Come usare il cambio automatico e come non usarlo

Il cambio automatico è senza dubbio una cosa molto comoda e molto piacevole nella guida. I cambi automatici classici , in generale sono abbastanza affidabili e longevi , però bisogna sapere come usarli e le cose che assolutamente NON si possono  fare .

cambio automatico cambio manuale cambio automatico problemi utilizzo come utilizzare comportamento colpi rumori prezzi chilometraggio frizione idroblocco guarnizioni olio sostituzione manutenzione

 

Elenco delle cose da evitare con i cambi automatici

1 –  Il cambio automatico non ama gli spostamenti frequenti della leva del cambio

Molte persone hanno l’abitudine , ogni volta che si fermano per un paio di secondi ( al semaforo oppure nel traffico o quando aspettano che si apra il cancello del cortile) , di mettere il cambio in N folle oppure in P parking . Mettere in folle fa bene ad un cambio manuale , ma in nessun caso , muovere spesso la leva del cambio, fa bene al cambio automatico. Questo è determinato dalla struttura molto diversa tra i vari cambi e quindi su quello automatico meglio evitare questa cosa.

Altri automobilisti amano mettere in folle il cambio anche durante la marcia . In primo luogo , questo comportamento è molto pericoloso ed è da evitare su qualsiasi tipo di cambio. E in secondo luogo , sul cambio automatico non è solo pericoloso ma anche danneggia molto vari componenti del cambio. Nel momento stesso del posizionamento della leva in N folle , non succede niente di grave . Il momento peggiore è quando si rimette la modalità D drive , in quel istante si sente un leggero colpo e questo è sintomo di forte sforzo , danneggiamento e usura maggiorata di molti componenti del cambio.

Cercate di evitare questi comportamenti , il cambio automatico ama rimanere nella stessa posizione per tutto il tempo di marcia . Mettete in P o N solo nei momenti di più lunga fermata.

2 – Non mettete la retro quando la macchina non è ancora ferma

Certamente tutti abbiamo alcune volte fretta , oppure siamo energici e amiamo fare tutto velocemente. Questi fattori spesso ci portano a fare un grande errore con il cambio automatico. Spesso , per esempio quando si vuole parcheggiare , l’autista inserisce la retro prima ancora che la macchina sia completamente ferma. Questo provoca un grosso colpo sui vari elementi del cambio in quanto lui si è posizionato per andare indietro. Lo stesso vale quando si va indietro e si inserisce D drive prima che la macchina sia completamente ferma.

Non avete fretta e aspettate che la macchina sia completamente ferma , cosi il vostro cambio avrà lunga vita.

3- Il cambio automatico non ama le partenze aggressive

Molti amano partire velocemente dal semaforo , specialmente i giovani e specialmente su macchine potenti. E’ molto piacevole , ma questo ,pian piano uccide il vostro cambio. Le modalità di partenza veloce dal semaforo sono varie , alcune più gravi e altre meno.

La partenza classica , quando semplicemente si preme il pedale affondo e la meno distruttiva. In casi di necessità si può anche fare.

La partenza con il pedale del freno ,  quando si tiene premuto il pedale del freno e intanto si preme anche l’acceleratore per aumentare i giri motore e avere più potenza . Questo modo è di media gravità  e dipende in gran parte dal numero di giri che si danno al motore prima di togliere il freno. Se proprio necessaria , si può fare , ma state molto attenti a non esagerare con il numero di giri.

La partenza in folle , quando inizialmente si è in N folle e si schiaccia l’acceleratore per aumentare il numero di giri , poi una volta raggiunto il numero di giri desiderato si mette il cambio in modalità D drive. Questo modo è il peggiore di tutti ed è assolutamente da evitare. In questo modo si trasmette moltissima potenza e quindi tantissimo sforzo sugli elementi del cambio. Potrebbero bastare anche 3-4 partenze del genere particolarmente aggressive per rovinare completamente un cambio automatico.

Il cambio automatico ama la dolcezza e non ama l’aggressività. Se volete un cambio che non vi darà mai problemi , dovete avere il piede leggero da fermi , poi quando avete già un po di velocità , potete anche premere affondo .

4 – Usate bene la posizione P parking

La posizione P parking si usa quando la macchina si lascia in sosta. Molti però fanno alcuni sbagli quando utilizzano questa posizione.

Tra gli errori più frequenti e che le persone mettono in P prima che la macchina sia completamente ferma. Questo comporta un duro colpo sugli elementi del cambio che entrano in funzione in questa modalità.

Altro errore grave , è mettere solo il cambio in P e non mettere il freno a mano. Certamente il cambio in P regge bene la macchina ferma , anche se lasciata su un terreno inclinato. Ma lo sforzo che subiscono gli elementi del cambio per tenere ferma la massa della macchina è troppo grande e con il tempo , questi elementi , si rovinano . Mettete sempre anche il freno a mano.

Evitate di usare in modo sbagliato la posizione P del vostro cambio automatico e non dovrete pagare grosse some di denaro per riparare gli elementi rovinati.

Consiglio finale importante

Un consiglio che do sempre è che dovete cambiare l’olio nel cambio. Anche se alcuni produttori di macchina dicono che non bisogna farlo , è meglio farlo lo stesso per allungare la vita del vostro cambio automatico. L’olio con il tempo perde le sue proprietà e anche piccoli frammenti di metallo o altra sporcizia ci finiscono dentro.

UTILE ! Consigliamo utili libri per quelli che vogliono capire meglio come funziona il cambio automatico e come utilizzarlo correttamente. Inoltre contengono utili consigli per la manutenzione. Eccone alcuni buoni :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Cambiate l’olio , se avete la possibilità , ogni 50.000 km . Massimo ogni 100.000 km. Se non lo fate adesso , dopo potrebbe essere troppo tardi. Se si vuole cambiare olio dopo i 150.000 km si rischia di rovinare il cambio automatico. Questo a causa delle proprietà di lavaggio del nuovo olio ( più fluido di quello vecchio) che potrebbe trasportare determinate sporcizie e resti del vecchio olio  in punti cruciali del cambio e quindi romperlo.

