente nell’utilizzo quotidiano è utile controllare se non ci sono problemi o errori .

Per vedere tutti gli errori e problemi segnalati nelle varie centraline , potete utilizzare un semplice dispositivo di diagnostica. Eccone uno buono :

 

Potete valutare anche i concorrenti diretti di quest’auto : BMW Serie 3 E90 , BMW Serie 3 F31Volvo S60 II ,  Mercedes Classe C W204, Volkswagen Passat .

Per aiutarvi nella scelta di un esemplare buono che non vi darà problemi consiglio la nostra dettagliata guida :

 

vedi come scegliere una buona auto usata

Condividi :

150 commenti in “Audi A4 B8/8K (2007-2015) tutti i problemi e le informazioni”

  1. Pingback: Audi A5 (2007-2017) tutti i problemi e le informazioni - Auto Esperienza

  2. Grazie dell’articolo interessante!

    Su di un 2.0 TdI, é possibile effettuare dei controlli sullo stato di:
    – cambio multitronic
    – volano bi-massa
    – cinghia di distribuzione
    – valvola di regolazione della refrigerazione della valvola ERG
    – cremagliera dello sterzo

    In caso di rottura del multitronic si è costretti alla sostituzione col medesimo cambio o si può convertire l’auto in manuale?

    Cordialmente

    1. Certamente tutti i componenti si possono controllare , non solo sul 2.0 tdi ,ma anche altri motori provisti dei componenti citati da lei.
      Sfortunatamente una persona poco pratica potrebbe non riconosce i sintomi di rottura ed è questo il problema maggiore.

      Sintomi di rottura del multitronic sono : rumori strani all’inserimento della marcia, funzionamento non fluido e con colpi , trasmissione debole della potenza ( come se scivolasse ) e molti altri sintomi;

      Per il volano bi-massa solitamente il sintomo più evidente sono i colpi al rilascio della frizione. In pratica si perde l’ammortizzazione tra i componenti del volano facendone il funzionamento rumoroso e con colpi.

      La cinghia , se ben visibile si può guardare e tocare esteticamente. Deve essere in buono stato ( senza crepe , senza rotture , senza parti usurate in modo dubioso) , deve essere ben tesa ( non molto dura , ma neanche molto leggere) si deve poter piegare ma con un po di forza. Questo vale sia per la cinghia distribuzione che per la cinghia servizi.

      La valvola egr sarebbe bene smontarla, vedere quanto è sporca e vedere il suo funzionamento, ma questo è già più complicato. Sarebbe bene semplicemente verificarne il funzionamento da computer.

      La cremagliera non deve fare strani suoni , specialmente nel punto 0 ( quando le ruote sono dritte) se si fanno movimenti veloci con il vokante a destra e sinistra. Non cimdeve essere gioco a vuoto del volante , se possibile intravederla , non deve avere sefni di perdita olio.

      Le cose da lei chieste non sono proprio banali e procederemo a scrivere dei articoli più approfonditi a riguardo.

      La sostituzione del multitronic con un cambio manuale si può fare , ma richiede buone conoscenze e abilità, non tutte le officine accetteranno un lavoro del genere , poi nemmeno i cisti della facenda non saranno bassi. In fine ci potrebbero essere problmemi e difficoltà dal punto di vista legale.

      1. Buongiorno Cristian, grazie della precisa ed esauriente risposta.

        Come proprietario di una B8 multitronic con 92k chilometri quello che mi preoccupa di più è proprio il cambio, a causa del costo (leggevo 7/8k €) abbondantemente oltre la metà del valore commerciale dell’auto.

        Per cercare di allungare la vita di questo cambio sto cercando di adottare una guida blanda, senza carichi, evitando rampe marciapiedi e salite impegnative, attendendo di essere completamente fermo prima di cambiare senso di marcia (avanti-retro), esistono eventualmente altri accorgimenti che lei sappia ?

        Sto comunque valutando se e quando sostituire l’auto per non incappare nelle problematiche relative al cambio.

        1. Lei sta adottando un comportamento giusto per allungare la vita del cambio. Giustamente non deve subire sforzi e accelerazioni brusche. I prezzi di riparazione arrivano a 6/7000 euro nei casi più gravi, spesso si possono effettuare riparazioni più economiche. Se per tutto il chilometraggio lei ha avuto un comportamento come descritto e ha fatto strade prevalentemente extraurbane , il cambio non dovrebbe essere molto usurato. Però in generale verso i 100.000 chilometri si arriva alla fase di rischio dei multitronic. Potrebbe provare a venderla ad un buon prezzo finché è ancora senza problemi. Oppure potrebbe provare a fare un preventivo per la revisione del cambio in un officina audi oppure altra officina specializzata . Se il prezzo non sarà esagerato può rimettere a nuovo i pezzi usurati e restare tranquillo per molti altri chilometri.

    2. Salve ho un A 4 – 120 cc anno 2012…Mi fa un problema che non riusciamo a risolvere anche con il Computer Audi..L’auto mi da come anomalia il freno a mano (elettronico) e non va in moto..Riesco a metterla in moto dopo 10/15 tentativi inserendo e togliendo la chiave..Qualcuno sa indicarmi cosa potrebbe essere visto che la centralina è apposto?..Neanche con il computer della casa madre siamo riusciti a capire..Magari se qualcuno ha avuto lo stesso problema sa indicarmi..Inoltre ho provato a lasciare il freno a mano disinserito visto che l’anolalia segnalata era sempre la stessa, ma non parte comunque…Grazie e aspetto in una vostra risposta.

      1. Buongiorno,

        Nemmeno in officina ufficiale Audi è riuscito a risolvere il problema ? E’ il posto che dovrebbe risolvere qualsiasi problema.
        Cosi su due piedi viene in mente qualche problema con qualche sensore o il meccanismo stesso . Non parte nemmeno quando elimina l’errore ?

    1. Effettivamente ci sono proprietari che lamentano il problema della pompa di iniezione gasolio. Però non è ancora un problema molto diffuso ed è abbastanza casuale. Non si sanno nemmeno molto bene i motivi e le cause del problema. Ovviamente quando si deve prendere un’auto usata c’è una certa percentuale di rischio , ma alla fine è così con ogni macchina. Per adesso possiamo solo consigliare di rifornirsi con diesel di buona qualità e non esagerare con il diesel secco ( per esempio bluediesel).

  3. Salve Cristian ti contatto perchè a febbraio di quest’anno ho acquistato una Audi a4 avant 1.8 turbo benzina del 2010 con 49.000 km.
    Leggendo il tuo articolo sono rimasto impressionato dal fatto quando dici che quel determinato modello di motore sia noto per l’elevato consumo di olio.
    Ebbene sì, considera che secondo la mia esperienza ,ad oggi ho fatto sui 13.000 km e ho dovuto rabboccare almeno 3.5 litri.
    A me pare troppo esagerato!
    Allora armato di garanzia Das Well auto ,penso che si scriva così mi sono recato in un centro assistenza audi e gli ho posto il quesito.
    Premetto che devo riportargliela per eventuali controlli, ma da quello che mi sembra di avere capito è che il motore abbia i pistoni difettosi.
    Ti chiedo secondo te,se fosse veramente così l’AUDI è obbligata a farmi la riparazione in garanzia ,o si potrebbero rifiutare visto che come dici non cè stato alcun richiamo delle auto con questo difetto?
    Cordiali saluti Sam

    1. Qui è difficile rispondere. Dipende da officina a officina. Nella maggior parte dei casi danno i pezzi di ricambio gratis e fanno pagare il lavoro. Secondo me sarebbe giusto che pagassero tutto loro , ma solitamente la pensano diversamente. Spero per te di trovare persone leali che si comporteranno in modo giusto.

      1. Più che altro sarebbe interessante capire, a cosa si va incontro con questi continui rabbocchi, magari con un olio più viscoso tipo il Motul, per chi fa meno di 1000km al mese non potrebbe essere un problema rabboccare.

  4. Buongiorno a tutti, volevo chiedere qualche info a riguardo la versione dell audi a4 120 cv diesel del 2009 manuale che sarei in procinto di acquistare ad un buon prezzo di mercato . Conosco relativamente il proprietario quindi i km sono realmente i suoi cioè ad oggi 146000 .
    Premetto che vengo dalla versione 2006 dove in alcuni punti di vista mi ha lasciato con l’amaro in bocca , consumo eccessivo di olio ogni 10000km X quarto mi riguarda 1l è tanto e sopratutto la turbina che è saltata arrecando una bella spesa ….
    qualcuno sa se la versione 2009 consuma olio come la precedente? O se si sono riscontrate altre anomalie importanti?
    Grazie a tutti anticipatamente ed aggiungo che se sto riscegliendo audi e X confort ed insonorizzazione xo mi piacerbbe che sia un po’ più affidabile della precedente X esempio come la 1 e 2 serie

    1. Il 2.0 TDI è uno tra i migliori motori montati sulle questa Audi. In se il motore non dovrebbe dare problemi e non dovrebbe consumare olio eccessivamente. Però tutto dipende da come è stato trattato. Se l’olio è stato cambiato spesso ( almeno una volta in 15.000 km ) , se dopo lunghi tragitti o guida attiva la macchina non è stata spenta subito lasciando raffreddare la turbina e poi altre precauzioni , il motore dovrebbe essere in buono stato. Provate ad accendere la macchina a freddo ( dopo una notte che è stata ferma ) , vedete come si comportano i giri al minimo , vedete se non esce nessun tipo di fumo ne a freddo , ne a caldo , vedete come si accende a caldo , vedete se non fischia la turbina , vedete che rumore generale ha ( se è regolare , se non ci sono strani ticchettii ) . Se tutto questo è apposto la macchina dovrebbe essere abbastanza buona a livello di motore.