Se l’olio non è mai stato cambiato in 150.000 km meglio farlo parzialmente oppure smontare il cambio per pulirlo dai resti del vecchio olio. State sempre attenti all’officina dove lo fate , non tutti sono competenti in questi argomenti e molte persone hanno subito grossi danni.

142 commenti in “Come usare il cambio automatico e come non usarlo”

  1. Pingback: I cambi automatici - tutti i dati , le differenze e le informazioni - Auto Esperienza

  2. Pingback: Audi A6 C6 2004-2010 tutti i problemi e le informazioni - Auto Esperienza

  3. Da poco possiedo un’auto con cambio automatico a convertitore di coppia, Quindi inesperto di questo tipo di trasmissione. Mi è successo in discesa in montagna di voler provare in modalità manuale a scalare le marce per ottenere una maggior freno motore. Premendo la leva del sequenziale si è innestata la prima e si è sentito un bel colpo. Velocità bassa chiaramente e mi chiedo se così facendo si rischia di danneggiare qualcosa e quanto. Il manuale dice che se la velocità è troppo alta o bassa , l’elettronica impedisce che entri una marcia pericolosa. C’è da fidarsi? Io guido molto spesso in montagna e abiyuato da decenni con il cambio manuale, pensavo che agendo così di simulare un freno motore comparabile.
    Grazie per i suggerimenti.

    1. In modalità manuale le marce sono virtuali e sono simulate dell’elettronica. Dell’elettronica ci si può fidare , ma non dimentichiamoci che non sempre funziona come dovrebbe. I colpi sentiti non sono sicuramente un bene. Qualsiasi colpo può provocare danni e qualsiasi rumore anormale può essere segno di un problema. Se il colpo non si verifica ogni volta nelle stesse circostanze potrebbe essere stato un errore dell’elettronica che si può trascurare . Se invece si verifica ogni volta nelle stesse circostanze non bisogna trascurare assolutamente. Prima di arrivare ad avere problemi maggiori, nel caso il problema persistesse,meglio andare in un centro specializzato e fare una diagnostica e eventualmente un preventivo.

        1. Buonasera ,
          Le manovre per entrare nel box sono le stesse come sul cambio manuale. Per andare indietro si mette la R e per andare avanti la D. Ovviamente si sposta la leva da R a D e viceversa solo a macchina completamente ferma.

      1. Buon giorno Cristian
        mi chiamo. Carlo ho una Fiat. Ulysse. 2004. cambio. automatico. Mi puoi. aiutare a capire q u a n t o. devo p r e m e r e. sul pedale. Freno per cambiare. da. P a. R e da. R a n. e da N a. D. Modello. Diesel. Io si premo. il. pedale fino a quando fa resistenza , ma mi sembra. che a quel momento. la macchina. si ferma , così: posso. spostare la leva o devo premere. ancora ?
        Grazie

        1. Buonasera,

          Il pedale del freno lo deve premere fino a quando sente resistenza. Quindi sta facendo giusto. La cosa più importante è che la macchina sia ferma .

          1. Cristian di nuovo buon giorno
            approfitto ancora della. Sua esperienza per chiederLe quanto segue riguardo l*accensione motoresempre per Ulysse: mi dice se devo e quanto premere il pedale freno per accendere motore, o. se come. recita il libretto istruzioni non serve. Mi scusi ma ho. in gestione. un. tipo di c.a. che non conosco bene E se il pedale va* premuto. prima di dare contatto al quadro o. dopo
            La. ringrazio per. la cortesia.

          2. Buon giorno Cristian
            vorrei chiedere se faccio manovra corretta quando passo da P a R quindi vettura ferma, e premo pedale freno fino a quasi toccare il pavimento
            Grazie

          3. Cristian buona sera,
            le chiedo anche se mi spiega come mai , forse a causa mia inesperienza, spostando la leva cambio , freno premuto, da P a R il movimento n o n. fluido ma con piccolo arresto in corsa e quindi forzandolo un po e. Portandolo in R , la. macchina sembra non volesse cambiare., in automatico, e n o n. scalando mi.genera fumo allo scarico.
            Grazie. ancora

          4. Buonasera,

            La procedura giusta è : a macchina ferma premere il freno fino a quando fa resistenza e poi spostare la leva nella posizione desiderata. Quindi qui lei non sta sbagliando. Se poi la macchina ha un comportamento strano , vuol dire che c’è qualche difetto. Che macchina ha ? Che motore ? Che chilometraggio ?

          5. Buon giorno Cristian
            chiedo info per Fiat Ulysse. c.a del 2004 Diesel con circa 210000 km
            La cosa che mi interessa molto è capire perché premere il pedale freno così tanto per fare cambio marcia, quando avendo chiesto e provato una Peugeot con il cambio analogo , stesso anno , il proprietario appoggia il piede sul freno e. la leva cambio scorre con fluidità. da una posizione all’ altra Per caso è una manovra che posso fare anche a quadro acceso e motore spento ? Grazie

          6. Buonasera,

            Non serve premere tanto il freno. Bisogna fare uno sforzo normale , come quello che si fa per fermare la macchina. Quindi lo sforzo applicato deve essere sufficiente a tenere la macchina ferma. E’ da fare tutto con il motore acceso.

          7. Buon giorno. Cristian
            grazie per le risposte che mi ha inviato
            Un ultima domanda : per la mia. Fiat Ulysse per la fase di a c c e n s i o n e motore cosa è meglio fare, n o n premere il pedale freno o diversamente premerlo anche per accendere e se si q u a n t o premere ? Appena toccarlo o fino a quando fai resistenza ? Grazie e a risentirLa.

      2. ciao Cristian io ho una kia sportage motore 2000 cambio automatico anno 2011 con 70 mila km da poco quando sto fermo al semaforo la marcia inserita in D la macchina slitta a partire e il freno e inserito…che cosa po essere ?

        1. Buonasera,

          Intanto le consiglio di leggere l’articolo sulla Kia Sportage.

          Meglio fare una diagnostica elettronica da parte di un tecnico competente specializzato sui cambi automatici. Può fare anche un controllo al convertitore di coppia e blocco idraulico.