  5. Buonasera Cristian … grazie X le delucidazioni.. la macchina a freddo non ha tolto nessun tipo di fumo anche xke quando sono andato a provarla era ferma da qualche giorno (ormai da un mese cammina quasi sempre con la nuova) i giri mi sono sembrati da macchina nuova, ma poi a caldo non ho riprovato ad accenderla anche se su strada non emetteva nessun tipo di fumo.. premetto che gli scarichi sono pulitissimi , turbina frizione e sospensioni non mi hanno dato nessun motivo di preoccupazione ( l’unica cosa che ho sentito su strada è stata una vibrazione di leggero tremore che non sono riuscito a dare una vera spiegazione, ho pensato all’assetto ed alle gomme un po’ sgonfie anche xke non mai avuto una macchina con assetto e cerchi da 17″e le nostre strade non sono proprio X questo tipo di settaggio) la turbina personalmente non lo sentita ne fischiare e ticchettare..(frizione e volano sono stati sostituiti 20/30000 km fa)..
    Comunque se ho ben capito questa versione non dovrebbe avere i problemi della precedente .
    Buona serata a tutti

  6. Buonasera Cristian,

    sto valutando l’acquisto di un’audi a3 2.0 tdi 150 cv del 2012 con cambio manuale oppure un’a4 da 150 cv del 2013 col multitronic, a parte il discorso della grandezza dell’auto, quale delle 2 potrebbe essere più affidabile, quale mi consiglia?? l’a3 è già il modello nuovo, non quello vecchio.
    Grazie e a risentirci.

    1. Per il discorso affidabilità consiglio assolutamente la Audi A3. In primis per il cambio manuale che sicuramente sarà più affidabile e longevo del variatore Multitronic. Per il resto dovrebbero essere più o meno alla pari per quanto riguarda affidabilità.

          1. Ad un chilometraggio cosi basso sembra strano che sia già in cattivo stato la turbina. Potrebbe essere rovinata a causa di un utilizzo sbagliato ( per esempio spegnimento immediato del motore con turbina ) o magari a causa di modifiche alla centralina ? La macchina fa qualche tipo di fumata ? Ha controllato tutti i tubi d’aria , non c’è ne sono di danneggiati ?

          2. No fumate non ne fa,scusi cosa intende come modifiche alla centralina? Comunque no non è mai stata manomessa,è un sibilo che fa anche in manovra a bassi giri e mi sono chiesto se fosse normale.. lei cosa consiglia?

          3. Per modifiche alla centralina si intendono aumenti di potenza tramite riprogrammazione della centralina.

            Per il rumore non posso darle una risposta più concreta senza poterlo sentire. Meglio farla ascoltare ad un meccanico. Magari non è nemmeno la turbina.

  7. Buonasera. Ho una A4 del 2009 2.0 143cv. Il mio meccanico mi ha messo in allerta per quanto riguarda la rottura della pompa alta pressione del gasolio. La rottura è una cosa prevedibile o capita a caso? La macchina ha 270.000km ho sempre usato diesel delle pompe bianche. Tagliandi ogni 15.000.
    Grazie

    1. Dire che la rottura è prevedibile non è proprio giusto. Più precisamente si può vedere l’inizio di alcuni malfunzionamenti. Per esempio guardando i vari dati indicati dal computer durante una diagnostica si potrebbe supporre che ci sia un problema con la pompa. Il suo meccanico le ha detto più esattamente i motivi per cui ha deciso che si romperà la pompa ?

      1. Mi dice che sentendola in moto e provandole gli sembra che ci sia un’anomalia riconducibile al problema. Mi dice che dovrei lasciargliela mezza giornata così fa un’analisi più approfondita.

        1. Io direi che meglio provare a sentire cosa dicono altri meccanici e ancora meglio andare in un centro officiale Audi e fare un controllo li. In Audi potrebbero chiedere soldi per il controllo , ma meglio farlo prima di procedere con una procedura cosi costosa.

    2. Ok Cristian la ringrazio tanto per i suoi consigli e per la suadisponibilità a rispondere a tutte le domande. Grazie e alla prossima informazione 😉

    3. Grazie Cristian per i suoi consigli e soprattutto per la sua disponibilità a rispondere a tutte le domande,farò un controllo da un meccanico e poi le farò sapere. Alla prossima

  8. Buongiorno volevo sapere come mai audi A-4 del 2013 2.0 150 cv cambio manuale se rotta la pompa di iniezione e 2 iniettori. Quale sarebbe la causa anche perché la macchina ha 136 000 km sempre al coperto mai avuto di problemi in qualsiasi genere. Grazie

    1. Il sistema di iniezione su alcuni esemplari può risultare debole. Infatti è bene controllare su questi motori almeno ogni 10 / 20.000 km il funzionamento dell’iniezione. Lo si può fare da computer . Tra gli elementi fragili ci sono : iniettori , pompa ad alta pressione e anche pompa del serbatoio. Se la pompa nel serbatoio no funziona correttamente si arriva spesso alla rottura della pompa ad alta pressione ( iniezione ).
      A causa di usura della pompa al alta pressione , frammenti metallici finiscono negli iniettori rovinandoli.
      Questo problema è descritto nell’articolo sulla Volkswagen Scirocco , Volkswagen Tiguan e altre auto del gruppo Vag che montano il 2.0 TDI CR. Provvederemo ad aggiornare anche questo articolo aggiungendo questa particolarità.

  9. Salve, sto per acquistare un Audi A4 2000 140cv anno 2009, conosco il proprietario che ha sempre effettuato controlli e revisioni dall’ audi. La macchina ha 250.000 km, vorrei sapere se questa tipologia di macchina potrebbe avere problemi a quel chilometraggio.

    1. Tutto dipende in grande parte dal tipo di strade fatte. A quel chilometraggio potrebbero venire fuori tanti problemi. Tra i più famosi : impianto di alimentazione ormai stanco ( iniettori , pompa iniezione , pompa gasolio nel serbatoio) , Valvola EGR , Filtro DPF , iniziano a chiedere investimenti le sospensioni. Si deve pensare anche alle cose che si potrebbero dover sostituire a causa di normale usura : Volano , frizione . In base al tipo di strada fatte e al modo di guida si deve stare attenti alla turbina. Quindi in conclusione : Se l’auto ha fatto prevalentemente extraurbano , potrebbe ancora essere buona . Se ha fatto solo città , tante componenti potrebbero già essere usurati. Prima di procedere all’acquisto deve controllare tutto prima citato.

  10. Salve, vorrei acquistare un a4 avant sline manuale 2.0 143cv di fine 2011 con 126.000 km, cosa dovrei sapere per fare un acquisto sicuro ? Devo chiedere se è stata fatta la distribuzione? dato che è consigliabile farla tra i 120 ai 180k km. Ho letto che i motori “B8” hanno il problema del troppo consumo d’olio e Che la testata si spacca molto facilmente, è vero? Sinceramente ho un po’ paura a fare questo acquisto peró l’auto è davvero interessante. Grazie mille

    1. Sui motori 2.0 TDI CR ( quelli montati su Audi A4 B8 ) non hanno più il famoso difetto alla testata dei vecchi 2.0 TDI PD ( Quelli della Audi A4 B7 e Volkswagen Passat B6) o almeno non è diffuso. Problema diffuso su questi motori è invece quello del impianto di alimentazione , in particolare : pompa del serbatoio che potrebbe non funzionare correttamente , pompa di iniezione che si potrebbe rovinare ( sia a causa di malfunzionamento della pompa serbatoio che per altri motivi) e iniettori che spesso di rompono insieme alla pompa di iniezione. Prima di acquistare auto con questo motore è bene andare in officina e fare almeno un controllo con il computer per i fari elementi elencati. Solitamente si tende a cambiare la cinghia più versi i 180.000 km ma si deve guardare lo stato di quest’ultima ( non ci devono essere crepe e non deve essere troppo flessibile o “molle”) per decidere se è il caso di anticipare .

  11. Ciao Cristian vorrei gentilmente farti una domanda. Vorrei installare dei sedili in pelle nella mia audi A4 b6, sono molto legato ha questa macchina. Io possiedo il 1.9 tdi 130 cv 6 marce, va che una meraviglia, quest’auto non mi ha mai dato nessun problema. Volevo chiederti se eventualmente posso installare i sedili della A4 b8 . Come forma sembrano uguali. Fammi sapere. Grazie. Saluti

    1. Non posso risponderti con sicurezza , ma mi sembra che quelli della Audi A4 B8 non sono compatibili con la B6 ( ti ripeto che non ne sono certo ). Potresti parlare con un venditore che se ne occupa. Attendiamo anche noi la risposta.
      Possiamo affermare invece che quelli della A4 B7 sono compatibili per il fissaggio , ma hanno un connettore diverso nel caso dei sedili elettrici.

  12. Salve sto acquistando una A4 quattro 143 cv del dicembre 2012 ,la vettura ha 148000 km
    Portata da mio meccanico è fatta controllare ha fatto il tagliando completo mi è stato detto che la macchina è perfetta…
    il prezzo è ottimo è tenuta in maniera maniacale unico proprietario tagliandi regolarmente presso officina Audi.
    Posso stare tranquillo?
    Grazie

  13. buongiorno, nel ringraziare e fare i miei personalissimi complimenti a Cristia per la professionalità delle risposte, posso fare una domanda riguardante la mia furura audi? bene la faccio, allora ho acquistato una audi a4 tdi 170cv del 2009 con 133.000km, (la ritiro il 24 gennaio 2018). appena la ritiro la vorrei far controllare da qualcuno anche se il concessionario dove l’ho presa è Mercedes Benz, con meccanici di tutto rispetto, quindi a dire del concessionario è stata ampiamente controllata. Mi conviene recarmi in officiana Audi o mi fido della Mercedes-Benz, che naturalmente mi ha assicurato 1 anno di garanzia?
    grazie e di nuovo complimenti a Cristian.

    1. Buongiorno
      Grazie per i complimenti
      Per un controllo ben fatto dipende molto anche da ogni concessionaria in parte indipendentemente dal marchio. Il mio consiglio è trovare una buona concessionaria Audi nelle vicinanze e chiedere un preventivo per un controllo. In teoria Audi dovrebbe conoscere meglio le proprie auto e di conseguenza dare un risultato più affidabile. Ma questo solo in teoria , poi come ho già detto dipende quanto sono seri. Se il costo che le propongono le sembra giusto può fare la verifica , se le sembra che chiedono troppo può anche fidarsi di Mercedes.

  14. grazie Cristian,
    come al solito professionale, ma vorrei stuzzicarti un pochino, che potere abbiamo noi compratori contro un concessionario? mi spiego meglio, io ritiro l’Auto esco dal concessionario ed entro in un altro in questo caso Audi, mi controllano l’auto e il riscontro è: (naturalmente è un ESEMPIO):
    pompa ad alta pressione da cambiare, distribuzione da sostituire e 100.000 km scalati, (ripeto è un esempio), che potere abbiamo noi ignari compratori nei confronti del concessionario che ci ha venduto l’auto. so che per i chilometri scalati subentra il reato di truffa, ma per i pezzi da sostituire? capisco che il concessionario forse ha controllato l’auto in modo superficiale ma è obbligato ad adempiere Lui alle riparazioni? naturalmente se rientra nell’Anno canonico di garanzia? se ci sono degli obblighi di legge che regolamentano questo delicatissimo argomento mi puoi elencarmeli cosi mi documento e li metto in un cassetto sperando di NON DOVERLI MAI USCIRE FUORI?
    grazie ancora per la pazienza scusandomi se sto parlando con te che magari sei titolare di concessionario, non è mia intenzione offendere nessuno, tantomeno dubitare dell’onesta di chi lavora, ma non so voi, ma io personalmente se compro un’auto di 9 anni evidentemente non ha tante risorse economiche, tantomeno desiderio di buttare via soldi.
    scusandomi ancora Vi/Ti saluto calorosamente.

    1. Giustissima l’osservazione sul chilometraggio.
      Per quanto riguarda il resto deve leggere attentamente il documento che dimostra la garanzia. Infatti non si deve fidare della parola ma deve avere un documento ufficiale in cui sta scritto tutto quello che riguarda la garanzia di 1 anno.
      Per esempio , nella maggior parte dei casi sul usato si da garanzia su motore e cambio. Da questo tipo di garanzia sono esclusi gli elementi ausiliari(radiatore , intercooler , batteria , pompa acqua e altro) o elementi che sono considerati di normale usura(cinghia , tendicinghia , frizione, e altre cose). Quindi se pensiamo al suo esempio , in questo caso non avrà nessun diritto a chiedere l’intervento in garanzia (a meno che non siano particolarmente corretti da farlo gratis o farle pagare solo i pezzi facendo il lavoro gratis). Se invece si rompe qualcosa che fa parte del motore , per esempio : albero a camme , pistoni …. dovranno riparare tutto gratis.
      Quindi per concludere : deve avere un documento che dimostra la garanzia di un anno con descritto nel dettaglio quali elementi rientrano in garanzia e quali invece no.
      Avendo questo documento , se in Audi trovano problemi su elementi coperti da garanzia potrà richiedere la riparazione in Mercedes.
      Per quanto riguarda le questioni legali provvederemo a pubblicare un’articolo dettagliato in quanto la questione non è cosi semplice.

  15. Sto valutando l’acquisto di un 1.8 TFSI 160 o 120 (che mi dicono sia un 160 depotenziato).
    Spesso faccio anche meno di 1000km al mese perché ho 2 macchine.
    Il rabbocco olio (magari no castro la) x me non sarebbe un problema, (già abituato dalla 159 2.4)….ma se fosse solo quello!
    Ancora non sono riuscito a capire se facendo i vari rabbocchi e tagliandi regolari, si possono verificare altri problemi sempre legati a questo difetto di fabbricazione.

    1. Problemi legati direttamente al consumo di olio non dovrebbero esserci. Ovviamente non è una cosa positiva in quanto il motore non funziona come dovrebbe . Problemi indiretti invece potrebbero esserci di vario tipo : il consumo di olio potrebbe aumentare e per sua disattenzione il livello potrebbe scendere sotto il livello minimo con le conseguenze del caso , possibile aumento della fumosità della macchina e altro. Ovviamente questo succede quando la gravità del problema arriva a livelli più alti.

  16. buongiorno, io ho una seat exeo del 2009, 2000 tdi cr 143 cv, e praticamente un’audi mascherata da seat e devo dire che è un gioiello.
    a oggi ho 238000 km e oltre alla distribuzione a 180000 e dischi ant e post 5000 km fa, ho solo fatto tagliandi regolarmente ogni 20000 km e le pastiglie ogni 100000 km, non mangia olio e non si è rotto mai nulla,niente scricchiolii o vibrazioni,consumi costanti- 16/17 km lt-, possibile che l’a4 abbia tutti quei problemi? il bello è che vorrei comprarne una usata per mia moglie e ora ho mille dubbi.

    1. Ma non è obbligatorio che un’Audi abbia per forza i problemi citati. Ci sono anche Audi A4 che hanno fatto moltissimi chilometri senza problemi . Dipende tutto dal modo in cui l’auto viene trattata . Quindi non deve avere paura ad acquistare una macchina per sua moglie ma deve stare attento a trovare un esemplare in buono stato generale.

  17. buon pomeriggio Cristian,
    Volevo semplicemente informati che ho acquistato la audi a4 b8 avant 170cv del 2009.
    un’auto spettacolare, con kilometraggio certificato, senza nessun problema importante in apparenza, anche se appena ritirata dopo 30 minuti sono tornato in concessionaria per prendere un appuntamento per dei guasti, tipo portiera posteriore sinistra e andetriore destra che non si aprono da fuori, e la cintura di sicurezza lato passeggero anteriore che non smette di suonare anche se agganciata. visto che in pratica non è mai uscita dal concessionario non mi chiederanno niente (spero). ad oggi 6 febbraio è ancora in officina quando me la ridaranno vi informerò come mi hanno condito.
    saluti.-

  18. Salve Cristian colgo l’occasione per ringraziarti del servizio che svolgi e dei consigli di eventuali problematiche che hanno più o meno tutte le auto.
    Ti contattai in data ottobre /23/2017 ,facendo delle ricerche sono capitato sul vostro portale e ti sembrerà esagerato ma mi avete salvato da un bel casino,acquistando questa vettura usata avevo riscontrato un consumo eccessivo di olio motore ,leggendo le problematiche di quel determinato modello che sono riuscito a risalire grazie a voi,ho messo una pulce bella grossa in un centro Audi specializzato e così dopo alcune prove sono arrivati alla conclusione che la vettura “non per oli più o meno viscosi” avesse i pistoni difettosi.
    Per farla breve con una buona garanzia dove ho acquistato la vettura !
    in questo centro Audi in provincia di Modena sono riusciti a sostituire i pistoni ,bielle ,guarnizioni ,manodopera, e a carico mio solo i liquidi per lavaggio motore liquido refrigerante e olio nuovo.
    Il valore dell’operazione ha raggiunto quasi la metà del valore del mezzo,a distanza di 7500 km il consumo è pari a zero invece prima era 1 litro ogni 3000.
    Una cosa che sento in dovere di consigliare a tutti gli amici appassionati di auto come me se acquistate una vettura usata non sottovalutate mai la garanzia data dal venditore ,leggete bene prima di fare contratti nel mio caso ho avuto poca esperienza ma il cul.. di aver trovato una concessionaria con una copertura assicurativa di prim ordine .
    GRAZIE!!!!!!