  4. Grazie Cristian, il colpo si riferisce al fatto che la prima marcia è molto corta e anche a bassissime velocità in discesa, l’eventuale passaggio dalla seconda alla prima dà un brusco colpo quando l’elettronica gli consente di ingranare, suppongo ad un certo numero di giri del motore. Mi sembra di capire che è meglio evitare questa situazione, però in montagna a volte preferisco effettuare le cambiate in modalità manuale per un maggiore effetto frenante del motore. Se questo però mi fa rischiare di rovinare qualcosa lascio pure in automatico a scapito magari dei dischi freni. Ripeto, non sono esperto con il cambio automatico e devo imparare ad usarlo al meglio.
    Saluto

  5. C’e’ un errore nel titolo, non va scritto cosi’ : ‘Il cambio automatico non ama i spostamenti frequenti della leva del cambio’ , ma va scritto cosi’ : Il cambio automatico non ama gli spostamenti frequenti della leva del cambio’.

    1. Si , questo si può fare in quanto cambia solo il modo di funzionare ed è più che altro una questione di elettronica che di meccanica.

    1. Io consiglierei in sequenziale. L’elettronica spesso può sbagliare , invece tu saprai sempre scegliere la marcia più adatta .

  6. Buonasera,
    Vendo autoveicoli, ma guido una vw touareg II 3.0 v6 Tdi, spesso parcheggio la vettura nella stradina sotto casa che è in discesa, al mattino trovo difficoltà a disinserire il parking, sentendo un colpo secco proveniente dal cambio, adesso premo più volte per frizionare sul pedale del freno e sembra andare meglio;
    Volevo chiederVi se questa durezza è normale.
    Grazie

    1. Mette anche il freno a mano? Quest’ultimo tiene bene ? Lo ha controllato? Se il freno a mano è in buono stato non dovrebbero esserci problemi strani.

    2. in discesa e’ consigliabile prima mettere il freno a mano e poi il parking in modo che il cambio non resti sotto sforzo nel caso del Tuareg con il pulsante elettronico

  7. Con il cambio power shift della Ford a motore acceso da fermo credo di non aver premuto il freno e da N sono passato a D ! Pero’ non ho sentito nessunessuno rumore ! Voi che dite ho fatto qualche danno ?

    1. Sicuramente non è una cosa buona da fare. Però , se non ci sono stati strani rumori o colpi , se il cambio funziona come prima , allora non si deve preoccupare. Ma in futuro meglio stare più attenti.

  8. Salve, ho una bmw e61 del 2007 gradirei sapere 2 cose:
    1) quando uso il cambio automatico tengo premuto sempre il pulsante per cambiare le posizioni , vorrei sapere se è corretto;
    2) quando parcheggio l’auto , mi fermo, con il piede sul freno inserisco N , poi tiro il freno a mano, in modo che se in discesa il peso graverà tutto su esso, ed infine passo in P , sempre con il pedale premuto del freno, e a conclusione spengo l’auTo. Vorrei sapere se è corretto fare così;

    Dimenticavo di dire che l’auto ha 135000 km, manutenzioni sempre conc bmw, e non mi è stato detto che andrebbe cambiato l’olio del cambio, è corretto??

    1. Le cose del punto 1 e 2 sono giuste.
      Per quanto riguarda la sostituzione dell’olio nel cambio automatico infatti c’è un interessante particolare. Non si sanno i motivi officiali , ma il marchio BMW ( e anche altri marchi ) dicono che l’olio non è da cambiare. Come non tutti sanno però , BMW e altri produttori di auto si rivolgono a aziende esterne per la produzione dei cambi automatici ( nel caso di BMW il produttore è spesso ZF ) . Il marchio produttore del cambio ( spesso ZF ) dice che su quel modello di cambio è da cambiare l’olio ogni 60.000 km. Anche altri produttori di auto che montano lo stesso cambio ZF richiedono la sostituzione dell’olio ogni 60.000 km.
      Conclusione :
      BMW e alcuni altri marchi dicono di non cambiarlo ;
      Il produttore del cambio automatico e altri produttori di auto dicono invece di cambiarlo.

      Noi personalmente siamo del parere che bisogna ascoltare il produttore del cambio automatico.

      Nel suo caso , visto i 135.000 km ( anche se non sono tanti ) sarebbe bene fare anche una lavata del cambio prima di mettere l’olio nuovo . Cosi ( se il lavoro è fatto bene da professionisti ) il suo cambio ( o meglio : le componenti la cui durata dipende direttamente dalla qualità dell’olio) avrà vita più lunga.

      1. Cristian anch io ho 1bmw del 2008 acquistata usata in bmw da poco ma non ha mai fatto il tagliando al cambio automatico adesso ha 156mila km ho chiamato zf e mi ha detto oramai di non fare niente si rischia solo di smuovere i depositi e quindi di fare solo peggio ma di tirare avanti finché non è ora di revisionarlo o di sostituirlo (e sono soldi) invece un amico che revisiona cambi e turbine mi ha consigliato di fare solo la sostituzione di coppa e olio senza lavaggio invece in bmw di cambiare sempre coppa e olio facendo 1 lavaggio senza additivi ma con olio che andrà buttato x poi immetterne di nuovo a chi do retta? Help

        1. Buonasera,

          Consiglio di cambiare olio e fare lavaggio. Dolo il lavaggio direi di fare un controllo generale del cambio e vedere se c’è ancora la necessità di cambiare coppa o qualcos’altro. L’importante è fare i lavori in un posto che si prende la responsabilità per quello che fa.