  19. Salve Cristian ho acquistato a luglio 2017 un Audi a4 2.0 avant 143 cv in germania si sn presentati 2 problemi uno il consumo dell’ olio eccessivo e un altro di elettronica penso…mi ha segnalato sul computer di bordo che l abbagliante sinistro nn funzionava più o messo in manuale e rimesso in automatico e ha rifunzionato questo tt le volte che si spegneva ma ho notato che anche la luce di cortesia della portiera destra con simbolo Audi proiettato sul terreno era di intensità più bassa poi ho notato anche qualche sbarbelio sul contakilometri allora prima di sostituire la lampadina (bi xeno) volevo vedere se nn sia un problema elettronico mi potrebbe dare un parere.? Grazie

    1. Viste le stranezze di elettronica che si presentano in più posti , meglio fare prima un controllo dell’impianto. Per prima cosa fare una diagnostica con un computer , magari in un centro ufficiale Audi. Da li , avendo una conclusione affidabile si può decidere come procedere.

  20. Salve, sono interessato all’acquisto di una Audi a4 del 2014, 2.0 tdi 177 cv, cambio s-tronic a 7 rapporti. L’auto ha 150 mila chilometri. Il venditore inoltre promette una garanzia di 2 anni. Leggendo alcuni commenti ho notato che molti sconsigliano quel tipo di cambio perché difettoso e costoso nella manutenzione. Ho letto però anche opinioni positive, ti persone che lo definiscono molto dinamico e longevo, sopprattutto nelle versioni più nuove, quelle dal 2012, circa, in poi. Volevo conoscere anche la vostra opinione prima dell’acquisto, per non ritrovarmi poi ad affrontare spese esagerate.

    1. La verità è che tutto è relativo. S-tronic è un cambio robotizzato molto simile al cambio DSG montato sulle Volkswagen. Sono famosi i problemi con questi cambi , ma sono problemi che si verificano in particolare su auto usate prevalentemente in città , nel traffico o trattati in modo sbagliato. Abbiamo un articolo che spiega come bisogna trattare un cambio robotizzato. Se lei riesce a scoprire il tipo di utilizzo e il tipo di trattamento che la macchina ha avuto , può confrontare con quello che c’è scritto nell’articolo e trarre una conclusione.

  21. ciao Cristian,
    vorrei acquistare una a4 allroad 2.0 tdi 177 cv s-tronic del 2013, ma viste le tue considerazioni sull’affidabilità del cambio e motore non sono più tanto sicuro.
    io pensavo che i problemi fossero solo sulle prime versioni, mentre imparo ora che il problema non è stato risolto..
    chiedo tue delucidazioni in merito.
    grazie mille

    1. Non è una regola , non tutte le auto hanno quei problemi . Però bisogna essere coscienti che i problemi possono esserci e bisogna essere attenti all’esemplare che si compra.

  22. Buongiorno,
    Ho già acquistato in passato diverse Audi usate con almeno 100-120000km (l’ultima era una A6 Avant 2002) andando per la verità quasi alla cieca senza molte domande approfondite sullo stato del veicolo.
    Mi trovo per lavoro e impegni familiari a dover acquistare, con budget limitato, una A4 Avant, modello tra il 2009-2011 2.0 TFSi o 2.0 TDi Il presupposto per la scelta all’inizio era l’allestimento ed il colore, ora leggendo il forum sembra che sia necessario un occhio veramente attento al modello motore/cambio.
    Quale motorizzazione è cambio mi consigliate di quegli anni, e di cosa devo informarmi presso il venditore? Da tenere in considerazione che sto osservando modelli con molti km (anche 180-190’000) per restare contenuto nella spesa. Grazie

    1. I problemi più frequenti sono segnalati nell’articolo. Le auto con chilometraggio grande possono essere in buono stato se hanno fatto strade extraurbane . Se invece sono state usate in città , molto probabilmente cominceranno a dare problemi. Bisogna scoprire di più sul tipo di utilizzo che la macchina ha avuto.

  23. Salve . Ho acquistato da poco un Audi A6 del 2014 2.0 tdi multitronic. L’auto aveva 65.000km. Risulta tagliandata audi con cambio dell’olio del multitronic eseguito. Ma è vero che il cambio è difettato e a rischio rottura? Grazie in anticipo

  24. Buonasera Cristian, complimenti per l’articolo utile ed esaustivo.
    E da considerarsi dunque più affidabile dei precedenti, il 1.8 tfsi da 170cv presente dal 2012? Sto valutando l’acquisto di una A4 del 2013, trazione quattro, cambio manuale e, appunto, quella motorizzazione. Ha circa 100000 km, io ne percorro meno di 10000 annui, ma la vorrei comunque longeva. Quali potrebbero essere le criticità?
    Grazie

    1. Essendo del 2013 ,il motore dovrebbe essere già aggiornato e quindi privo del grosso problema di consumo olio. Bisogna stare molto attenti comunque alla catena. Come già descritto nell’articolo , bisogna controllare il rumore e il funzionamento del motore durante l’accensione a freddo. Non ci devono essere strani rumori o irregolarità. Sarebbe bene anche controllare i vari parametri di funzionamento con il computer da un bravo meccanico ( se possibile) . Per cambio manuale , sospensioni e trazione non credo si debba preoccupare molto. Se la macchina ha subito un uso normale ( senza particolari sforzi ) , non dovrebbe dare grossi problemi .

  25. Buongiorno Cristian
    Ho comprato un macchina Audi a5 2.7
    Anno di immatricolazione 12/2009 ho comprato circa un mese fa con 170 Milla km al meccanismo sembra tutto apposto cambio automaticoa su che cosa devo fare un po’più di attenzione un meccanico mi ha detto che i più problemi di solito su questo modello è la pompa di gasolio
    Mentre tu che mi suggerisce di fare un po’di più attenzione su questo modello della macchina

    1. I problemi a cui bisogna maggiormente fare attenzione sono quelli descritti nell’articolo della Audi A5 . Anche in questo articolo della Audi A4 si possono vedere possibili problemi n quanto sono molto simili.

  26. Buona sera Sto acquistando un Audi anno 2007 140 cv 103 kw mi dicono che dovrei effettuare la.modifica sulla pompa della olio sarà veritiero.grazie.Buona serata.

  27. Salve Cristiano. Da 5 anni sto uzando un audi a4 b8 caga 2.0 TDI 2008 stavo in ferie a brescia dove si a acezo la Spina de le candelete e poi Varie Motori gialo. Sono andato al oficina audi e hano letto con Tester la .. Linia carburante. Presione sistema troppo alta codice P 008800 dicevano che non e pericoloso Poso guidare, infati avevo da Fare 800 km .Audi hanno cancelato la problema pero dopo 200 km di guida si e acezo di nuovo tutti 2 la machina caminava pero non aveva piu Potentza guidavo con 6 marci 100 120h .Se spegno il motore la Spina candeine si spende e ha Potenza pero dopo un po si accende e di nuovo senza potenza. GraziE

    1. Adesso dovrà andare a fare un controllo più approfondito per trovare il motivo del problema. Non dovrebbe essere una cosa troppo grave . Meglio fare il controllo in officina Audi . Poi , quando saprà il problema , valuterà dove riparare la macchina per risparmiare.

      1. Salve la Mia paura ce la pompa di alta presione o inietori pero la Mia camina Solo quando esce il arco dele candeline non ha Potenza. GraziE per la risposta…

  28. Salve Cristian
    ho un audi A4 all road anno 2011 modello 3,0 tdi 245 cv cambio s tronic 90 mila km perfetto stato ed utilizzo.
    adesso non mi funziona aria condizionata, non attacca il compressore potresti darmi un consiglio ?

    1. Potrebbe essere semplicemente colpa di un contatto o di qualche cavo. In questo caso niente di grave. Oppure potrebbe essere la necessità di sostituire qualche pezzo meccanico e qua diventa un po più costoso. La prima cosa che consiglio di fare e un controllo con il computer che potrebbe segnalare un errore di elettrica o altro tipo.

  29. salve Cristian sono stato in Audi: il compressore del condizionamento dalla parte davanti ha un dado da 10 mettendo la chiave e’ bloccato e non gira, poi hanno riscontrato i supporti motore rotti le due parti sopra e sotto toccano. possibile che supporti a 95 mila km siano gia’ rotti?

    1. E’ possibile che siano già usurati. La loro vita dipende da esemplare a esemplare. Poi nessuno ci fa troppo caso ai supporti motore e molti continuano a camminare con questi usurati. Ovviamente meglio cambiarli e magari dopo questo noterà anche un funzionamento più fluido del motore ( in termini di rumore e vibrazioni).

  30. non avete parlato del problema più aberrante e forse vergognoso dato che non è stato fatto un richiamo nonostante le migliaia di audi colpitenovvero la fragilità imbarazzante della pompa del gasolio Bosh cp4

    1. Ha ragione . Infatti è un problema che sta venendo fuori sempre più spesso. Ne abbiamo già parlato in altri articoli riguardanti automobili VAG con motore 2.0 TDI CR e provvederemo ad aggiornare anche questo.

  31. Ciao Cristian…io ho un problema serio alla mia audi a4 tdi 143 cv b8 del 2009….ha 165000 km…e da un po di tempo che mi si spegne il motore durante la marcia…a volte riparte subito a volte e ripartita dopo un giorno…nel fare l’autodiagnosi in officina non da nessuna anomalia…cosa può essere?