  9. Buonasera Cristian,ho appena acquistato un Audi Q5 quattro 170 HP cambio S-Tronic del 2011 con 2000 km (VERI).secondo lei l’olio del cambio va sostituito ? e la cinghia di distribuzione? che mi può consigliare.grazie Luciano

    1. L’olio nel cambio ( come tutti gli altri oli ) è oggetto ad usura nel tempo anche se ha pochi chilometri . Nel suo caso non dovrebbe essere proprio necessario cambiarlo , ma quando arriverà a 40 – 50.000 km ( anche prima se ne avrà la possibilità . Dipende anche da quanti chilometri fa all’anno) potrà valutare l’opzione di sostituirlo ( solo in centri specializzati e affidabili). Per quanto riguarda la cinghia , dentro al libretto di manutenzione ci deve essere scritto l’intervallo di sostituzione sia in chilometri che in anni. In teoria Audi consiglia di cambiarla ogni 5 anni , ma anche qui la si può prima controllare da parte di un meccanico affidabile per vedere in che stato è.

  10. Buona sera Cristian. Ho acquistato un Audi Q5 quattro diesel 170 HP del 2011 con 2000 km (veri) chiedo per cortesia,visto gli anni se debbo sostituire l’olio del cambio S-tronic e la cinghia distribuzione? grazie in anticipo (non so, se dove c’è scritto sito web debbo mettere il suo grazie) non so Saluti Luciano

  11. Salve Cristian, ho acquistato una Audi A4 Allroad 177cv del 2013 con 135000km. Mi sembra di avvertire una specie di vibrazione in accelerazione (nn brusca) e nelle cambiate a bassi regimi in E c’è un effetto tipo “slittamento frizione”. È normale o mi devo preoccupare?
    Come faccio a sapere se è stato cambiato l’olio del cambio?
    Grazie mille.
    Maurizio

    1. La vibrazione può essere data da più motivi. Uno dei quali e forse anche il più probabile è il volano bi-massa usurato. Solitamente volano e frizione sono da cambiare insieme e quindi molto probabilmente anche con la frizione c’è qualche problema. Ovviamente una conclusione più precisa può essere data solo facendo provare l’auto da uno specialista.
      Se l’olio è stato cambiato sfortunatamente non si può scoprire con sicurezza. Si può provare a far guardare un meccanico per vedere se ci sono segni particolari sugli elementi con cui interagire per scaricare l’olio e con quelli per aggiungere quello nuovo ( ma non è detto che questi segni ci siano) . Si può cercare di ottenere la storia dei tagliandi e lavori effettuati contattando l’officina ( se la si conosce) in cui la macchina è stata manutenuta prima.

  12. Buona sera ho appena comperato un Touareg del 2010 3000 td con 143000 km non è mai stato sostituito l olio del cambio cosa dice di fare grazie.

    1. Cambiare l’olio è un bene , però deve essere fatto bene. Deve valutare il prezzo per un cambio di olio con lavaggio completo in un posto serio e affidabile. Se invece il prezzo del intervento le sembra grande e il cambio funziona perfettamente può continuare a circolare.

  13. Buonasera Cristian,io possiedo una bmw f11 automatico e questo inverno quano fá freddo al mattino o sera ,la macchina in posizione D col pedale freno premuto tende a spingere come se volesse partire per forza !!! Mi sai dire qualcosa,se c’é da preoccuparsi tanto ? Grazie

    1. Non so se ho capito bene come si comporta la macchina. Magari riesci a spiegare meglio. Comunque è normale che in posizione D con freno premuto si senta un po’ sotto sforzo perché in quella posizione tende a partire.
      A macchina calda non lo fa ? Da quando ha notato questa particolarità?

  14. Buongiorno Cristian, vorrei sapere gentilmente a cosa serve il pulsante a destra sulla leva del cambio automatico dell’audi a 4, se è come penso io una specie di frizione che serve di aiuto al cambio di posizione e se è necessario premerlo ogni qual volta si sposta la leva . Grazie. Francesco

  15. Ho una mercedes e 200 blue-tec w 212 del 2015 con cambio automatico a 7 marce e leva di comando cambio al volante, gradirei sapere vostri pareri positivi e/o negativi su questo modello di vettura, e se conviene cambiare l’olio cambio ai 50/60.000 km. Poi conviene agire spesso sulla leva di comando cambio oppure questo potrebbe creare qualche problema. Grazie

    1. Essendo un cambio automatico classico deve agire sulla leva solo quando ne ha bisogno. Cioè non deve passare da D a N o P ogni volta che si ferma ad un semaforo ma solo quando ne ha davvero bisogno.
      Quando arriverà a 50/60.000 km sarebbe bene cambiare l’olio ma come ripeto sempre : lo deve fare in un centro specializzato che lo farà bene.

  16. ho appena comperato una Audi Q5 tdi quattro 170 cv s-tronic ES usata
    a quali problemi andrò incontro ? la macchina porta 115540 km.
    grazie

    1. Problemi obbligatori non ce ne sono. Dipende quanti chilometri ha la macchina e come è stata utilizzata. Questo per quanto riguarda il cambio. Per quanto riguarda tutto il resto può consultare l’articolo relativo alla Audi Q5 e li troverà i possibili problemi .

  17. mercedes 220 cdi del 2009 ,365.000km tagliandi regolari e olio cambio ogni 70.000km..da alcune settima a freddo con marcia inserita in d da fermo sento la macchina con tremolii , appena la temperatura va a regime torna tutto regolare.. cosa potrebbe essere?
    grazie e buona giornata

    1. nel suo caso dipende da tutti i sintomi del cambio. Oltre le vibrazioni non ci sono altri comportamenti strani ? Non avverte colpi durante i cambi di marcia , slittamento di frizione a caldo o freddo , lentezza del cambio ? ha guardato se non ci sono perdite di olio dal cambio ? in base al comportamento generale e preferibilmente dopo più controlli si potrebbe dare una risposta più precisa. A questo chilometraggio potrebbe essere il convertitore di coppia ormai usurato , ma non è sicuro. Ci dia più informazioni

      1. Grazie Cristian, non ci sono perdite e altri comportamenti strani non ci sono , solo a freddo con marcia inserita la vettura trema .. di più non saprei cosa aggiungere.. faro fare un controllo in officina e aggiornerò.
        Grazie mille comunque.

  18. Salve ho un Audi Q3 2.0 quattro aut. stronic nuova e per abitudine uso spesso la leva del cambio in marcia mettendo su N nel traffico e anche in autostrada in caso di lunga discesa per ridurre i consumi (notevoli). Si danneggia il cambio?
    Grazie

    1. Il suo cambio dovrebbe essere uno robotizzato. Quindi la questione del mettere in N nel traffico non è sbagliata. Per saperne di più può leggere il nostro articolo sui cambi robotizzati ( tra i quali S-Tronic e DSG ) . Invece per quanto riguarda l’autostrada meglio non metterlo in N principalmente per due motivi :
      1 – il consumo non diminuirà . Infatti se in discesa la macchine tiene il minimo allora non fa differenza tenerla in N o in D , consumerà uguale. Se invece in discesa e quando frena vede i giri alti vuol dire che la macchina sta usando anche il freno motore e in quel momento il consumo è pari a zero.
      2- fa male cambiare le modalità del cambio in marcia e specialmente ad alte velocità. Si potrebbe fare solo tra modalità S ( sport ) e D.

  19. Salve,ho un mercedes w204 del 2012 con cuasi 190 mila km, e in questo periodo fredo,se non lo lascio scaldare per un paio di minuti prima di partire,quando cambia da primo a secondo o a terzo,mi fa un rumore (gup gup) e poi si scalda e non lo fa piu. Ho cambiato olio e fa lo stesso.Devo dire che questa cosa me la faceva anche w203 quando faceva fredo.

  20. Ciao. Ho una Chevrolet cruze del 2010. Da ieri Sera non mi funziona più il cambio. Se metto in D o R la macchina si muove a scatti oppure non si muove per niente. La macchina ha 220000 chilometri e io lo ho comprato da luglio. Non ho mai fatto il cambio olio del cambio.mi rendo conto che lo devo portare dal meccanico ma vorrei sapere a che cosa andrò in contro? Cosa mi devo aspettare?grosso mofo Economicamente quanto potrò spendere?

  21. Salve,ho un mercedes 220 anno 2006 automatica ,chiedevo come si fa a passare da D a sequenziale con l auto in marcia perché il sequenziale parte dalla prima quindi si dovrebbe essere quasi fermi.

    1. Quando è in marcia e passa in modalità sequenziale , dovrebbe rimanere alla marcia che è già inserita. Può però fare una prova a basse velocità. Per esempio quando è in seconda , mette la modalità sequenziale e vedrà che rimane in seconda , dando però la possibilità di cambiare le marce autonomamente.

  22. Slave ho una mercedes w 204 220cdi bluefficenti , il cambio quando sono parecchio nel traffico va’ in protezione e mi cambia le marce solo a 2500 giri senza segnalare errori ne’ nel quadro strumenti ne’ nella memoria errori. L’ auto ha 84000 km , potrebbe essere che devo fare il cambio olio e filtro del cambio?

    1. Se succede nel traffico è molto probabile che si surriscaldi. Il cambio olio è una cosa buona da fare (anche un bel lavaggio del cambio se possibile) e poi vedere se il problema si risolve. Una volta in officina si può anche fare una controllatina al raffreddamento del cambio.

  23. Salve io ho un problema sulla mia macchina con cambio automatico,quando la macchina e fredda e vado ad inserire la marcia (D) mi fa sempre un colpo abastanza forte invece quando e calda non lo fa, e poi quando vado ad una velocita circa 10 20 km orari accelerandola pochissimo me la smocina se come forse non li bastasse la nafta,che cosa potrebbe essere secondo voi?

    1. Ci può dare più dettagli sul cambio ? Su che auto è montato ? che motore ? quanti chilometri ha la macchina ? Ha mai cambiato l’olio ?

    1. Prima di cambiare l’olio lo aveva questo problema ? A che chilometraggio è comparso il problema ? Al cambio dell’olio ha fatto anche un lavaggio del cambio ?

  24. Salve,ho un problema col cambio automatico:a basso regime le cambiate sono belle fluide,mentre in accellerazione sento che il cambio slitta il motore sale di giri ma la macchina non va.Ho un discovery 3 anno 2008 con 100000 km e ho appena eseguito il lavaggio del cambio;il problema già lo aveva prima del lavaggio ma non si è risolto nulla:il cambio continua a slittare e in piu consuma molto carburante.Cosa mi consiglia di fare?

    1. Consigliamo di cominciare il controllo dalle cose più economiche. Potreste cominciare a fare un controllo della parte elettronica : software centralina , centralina e altro. Se qui è tutto in ordine si può già cominciare a controllare i pezzi più costosi come il convertitore di coppia o altri pezzi meccanici.

      1. Cristian io ho un audi a 3 automat 7 rapporti se metto la.macchina in p cammina e su sente un toc toc sulla leva cosa potrebbe essere?

        1. In posizione P , il cambio automatico blocca gli ingranaggi. Questi però sono abbastanza fragili ed è per questo che non si deve mai lasciare la macchia solo in P. Prima di tutto si mette il freno a mano e poi si posiziona la leva in P , in questo modo gli ingranaggi non si sforzano.
          Nel suo caso , evidentemente è stato utilizzata male la posizione P e gli ingranaggi si sono consumati. Potrebbe anche essere qualcosa di meno grave ( magari legato proprio alla leva ) , però meglio andare in un centro specializzato e chiedere il controllo diretto di un esperto. Altrimenti rischia di rovinare completamente il cambio.

  25. Ho una lancia delta 1600 del 2014 con il cambio selectronic e l’altro giorno, mentre viaggiavo in città, di colpo l’auto si è fermata con uno scossone e tutto l’impianto si è spento. Non potendo più muoverla, la marcia non si poteva disinserire, ho aperto il cofano è mosso il cavo della batteria: l’auto a ripreso a vivere ! L’ho portata in officina, hanno fatto vari test ed il risultato è stato negativo: il sistema non aveva registrato nessuna anomalia. Può essere stato solo il cavo della batteria ?

    1. Si , può essere il cavo della batteria. Evidentemente senza corrente non ha più funzionato correttamente. I cavi della batteria devono essere messi bene perché altrimenti ci sono anche rischi ben più gravi : per esempio un incendio.