    1. Se si blocca cosi di colpo in marcia , sembrerebbe essere un problema di insufficienza di carburante. Magari è la pompa del serbatoio , magari la pompa ad alta pressione , magari qualche filtro gasolio intasato o qualcosa di simile. Fa qualche tipo di fumo o rumori anomali ? La migliore cosa è andare in un officina Audi e li dovrebbero sicuramente sapere cosa fare.

      1. Salve…no la macchina non fa nessun tipo di fumo o rumori anomali….anzi va benissimo….le prime volte me lo ha fatto davanti casa a non partire…poi riprovando piu’ volte si è messa in moto….ora sono 2 volte che si spegne in moto….l’ultima ho dovuto accostare a folle in un distributore poi è subito ripartita al primo colpo….in centralina non rimane niente memorizzato….la pompa dell’alta pressione l’hanno esclusa dopo aver controllato che non c’erano lamelle metalliche…ora è rimasta la pompa del serbatoio o quella che si trova sul lato passeggero vicino al filtro del gasolio (che cambio abitualmente).Grazie per la risposta

        1. Di niente . Speriamo che riesca a trovare il problema ( magari in centro Audi ) e saremmo anche noi curiosi di sapere qual’era il problema. Buona fortuna!

          1. se vi può essere utile…è stato controllato (da un mio amico meccanico) il relè della pompa del carburante che si trova nel vano motore vicino alla centralina e non appena è stato mosso un po’ la macchina si è spenta…puliti i contatti ed invertito il relè nel muoverlo di nuovo la macchina non si è spenta….ora aspettiamo e speriamo bene. Saluti

          2. I casi come questo sono un classico. I meccanici cercano il problema per giorni e giorni e poi in finale si scopre che era semplicemente il relè. Speriamo che sia stato risolto cosi. Grazie per il suo racconto e buona fortuna !

  32. Ciao Cristian, complimenti per la tua professionalità.
    Ti chiedevo se potevi darmi una qualche info riferita al fatto che possiedo una A4 avant fine serie 2015, 2.0 tdi 150 cv con cambio 8 marce Multitronic con 47000 km.
    Mi sono trovato,appena dopo aver fatto tagliando dei 45000 in Audi, una macchina completamente diversa, da come era prima, come uso e gestione del cambio automatico.
    Cambio di marcia nervoso e quasi in ritardo sia in partenza che in scalata.
    Premetto che reputo la mia guida molto tranquilla e uso della vettura con guanti bianchi…
    Ma mi sono trovato in uso cittadino un cambio non pronto alla partenza con un entrata di marcia brusca e in ritardo a scalare.
    Quelle poche volte che entro in autostrada o tangenziale, dove schiacci in po’ di più L acceleratore, senti solo il frullare del motore con una accelerazione lenta e poco progressiva.
    Sulla fattura del tagliando ho letto che è stato fatto anche un aggiornamento software, dove penso derivi il problema.
    Inoltre sempre dopo aver ritirato auto dopo tagliando con cambio olio motore da 30000 km, sul monitor di bordo leggo un consumo di olio pari circa a 12000 km, avendo percorso però appena 1200 km.
    Ti chiedevo quindi come mi devo comportare e dire alla concessionaria, visto che sono ancora in garanzia Audi.
    In attesa di tua gradita risposta ti saluto.
    Grazie Alessandro.

    1. Buongiorno Alessandro,
      Alla concessionaria deve dire esattamente quello che ha scritto qui e chiedere spiegazioni. Loro sono obbligati a fare una diagnostica , trovare e risolvere i problemi. Ha tutto il diritto di insistere e , se non risolve niente qui, anche di provare ad andare in un’altro centro Audi se possibile. Non è la prima volta che i centri VAG aggiornino i software e poi la macchina si comporta peggio.
      Magari la macchina deve solo adattarsi alla nuova configurazione di centralina ( visto che è dotata di centralina intelligente che si adatta al modo di guida). Potrebbe chiedere un reset dei dati della centralina in modo che si adatti partendo da zero.
      Restiamo in attesa di nuove informazioni da parte sua.
      Buona fortuna

      1. Buona sera Cristian, approfitto della sua sapienza e cortesia nel rispondere, Aggiungendo al primo problema chiesto, se è possibile che dopo aver fatto eseguire tagliando classico ( di cui interventi e sostituzioni di materiali ecc. dettati e obbligati da Loro per rimanere in garanzia) sia normale un consumo esagerato di olio come già detto e trovarsi scritto sul monitor di bordo al rientro da una gita domenicale ( via autostrada ) :
        – Livello olio: Scaricare olio! ????
        In Attesa di sua gradita risposta, Saluti.

        1. Se dice di scaricare olio vuol dire che c’è ne più del massimo. Forse ne avranno aggiunto troppo in officina. Questo è abbastanza grave e infatti potrebbe anche influenzare il comportamento della macchina. Meglio andare il prima possibile in Audi e chiedere spiegazioni e in più rimettere tutto in ordine. Cerchi di non circolare troppo con il livello dell’olio troppo alto.

  33. Buon Giorno Cristian, sempre gentile.
    Le chiedevo quali danni può provocare il troppo olio, ora e per eventuali sorprese nel futuro??

    1. Se il livello dell’olio supera di poco il massimo , non ci dovrebbero essere danni. Se invece la quantità è sensibilmente maggiore , vari componenti del motore saranno sottoposti a sforzi maggiori e anche la pressione dell’olio aumenterà. Come prima cosa potrebbero saltare i paraolio . Potrebbe anche finire in camera combustione ( con seguente perdita di potenza ) e poi addirittura finire nella turbina danneggiandola , nello scarico danneggiando fap/catalizzatori . Poi ci sono anche dettagli più tecnici. La conclusione è che il livello dell’olio deve essere non oltre il limite massimo.

  34. Buongiorno, ho letto con interesse tutti i vostri articoli. Ho una A4 b8 con motore 2,0 TDI 190 cv euro 6 e cambio s-tronic 7 marce. Tutto bene fino ai 165000 km: un mese fa’ si è fermata e ho dovuto sostituire iniettori,candelette,valvole e realtive sedi. La testa è stata riparata e non sostituita. La causa un surriscaldamento della zona della testa che ha danneggiato tutti questi componenti. Qualcuno di voi è al corrente di ripetitività di danni di questo tipo? Grazie per i riscontri.

    1. Buongiorno,
      I surriscaldamenti non sono un problema frequente su questi motori. Nel suo caso le hanno detto il motivo del surriscaldamento ( liquido refrigerante insufficiente , pompa malfunzionante o qualcos’altro ?) ?. Non erano comparsi avvisi o errori sul quadro ?

  35. Buongiorno Cristian ho letto molti degli articoli su Audi A4 B8. Ho nel mese di marzo acquistato da concessionario Audi una A4 Allroad Tdi Stronic con motore 190 cv. Dopo poche settimane con temperature molto fredde e dopo un pieno di gasolio si è accesa la spia gialla “candelette” il motore è entrato in depotenziamento è subito dopo si è accesa la spia allarme rissa del motore. Mi sono recato in un centro Audi diverso da quello dell’acquisto e mi è stato diagnostico un difetto della pompa a bassa pressione del serbatoio. Mi è stato riferito che non è stata rinvenuta traccia di trucioli di metallo e che la sostituzione della pompa bassa pressione avrebbe risolto il problema. Pochi giorni addietro in condizioni climatiche normali si è accesa nuovamente la sola spia candelette ho riportato la macchina in Audi (diversa città è diverso centro) e mi è stato riferito che la diagnosi ha riportato errore P0085 mi sembra di avere capito questo come codice. Il serbatoio era quasi vuoto e in relazione all’errore mi è stato riferito che immettendo altro carburante la spia a smesso di segnalare il guasto. L’auto è ancora in officina perché vogliono testare l’eventuale riproposizione dell’errore anche se sostengono possa essere l’intero gruppo di alimentazione (pompa, iniettori, ect). Cosa mi consiglia ? Grazie

    1. L’errore con questo codice segnala un problema alla valvola del collettore di scarico. Non dovrebbe centrare con i suoi problemi. Nel suo caso la soluzione migliore è aspettare le conclusioni del centro audi. Se l’altro centro non ha rivelato trucioli metallici allora il problema non dovrebbe essere tanto grave. Forse è ancora legato alla pompa del serbatoio. In generale non è molto bene circolare con il serbatoio quasi vuoto . Potrebbe aiutare semplicemente un controllo generale del funzionamento di tutti gli elementi ed un’eventuale pulizia.
      Rimaniamo in attesa di una sua risposta a riguardo .