  26. Buongiorno
    avrei bisogno di una piccola delucidazione avendo la’utomatico da poco tempo
    Con il cambio 8 marce bmw drante il passaggio da D a R o viceversa c’è sempre bisogno di soffermarsi su N? Perchè spingendo passa direttamente a Drive o retromarcia
    Al ritiro dell’auto mi hanno anche detto di premere sempre P prima di spegnere l’auto
    Grazie

    1. Premere su P prima di spegnere l’auto è giusto , perché mette il cambio in modalità Parking (sosta/parcheggio) . E ancor prima di mettere il cambio in P , bisogna tirare il freno a mano. Per quanto riguarda il passaggio da D a R e viceversa , lo si può fare direttamente con tranquillità . La cosa importante e essere completamente fermi quando si cambia modalità.

        1. In caso di breve sosta a motore acceso , conviene mettere in N e tirare il freno a meno. Però anche se si sta in P con il freno a mano tirato , va bene lo stesso.

  27. Buonasera Cristian, ho acquistato una Jaguar xf 2.7 con 180.000 km e cambio 6 marce. L’ho acquistata da un concessionario Jaguar e mi hanno detto che il cambio non necessita di manutenzione, “è a vita”. In effetti il cambio è perfetto in qualsiasi condizione ma ho notato solo una vibrazione che si manifesta quando percorro strade in forte salita, in prossimità delle cambiate. Grazie anticipatamente.

    1. La questione del ” è a vita ” è spesso discussa. Per esempio sullo stesso cambio montato da produttori diversi , qualcuno dice che bisogna cambiare olio e qualcuno che non bisogna. La verità è che l’olio perde le sue capacità con il tempo e in più si sporca. Sarebbe bene cambiarlo. Ma , la procedura va fatta bene e in posti sicuri che si prendono le responsabilità . Ad un chilometraggio cosi grande fa anche bene lavare il cambio prima di inserire l’olio nuovo.

    1. Quella non è per forza a causa dell’olio. Come prima cosa si potrebbe provare a risolvere cambiando olio . Se non si risolverà , bisognerà continuare ad indagare.

  28. Salve, Mercedes cla 200 cdi, 140.000 km, leggendo questo articolo, usavo in modo sbagliato il cambio automatico in qto durante la marcia mentre mi accingevo a fermarmi mettevo in folle e prima di arrestarsi del tutto si sente un rumore sotto il pedale del freno tipo uno sfrigolio. Rumore che fa soprattutto a freddo. Grazie

    1. Sente il rumore sia quando si ferma con leva in posizione N che in D ? Il cambio da dei colpi all’inserimento delle modalità D o R ? Durante le scalate di marcia ci sono colpi ?

  29. Salve, ho una Golf HIT del 2009, cambio regolarmente olio e filtri del cambio automatico DSG, Mi capita quando sono in colonna o quando parto da uno stop che il cambio dia dei colpi a singhiozzo, soprattutto il D, in S non lo fa quasi mai, anche perché difficilmente uso la S.
    Grazie

    1. Il cambio si potrebbe surriscaldare e a causa di questo funzionare irregolarmente. Ci ha fatto caso se i problemi li presenta sia a cambio freddo ( appena partita ) che a cambio caldo ( dopo un po di tempo che è in viaggio) ?. Che motore ha ? Chilometraggio ? In S non lo fa perché dovrebbe tenere più alti i giri e cambiare marcia più tardi. Nel traffico intenso è meglio tenere in S o addirittura in modalità manuale. In questo modo il cambio evita di cambiare spesso marcia e surriscaldarsi.

  30. Salve, ho una Golf GTI del 2009, cambio regolarmente olio e filtri del cambio automatico DSG, Mi capita quando sono in colonna o quando parto da uno stop che il cambio dia dei colpi a singhiozzo, soprattutto il D, in S non lo fa quasi mai, anche perché difficilmente uso la S.
    Grazie

  31. Ciao cristian…ho aquistato da 1 settimana un bmw 530 e39 del 2005 cambio autom…il cambio va bene, ma mi sono accorto ultimamente che in discesa , con la scalata ,l auto ha un alzamento di giri un po troppo alto e poi slitta al momento di rialzare le marce….premetto che non so se si è fatto un cambio d olio e che ad auto ferma la mattina per terra sotto il motore trovo delle macchioline scure( non perde olio motore, idraulico e acqua)….forze perde un pochino di olio del cambio e si è abbassato il livello gia di per se vecchio?….se faccio un lavoaggio e cambio d olio risolvo il problema?

    1. Che chilometraggio ha la macchina ? Le perdite infatti potrebbero essere dal cambio . Sarebbe bene fare una controllatina in un centro specializzato. Se il chilometraggio è grande , prima di mettere l’olio nuovo , bisognerà fare un lavaggio attento in modo da pulire tutte le eventuali sporcizie e accumuli di resti . Se questo sarà fatto bene , in un centro con esperienza e professionalità , che si prende le responsabilità , il suo cambio servirà ancora a lungo essendo in generale abbastanza affidabile su quelle auto.
      Aspettiamo suoi aggiornamenti.

      1. be l’auto ha 300000 km….non so se sia stato mai cambiato olio…cmq seguiro’ il tuo consiglio di cambiare olio e fare lavaggio del cambio….cmq ripeto…in pianura e salita va benissimo…solo alcune volte in discesa in scalata sale un po di giri e poi tentenna un po a risalire…..ma da esperto come te quindi potrebbe essere l olio che si e’ deteriorarato o che e’ sceso un po di livello?

        1. Si , sicuramente se il livello dell’olio è insufficiente , ci saranno dei funzionamenti anomali. Una volta sostituito l’olio e fatto il lavaggio , se non ci saranno più perdite , bisognerà fare di nuovo attenzione se il problema è sparito o se è rimasto. Non si può dire con sicurezza che è solo quello il problema , ma sicuramente avere l’olio in buono stato e nella quantità giusta è il primo passo per avere un cambio che funziona bene e a lungo. Aspettiamo un suo aggiornamento. Grazie

  32. Effettivamente solo a cambio caldo.
    I km sono 130mila.
    È un GTI benzina, di più non so dirle.
    Possono essere le valvole e il blocco idraulico? Se si, sa dirmi più o meno cosa può costarmi? E se ne vale la pena ?