  36. Ciao Cristian ti aggiorno. L’errore da diagnosi è P0087 so che riguarda la pressione del carburante. In Audi stanno indagando. Ho letto un po’ in giro e volevo chiederti delle delucidazioni.
    Hanno già sostituito la pompa bassa pressione 6 mila km addietro e la macchina è andata sempre bene il segnale di errore lo ha dato solo con serbatoio quasi vuoto, può essere un problema di pescaggio e/o cattivo posizionamento della tubazione all’interno del serbatoio ?
    Se fosse la pompa ad alta pressione come farebbe a girare bene con metà serbatoi pieno ? Mi spiego, in Audi mi dicono di avere fatto rifornimento di avere riavviato senza segnalazione di errori di avere percorso circa 150 km e solo dopo questa percorrenza di avere riscontrato lo stesso errore P0087. Sostengono che se fosse la pompa ad alta pressione sarebbe corretto sostituire l’intero impianto di alimentazione !!
    Grazie

    1. Il mio parere è che lei ha ragione. Cioè se la macchina funziona perfettamente a serbatoio pieno e ha problemi solo a serbatoio quasi vuoto , allora sembrerebbe che il problema sia con la pompa bassa pressione o qualcosa a lei collegato ( magari è anche un problema di elettronica o centralina ). Io chiederei maggiori dettagli sulla loro conclusione. Non sarebbe giusto dire ” c’è da cambiare l’intero impianto di iniezione ” senza dare delle spiegazioni e delle dimostrazioni.

      Inoltre proverei con un’altro centro Audi , magari lo stesso che ha sostituito la pompa bassa pressione .

      Se in finale si scoprirà che c’è davvero un problema alla pompa alta pressione , prima di sostituire l’intero impianto , bisogna controllare se ci sono altri pezzi danneggiati ( di nuovo chiedere spiegazioni e dimostrazioni) . Se non lo sono , si potrebbe semplicemente fare un lavaggio e montare solo pompa alta pressione nuova.

      Inoltre sarebbe bene controllare filtri gasolio ( per vedere se non sono sporchi / intasati ) e canali del passaggio di carburante per vedere se non ci sono eventuali perdite. Anche un controllo del serbatoio non farebbe male ( per vedere se non c’è sporcizia o altri corpi estranei).

      Aspettiamo una sua risposta

  37. Buon pomeriggio ecco il responso officina Audi. È necessario sostituire la pompa alta pressione in quanto non riesce a mantenere stabilità di pressione del carburante, non sono stati rilevati trucioli metallici ed il carburante è pulito, si tratta di un guasto elettrico della pompa alta pressione. Amen ?

  38. Buon pomeriggio è arrivato il responso officina Audi. Deve essere sostituita la pompa alta pressione per un malfunzionamento che genera bassa pressione o alta pressiamo ne nella gestione del carburante. Non sono stati rilevati trucioli ed il carburante è pulito. Costo 2400 euro. Ti chiedo se è un guasto plausibile e sopratutto risolutivo? Grazie ancora

    1. Infatti questo è già qualcosa di diverso. Se il problema è di natura elettrica / elettronica si spiega lo strano funzionamento. Il guasto è plausibile. In un certo senso è stato fortunato visto che non deve cambiare l’intero impianto di iniezione ( come dicevano prima). Se l’officina offre una garanzia sul lavoro fatto e se garantiscono anche che il problema sparisca , credo che sia un investimento da fare. Se i controlli sono stati fatti per bene allora è l’unica soluzione.
      Come alternativa può provare a chiedere preventivi in altre officine specializzate ( anche non officiali Audi) .

  39. Ciao Cristian ti chiedo l’ultimo consiglio. Considerando che ho acquistato l’auto i primi giorni di marzo c.a. Che già dopo circa mille chilometri è stato necessario sostituire la pompa carburante del serbatoio e che oggi dopo 3380 km è stato rilevato il guasto sulla pompa alta pressione…. posso pensare che il guasto fosse preesistente??? grazie mille

    1. Si , molto probabilmente le radici dei problemi sono più vecchie di 3000 km. Poi però potrebbe essere difficile dimostrarlo .

  40. Buongiorno a tutti e complimenti per il bel sito.
    Ho acquistato un’Audi A4 B8 benzina 1.8 tfsi che mi consuma olio in maniera incredibile, sono arrivato a 1 litro di olio per 200 km (Si, 200 km, non 2.000).
    Per ora ho cambiato la valvola sfiato olio e controllato la turbina ma senza soluzione.
    L’auto è in garanzia ma non credo che vorranno pagare fasce elastiche o i pistoni, nè ho idea su quanto costi. Qualcuno lo sa?
    Cosa consigliate di Fare? venderla prima che perda ulteriore valore? Tenerla e rabboccare ogni settimana? Grazie per tutti i consigli!!!

    1. In teoria dovrebbero risolvere il problema in garanzia. Questo consumo di olio supera di molto il limite massimo. Meglio insistere con la garanzia.

  41. Buongiorno avrei bisogno del vostro aiuto , o una audi a4 2.0 143 cv advant triptronic del 2007 da ieri succede che quando la tengo su di giri, la temperatura del acqua motore va su. Grazie.

    1. Ha provato a monitorare anche la temperatura dell’olio motore ? A quanti gradi arriva quando sale la temperatura dell’acqua ? Non ha notato perdite di liquido refrigerante ? Il livello del liquido è nella norma ?

  42. Buongiorno ,
    Ho un Audi a4 quattro del 2013 multitronic cc2000 /177hp, ieri sera tornavo acasa su una strada di montagna e se acceso la spia che indica l’olio rosa con la scritta “spengere il motore la pressione olio bassa “ ok mi sono fermato spengendo il motore….. ho provato a vedere il livello del olio ed era normale , sono ripartito anche perché sé spenta la spia riavviando il motore….
    Cosa è successo secondo voi ? (Po essere là pompa del olio o il bulbo della pressione?????)
    Grazie mille…

    1. Se l’olio era ad un livello normale , vuol dire che può essere un problema di pompa o bulbo. Più probabilmente è il bulbo o un errore elettronico di altro tipo , visto che poi non si è più accesa. Se ha la possibilità , sarebbe bene fare una diagnostica e vedere se è rimasto qualche errore segnalato in centralina.

  43. Buongiorno
    Ho acquistato una Audi A4 all road 3000 tdi del 2011 in Svizzera con leasing 22000 franchi svizzeri darà garanzia tre mesi
    Dopo circa nove mesi cioè l’altro ieri mentre viaggiavo mi si accende la spia candelette e si spegne il motore ,; carro attrezzi, officina , e mi dicono che è un pompa gasolio ….. vengo a sapere che è un problema delle Audi di costruzione dal 2009al 2011 e che per sistemarla occorre una procedura particolare con cambio di pompa olio, iniettori , pulizia serbatoio pompa del serbatoio insomma una serie di cose di un costo rilevante
    Chiedo posso ricevere qualche tipo di assistenza Audi visto che è un difetto da loro accertato , infatti hanno richiamato alcune auto poi si sono fermati
    Capite il mio rammarico/ delusione e incazzatura avendo speso tanto denaro X una macchina di un certo livello per stare tranquillo X poi scoprire che ho buttato i soldi visto che il ripristino mi costa una cifra considerevole e non è definitiva visto che parlando un po’ in giro a mio cugino è successo per tre volte lo stesso problema
    Domandò avendola comprata in leasing copertura casco totale posso ottenere qualcosa?

    1. Buongiorno,
      Quanti chilometri ha la macchina ?
      Nel suo caso potrebbe avere qualche agevolazione se però si verificano più condizioni. Visto che la sua macchina rientra nella categoria di quelle che hanno questi difetti riconosciuti ufficialmente , Audi potrebbe essere disposto ad offrire uno grande sconto sulla riparazione. Inoltre sarebbe un vantaggio se la macchina è sempre stata tagliandata in centri ufficiali Audi ( in questi casi , spesso fanno pagare solo parte dei ricambi e il lavoro lo fanno gratis o addirittura potrebbero chiedere solo un cifra simbolica) .
      La casco totale non dovrebbe coprire questo tipo di danni ( però meglio chiedere alla compagnia assicurativa ) e per quanto riguarda il leasing bisogna vedere le condizioni contrattuali . Probabilmente potrebbero rifiutare visto che sono passati i tre mesi di garanzia.
      Per concludere , le consiglio di provare tutte le opzioni : insistere nei centri Audi ( anche più di uno , alcune volte possono dare risposte diverse ) , provare a chiedere alla compagnia assicurativa e provare a parlare con la compagnia dove ha preso la macchina in leasing.

  44. Buon giorno.
    I problemi dell’s-tronic sono stati risolti dopo i primi anni di produzione della b8, oppure affliggono in generale tutta la serie? Quali sono gli anni di produzione da evitare nel caso di acquisto di una auto usata? Si possono controllare dalle manutenzioni eventuali richiami effettuati?
    Grazie mille, e complimenti per la competenza.

    1. Buongiorno,
      I cambi robotizzati in generale sono più affidabili sugli esemplari restyling. Per i richiami si possono scoprire le informazioni chiamando nei centri ufficiali e dando targa o numero di telaio.

  45. buongiorno,
    sono per ora un felice possessore di una A4 ALL-ROAD 2.0 177 CV s-tronic del 2014 finora ho percorso circa 50.000 km senza nessun problema. Non so che fare vendere ho tenerla ancora. circa un mese fa ho fatto il tagliando mi anno consigliato parlando del cambio di non superare i 60.000 km per poi eseguire la famosa manutenzione.
    sono venuto a sapere del problema alla pompa, ma la mia ci rientra?