    1. I cambi DSG hanno un po questo famoso problema del surriscaldamento. Si manifesta molto nel traffico. Praticamente quando si cammina a basse velocità , il cambio deve cambiare troppo spesso marcia ( solitamente dalla prima alla seconda e viceversa) e di conseguenza si scalda. Una volte che si è scaldato , non riesce più a funzionare in modo ottimale e addirittura potrebbe finire in modalità avaria fino a quando si raffredda . In modalità S il cambio diventa più sportivo e tende a tenere le marce più a lungo. Quindi quando si cammina lentamente non cambia spesso marcia ( come fa in D ) , ma tiene solo la prima. Stessa cosa in modalità manuale , se tiene solo la prima nel traffico lento , non si surriscalderà.
      Diciamo che è un comportamento normale.
      Io le consiglio di provare a usare il cambio per qualche giorno solo in S e modalità manuale nel traffico lento. In questo modo non ci saranno troppi cambiamenti di marcia e non si dovrebbe surriscaldare. Se i colpi non si ripetono , può stare tranquilla. Aspettiamo un suo aggiornamento.

  33. La mia macchina un hyundai ix35 2009 2010 4wd con 111500 io vorrei di fare il tagliando e voglio sapere se devo cambiare anche il olio idraulico del cambiò automatico grazie…

    1. Buongiorno,
      Se vuole allungare la vita del proprio cambio , fa sempre bene cambiare l’olio. Però anche qui bisogna essere attenti. Meglio cambiare l’olio del cambio in un centro specializzato , con relativo lavaggio e con garanzia.

  34. Buon giorno Cristian , ho una fiat Ulysse diesel del 2004 con circa 211000 km con cambio automatico sequenziale 79 kw , secondo libretto istruzioni per fare cambio marcia ( da P a N , da N a D e da N a R ) bisogna premere a fondo il pedale del freno a vettura ferma, mi puo^ dire quanto devo premere il pedale freno se fino a pavimento o fino al momento che diventa resistente premendolo ?

    1. Fino in fondo si intente fino a quando diventa resistente. Serve a garantire che la macchina rimanga ferma e non si muova nel momento del cambio .

  35. fiat grande punto automatica 75 cv kw 55 il cambio è dualogic? che vuol dire? come va? quali raccmandazioni? Grazie. Antonio da Bari

  36. ciao o un problema con la mia passat cambio automatico DSG 170 cv 6 marce 250,000 km mi da dei strappi in partenza e con retro marcia e delle volte mi va in recover lo comprata nel 2016 a tre mesi fa il cambio tutto ok non so se il proprietario di prima abbia cambiato l’olio lo fatto sostituire dal meccanico ma senza macchinario manualmente ma il problema e rimasto lo stesso in autostrada va perfetta e solo a caldo mi da strappi in partenza quando inserisco la marcia o metto in p che posso fare grazie

    1. Il chilometraggio è molto alto per un cambio DSG. Ormai deve essersi usurata anche la parte meccanica. Com’era l’olio che ha tirato fuori ? Era molto sporco ?
      Se le da problemi solo a caldo , molto probabilmente ci sarà da sostituire/riparare la meccatronica . Inoltre sarebbe bene verificare lo stato delle frizioni.

  37. Buongiorno Cristian
    ti chiedo cortesemente di risolvermi un dubbio, sono proprietario di una Ford Mustang Fastback del 2010 ( c.c. 4009 – n.6 cilindri ) che ho importato direttamente da Clearwater ( Florida – U.S.A. ) con cambio automatico a n.4 marce
    La vettura ha circa 92.000 miglia ( Km 147.000 ) non ho evidenza se l’olio del cambio automatico sia stato cambiato in precedenza dal vecchio proprietario pertanto ho deciso di sostituirlo per sicurezza; il mio meccanico ritiene di non procedere al lavaggio per non muovere morchie , un’altro proprietario di Mustang dello stesso tipo sconsiglia il lavaggio,
    Informazioni pervenute da siti internet consigliano il lavaggio.
    Forse è meglio che proceda con il cambio parziale dell’olio ( circa kg 6 in un totale di Kg 12 ) in questo caso conviene fare il prossimo cambio di olio a Km.30.000 sostituendo anche il filtro e la guarnizione ? ci sono altri componenti da sostituire nel cambio automatico oltre all’olio ?
    Grazie per la collaborazione
    Maurizio

    1. Buongiorno ,

      Il mio consiglio è di fare prima un controllo dell’olio per vedere il suo stato e il livello di sporcizia. In base allo stato dell’olio il meccanico dovrebbe decidere la strada migliore da prendere per non avere problemi. E’ importante scegliere il meccanico che si prende le responsabilità per la scelta che fa. Oltre ad olio e filtri non dovrebbero esserci da cambiare altri elementi se non sono ormai usurati ( quindi bisogna fare un controllo generale ).

  38. Ciao sono Vladimir ho preso da poco una Volvo s60 D4 dell’ 2015 133000 km cambio automatico sara caso di cambiare olio dell’ cambio e cinghia di distribuzione?grazie

    1. Buongiorno ,

      Intanto le consiglio di leggere l’articolo dedicato alla Volvo S60 . E’ bene cambiare l’olio nel cambio , però il lavoro deve essere fatto da professionisti che si prendono le responsabilità. I cambi montati sulle Volvo sono in genere sotto sforzo a causa dell’insufficiente raffreddamento e hanno bisogno di una qualità buona dell’olio.

      Per la distribuzione le consiglio di guardare il libretto della macchina. Li troverà l’informazione esatta. Dovrebbe essere da fare a 180.000 km. Meglio comunque anticipare il chilometraggio indicato sul libretto. Io farei a 140 – 150.000 km.

  39. Buongiorno a tutti mi chiamo Vladimir,Cristiano ti volevo chiedere,io ho preso da poco una Volvo s60 D4 2015 cambio automatico 133000 km quando devo cambiare l’olio dell’cambio e cinghia di distribuzione ?

  40. Buonasera, sono possessore di un audi A3 tdi 170cv del 2007, da parecchio tempo quando passo da N a D e devo partire devo dosare l acceleratore per non strappare, nel circuito urbano in scalata dalla terza marcia in giù fa rumore e non scala subito. Ultimamente anche dalla prima in su fino alla terza marcia quando cambia non molla subito e di conseguenza non cambia subito. So che devo fare il volano ma non penso di risolvere il problema. L auto è stata sempre tagliandata ed eseguito il cambio olio del dsg. Voglio precisare che 2 anni e mezzo fa ho cambiato la meccatronica in audi senza successo e la cosa mi ha dato parecchio fastidio in quanto mi è stato detto che le frizioni dovevano abituarsi alla nuova centralina 😂😂 rido per non aprirgli la testa e vedere cosa c’è dentro… Avevo intenzione di liberarmene per non spendere soldi su un auto già datata. Cosa mi consigliate? Grazie

    1. Buonasera ,

      Intanto le consiglio di leggere l’articolo dedicato alla Audi A3 . Per quanto riguarda il cambio , io chiederei ( insisterei ) a risolvere il problema in Audi. Non si può chiedere soldi per un lavoro che poi non risolve il problema ( mi riferisco alla sostituzione della meccatronica). I problemi che lei indica assomigliano a quelli che provoca la meccatronica guasta , ma se la sostituita e non ha risolto , o è stato fatto male il lavoro o non era quello il problema.

  41. Buongiorno possiedo da poco tempo una subaru forester del 2006 con 95000km. L’auto ha il cambio automatico del quale io non ho nessuna esperienza.
    A me sembra che in certi momenti (soprattutto in salita) dando gas l’auto non risponda subito (va su di giri ma non accellera). Poi volendo aumentare bruscamente la velocità (tipo per fare un sorpasso) l’ auto fa una specie di fischio che finisce appeno lascio il gas.
    Cosa ne pensa?
    Grazie per l’attenzione

    1. Buongiorno,

      Ha mai sostituito l’olio nel cambio ? Ha mai controllato almeno il livello dell’olio nel cambio ? Se non lo ha mai fatto , sarebbe il momento giusto. Intanto bisogna anche vedere quanto è sporco l’olio e poi eventualmente controllare anche lo stato delle frizioni e dei solenoidi. Sarebbe bene controllare anche lo stato dei tubi che portano al radiatore. Non ci devono essere perdite.

  42. Salve, innanzitutto complimenti per l’articolo, ben fatto e con contenuti tecnici molto interessanti. Posseggo una BMW X6 che ha avuto problemi al freno elettrico di stazionamento e ho dovuto cambiare tutto il gruppo. La mia domanda è: per preservare al meglio il sistema elettromeccanico, può essere utile usare il freno a mano solo in presenza di pendenze minime e massime, tralasciandolo solo su terreni perfettamente pianeggianti? Se inserisco solo il freno del cambio automatico, sempre con l’auto completamente ferma, é consigliabile per non sforzare i delicati elementi del freno a mano?

    1. Buongiorno,

      Se il terreno è perfettamente pianeggiante ( quindi la macchina non tende a muoversi ) , si può anche evitare di mettere il freno a mano. Basterà solo mettere il cambio in P .

  43. Salve, ho una Volvo XC60 2010 con cambio automatico a 6 rapporti TF80SC, purtroppo ho fatto l’errore di seguire i consigli del garage Volvo di non sostituire l’olio del cambio. Ebbene con 160 000 km in accellerazione (in autostrada) mi viene error P0741. Premetto che attualmente ho 216 000 km ,convivo abbastanza bene con questo errore, poiché viaggio senza riscontrare anomalie. Pero’ vorrei risolvere questo problema e mi consigliano di non sostituire solo la centralina (visto i 216000 km) ma far revisionare tutto il cambio. La differenza fra sostituire solo la centralina del cambio o revisionare tutto il cambio è di circa 1200EU. Un bel dilemma, cosa ne pensate? Cordiali saluti e grazie per la risposta. M.Gatti

    1. Buongiorno,

      Intanto le consiglio di leggere anche l’articolo sulla Volvo XC60 . Posso chiederle che tipo utilizzo fa ( prevalentemente strade urbane o extraurbane ) ?

      Nel suo caso , visto il grande chilometraggio , sarebbe giusto fare una revisione completa del cambio ( sostituzione olio , lavaggio cambio e sostituzione di altri elementi usurati) . In questo modo sarà sicuro che nel prossimo periodo non ci dovrà più pensare al cambio. Altrimenti rischia che tra pochi chilometri ci siano problemi con altre parti del cambio e quindi spreca di nuovo tempo e soldi per il lavoro dei meccanici.

  44. Salve,
    Ho una Land Rover Range Rover L322 Td6 acquistata usata con 157000 km con cambio automatico (gm 5l40e) già revisionato. Adesso la macchina a 190000 km e gia da qualche tempo ho notato che la guida a bassa andatura con regime di giri motore tra i 1400 ed i 1800 è diventata un agonia poiché il cambio automatico tende a far girare il motore con una marcia troppo alta ed esita a scalare vibranti o slittano causando un oscillazioni periodiche di circa 300 giri evidenti sul contagiri e ad orecchio Sembra che il motore annaspi. Provato a fare prova di stallo in D ed R tutto ok il convertitore non va oltre i 2400 giri.
    Chiedevo se potesse dipendere da un insufficiente livello del olio idraulico o il medesimo da sostituire.
    Da cosa potrebbe dipendere secondo lei ?

    Grazie Silvano

    1. Buongiorno,

      Evidentemente la revisione che il cambio ha fatto è stata parziale. Per prima cosa controllerei la quantità e la qualità dell’olio. Se l’olio risulta sporco , molto probabilmente c’è un’usura esagerata degli elementi interni che non riescono più a fare bene il loro lavoro. Se con la sostituzione dell’olio non risolve , bisognerà smontare e vedere il motivo dentro. Attenzione però alla procedura di sostituzione dell’olio | Bisogna farla bene