    1. Sono a rischio un po tutti i 2.0 TDI CR . Maggiormente si incontrano problemi su quelli con sigle CAGA, CAGB , CAGC, CAHA . Provi a guardare la sigla del suo motore e al massimo si posson ofare controlli periodici della pompa. Se la macchina va bene , non c’è bisogno di cambiarla . C’è solo il bisogno di tenerla sotto controllo.

  46. RIECCOMI, Ciao Cristian, purtroppo eccomi nuovamente, questa volta non per chiederti consiglio se acquistare o meno un Audi.
    Sono riuscito ad acquistarla finalemnte ho realizzato un sogno anche se usata di 9 anni, comprata da un concessionario mercedes, quindi “Spero di tutto rispetto”.
    ecco le noti dolenti: ritirata l’auto il 24 gennaio, sono arrivato al 14 giugno (quasi 5 mesi) percorrendo 11000 kilometri, auto PERFETTA. Fino appunto al 14 giugno, quando mentre percorrevo una superstrada mi si accende la spia dell’olio con la dicitura sul display “FERMARE L’AUTO LIVELLO OLIO BASSO”. prontamente fermo l’auto, controllo il livello olio tutto REGOLARE, per scrupolo aggiungo 200ml di olio, riavvio l’auto spie tutte spente, riparto dopo 200 metri nuovamente spia dell’olio accesa e allarme, con l’auto che non va oltre i 2500 giri. provo a percorrere qualche chilometro a 50 Km/H senza superare i 2500 giri, con la spia sempre accesa, dopo 10 km mi decido di fermarmi in un area di servizio per far riposare l’auto per piu tempo, dopo 30 minuti di sosta provo a riavviare l’auto, niente da fare comptetamente morta. Rimorchi l’auto in officina ore 23,00. l’indomani porto le chiavi al meccanico, prova ad accendere l’auto per spostarla in officina e parte regolarmente, ma con uno strano ticchettio ogni 4/5 secondi nel vano motore tipo scatto di un relè, mi condiglia di rimorchiarla presso il concessionario dove lo acquistata per sfruttare la garanzia. ad oggi non ho avuto risposta dal concessionario. in attesa secondo te cosa puo essere successo? non penso problema grave, tipo grippato o turbina rotta io penso piu ad un bulbo olio rotto e la centralina non riconoscendo la pressione olio manda in protezione l’auto. Grazie, resto in attesa di una tua valitazione a distanza, grazia ancora.

    1. Buongiorno,
      Mi dispiace molto per quello che le è successo. Infatti il problema non sembrerebbe essere molto grave. La prima cosa che farei è una diagnostica degli errori in centralina ( molto spesso ci da delle indicazioni molto precise ) . In più bisogna capire da dove arriva il suono e che tipo di suono è . Se il bulbo olio è rotto , è vero che la centralina può mandare la macchina in modalità avaria . La cosa che mi fa pensare che sia qualcos’altro è il ticchettio da lei segnalato. Se fosse solo il bulbo , in teoria non ci dovrebbero essere strani suoni. Ha per caso notato perdite di olio visibili ? Potrebbe essere anche la pompa olio .
      Per una conclusione più precisa ovviamente bisogna guardare la macchina di persona . Io sarei più insistente con l’officina in cui la macchina è adesso per ricevere una risposta al più presto.
      Buona fortuna e resto in attesa di notizie

      1. grazie Cristian del sostegno,
        l’amico meccanico che mi ha consigliato di portare l’auto dal concessionario dove l’ho acquistata, prima di cio, ha collegato il computer per la diagnostica, NON GLI HA SEGNALATO NESSUN TIPO DI ERRORE, L’UNICO SEGNALATO E’ IL MANCATO AVVIAMENTO DEL MOTORE.
        in fine poi smetto di tompere, se fosse la pompa dell’olio, avendo percorso 10 km non avrei fuso il motore?
        sono ignorante in questo quindi perdonami della demanda stupida.
        Grazie ancora!!!

        1. Potrebbe essere non totalmente rotta , ma solo parzialmente e quindi non fa una pressione sufficiente ( magari non è neanche rotta la pompa in se , ma c’è qualche motivo per cui non riesce a fare bene il suo lavoro). La prima cosa che farei sarebbe controllare il funzionamento della pompa.

  47. eccomi nuovamente Cristian:
    buongiorno prima di tutto, sono stato contattato dal concessionario, finalmente dopo 5 giorni, il verdetto è SOSTITUZIONE TURBINA.
    E fino a qui ci puo stare perche non andava oltre i 2500giri, ma che dopo la seconda sosta per allarme olio non si sia avviata l’auto è un mistero.
    comunque volevo solo renderti partecipe.
    grazie ancora ti terrò informato

    1. Ma non le hanno detto più esattamente cosa è successo con la turbina ? La macchina faceva fumate strane ? Solitamente quando si rompe la turbina ci sono fumate grigie abbondanti . Magari si è semplicemente bloccata.
      Comunque se la cambiano gratis , va bene.
      Grazie delle informazioni.

  48. buonasera,
    rieccomi Cristian,
    dopo altri tre giorni di silenzio, ho contattato personalmente l’officina, mi è stato detto che sono pronti a cambiare la turbina ma stanno aspettando un tecnico Audi perchè, il motivo della rottura della turbina è stata la mancanza di lubrificazione, per questo prima di tutto hanno controllato l’olio motore sostituendolo ed è risultato in perfetto stato e ottimo a livello di vischiosità, per questo il tecnico audi deve autorizzare la sostituzione della pompa olio che a quanto pare ha un difetto cioè ha una sua parte che si usura cronicamente (cioè riconosciuto dalla casa madre). per questo non producevo fumo e il motore non emetteva nessun rumore critico riconducibile ad una rottura, la turbina non era rotta ma con i cuscinetti e l’asse sballato. Pertanto il primo segnale di avaria è stato “fermare l’auto olio motore basso” riconducibile al mal funzionamento della pompa olio, danneggiando una parte delicata come la turbina che gira a 15000/20000 giri/min e non il motore che la poca pressione olio era sufficiente alla lubrificazione (PENSO IO DA PROFANO).
    se non ti/vi annoio vi terrò informati sul lavoro fatto sulla pompa,
    Saluti.

    1. Buongiorno,
      Grazie delle sue informazioni . Non si preoccupi , non ci annoia . Sono curioso come stanno andando le cose .
      Se le sostituiscono tutto gratis , allora non manca che avere un po di pazienza e poi si goderà di nuovo la macchina.

  49. Buongiorno a tutti e soprattutto a questo Cristian tanto ricercato.
    Io ho intenzione di aquistare un A4 allroad 2.0TFSI del 2011. 130mila km. Rigorosamente cambio manuale.
    Mio fratello Hondista puro sangua mi sconsiglia tutto il gruppo tedesco… e a leggere questo sito diciamo che non posso dargli torto , però si dice ogni coglione a la sua passione quindi chiedo se c’è qualche freccia a fovore della macchina che mi piacerebbe…
    Grazie

    1. La macchina che lei vuole è un’ottima scelta. Se sarà in buono stato , darà moltissime soddisfazioni. Deve però fare attenzione a vedere la versione del motore 2.0 TFSI. Proprio nel 2011 c’è stato l’aggiornamento dopo il quale sono stati risolti molti problemi citati nell’articolo ( in primis i consumi d’olio).

  50. Buonasera,
    Ciao Cristian, spero sia l’ultimo aggiornamento, vorrà dire che ho ripreso l’auto tutto risolto.
    allora, trovato il problema “conosciuto”, alberino esagonale che collega un contralbero alla pompa dell’olio, aspettano il pezzo che nel frattempo l’audi ha modificato allungandolo di 30mm, e finalmente “spero” martedi 3 luglio, dopo 19 giorni, riavrò l’auto.
    Attenzione, un amico “parente” meccanico mi ha messo una pulce nell’orecchio, mi ha detto, bene bene ma hai comunicato che a caldo l’auto non si è piu riavviata? e lo ha fatto solo l’indomani a freddo? hai comunicato che ti ha consumato uno sproposito di carburante in quel frangente? secondo lui andrebbe fatto controllare non tanto l’albero a camma fatto di acciaio, quanto le boccole delle valvole in bronzo o alluminio quindi metallo tenero che potrebbero aver subito la mancanza di olio, l’albero motore no, perchè a suo dire lo “sciabordio” sbattimento lo avrebbe ben lubrificato. ma l’albero a camme in testa no.
    aiutami Cristian domani pomeriggio vorrei recarmi in officina per comunicare questo, verrò deriso o ascoltato?
    mi conviene fare questo controllo in un altra officina magari questa volta a pagamento per stare tranquillo o insistere in garanzia?
    Grazie della pazienta, aspetto un conforto.

    1. Buonasera,
      Meglio insistere adesso in garanzia. Perché se si scoprono questi possibili danni , sarà un intervento di garanzia visto che è successo a causa della rottura della pompa.
      Rimango in attesa di notizie

      Buona fortuna

  51. Ciao mi chiamo Gabriel e ho un a4 b8 2.0 tdi 170 hp e o un problema in fole il motore fa grandi vibrazzioni che li senti da l sedile e quando apri cofano vedi anche motore che fa uni tanto un movimento piu forte cosa potrebe esere?

  52. Buona Sera Super Cristian,
    Anche se sono passati un paio di mesi ti volevo aggiornare e ringraziare sul problema avuto dopo un semplice tagliando di prassi ( essendo in garanzia) in Audi che mi aveva dato problemi sulla gestione del cambio multitronic 8 marce e problema con il ” troppo olio”… ( scaricare olio) così comunicava il monitor di bordo…
    Come mi avevi detto, la mia audi a4 b8 2015 è dotata di centralina intelligente che dopo un tot di km si è resettata e sembra tutto tornato in ordine….
    Adesso però, proprio ieri, al rientro da un week di mare, percorrendo autostrada all improvviso mi si accende spia Adblue Chiave inglese 1000km anomalia su impianto….
    Consultando manuale, leggo che quella spia chiama: rifornimento errato/anomalia sistema ….
    Dopo aver chiamato in Audi, ricevendo le solite risposte,( venga con L auto e le sappiamo dire).. ti chiedevo cosa sia in realtà il vero problema…
    Leggendo in giro, si parla di problema iniettore adblue con sostituzione o con un semplice rabbocco adblue e reset errore…. Tutto torna ok….
    ????
    Dimmi la tua per favore….??

    1. Buonasera,
      Cosi su due piedi direi che più probabilmente è da rabboccare . Però per una risposta più esatta sarebbe utile vedere l’errore esatto segnalato in centralina.

  53. Buonasera
    Mi hanno proposto una A4 avant b8 177cv quattro 02/2014 con 147000 km
    Leggendo l’articolo e i vari commenti mi chiedo appunto se quella motorizzazione di quel periodo e con quei tot di chilometri potrebbe avere/dare qualcuno dei problemi citati nell’articolo
    Grazie anticipatamente, e complimenti per il supporto e la disponibilità.

    1. Buongiorno ,
      Visto che la macchina è del 2014 , la pompa ad alta pressione non dovrebbe essere con problemi ( se possibile è sempre bene fare un controllo per rilevare eventuali trucioli metallici) . Il chilometraggio è circa quello in cui sarebbe bene sostituire la cinghia distribuzione . Inoltre bisogna vedere in che stato è il volano bimassa. Per il resto bisogna vedere che tipo di utilizzo ha subito la macchina e di conseguenza vedere in che stato sono filtro FAP e valvola EGR. In generale è meglio controllare tutto quello che abbiamo elencato nell’articolo e consiglio anche di seguire la guida che parla del controllo di un’auto usata.

      1. Grazie per la celere risposta.
        Dunque l’auto è una vettura aziendale, c’è tutta la cronologia tagliandi e interventi subiti (almeno così mi è stato detto), è in vendita presso un autosalone il quale mi da 12 mesi di garanzia (ma dovrei informarmi su cosa è applicata questa garanzia) Quindi essendo un’auto aziendale credo abbia subito un utilizzo extraurbano in prevalenza, ma non saprei con esattezza

          1. Vi aggiornerò nel caso dovessi prenderla.
            Invece per quanto riguarda la versione attuale, 2018, si sa se ci sono eventuali problematiche da attenzionare? Soprattutto per il cambio s-tronic

          2. La generazione attuale è in vendita dal 2015. Ovviamente è troppo giovane per trarre delle conclusioni sull’affidabilità. Se guardiamo il passato , il cambio S-tronic tende a diventare sempre più affidabile , ma non è niente sicuro.

  54. Buongiorno a tutti!!!!!!
    EUREKA!!!
    Mercoledi 4 Luglio, mi è stata riconsegnata l’auto. Dopo esattamente 20 giorni.
    Prima di riprendermi le chiavi, ho seguito il tuo consiglio Cristian, ho insistito nel avere la garanzia che dalla rottura della pompa olio (o meglio dall’usura dell’alberino che trascina la pompa olio), non abbia risentito l’albero a camme della manzanza d’olio. Bene mi è stato garantito che è tutto perfetto. Se ricordi quello che ho scritto riguardante l’eccessivo consumo di carburante riscontrato, secondo qualche amico dovuto appunto allo sforzo eccessivo che faceva il motore per la mancanza di lublrificazione dell’albero a camme, è stato tutto un equivoco, mi spiego, quando ho chiamato il carro attrezzi, l’auto aveva ancora 280 km di autonomia, quando l’auto l’indomani è stata messa in moto dall’officia, sul display risultava 0 km di autonomia e spia accesa del carburante, risolto l’arcano, quando l’auto è stata caricata sul carro attrezzi, l’inclinazione della rampa era molto accentuata, l’inclinazione ha scoperto il sensore del serbatoio e ha dato una falsa informazione al computer segnalando la mancanza di carburante. Quando mercoledi ho ritirato l’auto, e ho acceso il quadro strumenti, era tutto in ordine compreso la quantità di carburante nel serbatoio. basta cosi ho gia rotto abbastanza, vi saluto e vi auguro una radiosa estate a tutti.
    Dimenticavo, assicurazione eccezionale, non ho speso o meglio non mi è stato chiesto un centesino, a fronte di un danno da 2000 €, sinceramente mi sentivo in colpa, e ho chiesto di pagare almento il tagliando, ma correttissimamente mi è stato detto che la garanzia stipulata copriva anche quello.
    e a questo punto consentitemi di fare pubblicità
    Auto Italia concessionaria Mercedes-Benz di Opedaletto (PI), nella persona di Alessio CARDELLI.
    persona eccellente.
    Granzie ancora a Crtistian per la pazienza.
    Carmine DE MATTEIS.

    1. Grazie a lei dei utilissimi commenti che ha pubblicato. Spero che in futuro non abbia più problemi con la sua macchina. Buona fortuna e buona estate.

  55. Buona Sera Super Cristian,
    Volevo chiederti,in riferimento al mio ultimo msg di info, se è possibile che trascorse un paio di settimane, rimanendo con spia accesa e conto al rovescio sui km, non avendo purtroppo avuto tempo di perdere un oretta alla concessionaria, adesso mi trovo di punto in bianco ad non avere più nessun tipo di anomalia… Riferendomi al discorso di Chiave inglese per problema adblue….. Può essere normale o è comunque meglio, anche senza più ” avviso” passare dalla concessionaria per un piccolo controllo software….
    Considerando le tanto desiderate vacanze in arrivo….??

    1. Buongiorno,

      Se la spia è scomparsa , molto probabilmente il problema era di elettronica che “non ha visto bene”. Se ha tempo , fa sempre bene un controllo prima delle vacanze e specialmente prima di lunghi viaggi , però nel suo caso non credo sia una cosa critica.

  56. Buonasera Cristian, ad oggi sto ancora cercando/valutando l’eventuale acquisto di una B8/8k
    In questi giorni ne ho visto una del 2013 con 70.000 km circa, senpre 2.0 TDI 177cv quattro, ma con cambio s-tronic
    Leggendo nell’articolo la parte sul cambio s-tronic mi è venuto appunto qualche dubbio, mi chiedo appunto se varrebbe la pena prenderla in considerazione o lasciar perdere a priori
    C’è da dire però che l’auto si trova in vendita presso una concessionaria Audi ufficiale, che ha l’estensione di garanzia fino a 90.000 km ed è inserita nel programma Audi Prima Scelta Plus
    In attesa di una sua risposta/consiglio la ringrazio anticipatamente.
    Saluti

    1. Buongiorno,

      Il chilometraggio non è molto avanzato e quindi molto probabilmente il cambio è ancora in buono stato. Ovviamente tutto dipende da che utilizzo ha subito la macchina. Se è stata utilizzata solo in città , non è una cosa molto buona. Molto meglio se ha subito un utilizzo prevalentemente extraurbano. Comunque , essendo venduta da Audi con garanzia , sarei abbastanza tranquillo .

  57. ciao Cristian senti sto per acquistare un a4 b8 avant 2015 136cv… cambio manuale con 180000 km tu cosa mi consigli? la macchina sembra in perfette condizioni ma ho paura di prendere qualche fregatura. I tagliandi sono stati effettuati in maniera regolare. (frizione-distribuzione-sicuramente saranno da fare… grazie

    1. Buongiorno,

      Forse la cosa più importante da sapere è il tipo di utilizzo che la macchina ha subito. Se ha fatto solo autostrade , la situazione non è cosi grave. Se ha fatto solo città , è più pericoloso. Bisogna stare attenti all’impianto di iniezione ed eventualmente al filtro FAP . In generale bisogna controllare ( se possibile ) tutto ciò che abbiamo segnalato nell’articolo . Come ha già detto lei , quasi sicuramente ci sono da fare frizione , volano e distribuzione. Tutto questo ha dei prezzi non piccoli ( specialmente il volano bimassa ) .

  58. Ciao cristian o una audi a4 b8 avant 2013 100kw ce lo una problema che mi fa fastidio acelleration quando acendo numeri si spegne si acendeno ma no tutti qualce parte una volta faceva poco adesso di piu ma non mi fa sempre qualche volta cosa poso fare mi dai un consiglio

  59. Ciao
    Ho una audi a4 allroad del novembre 2015
    77000 km
    Ho problemi all’avviamento a freddo
    Sembra partire a tre
    O fa fatica a partire
    Poi scaldandosi va…
    Cosa potrà essere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *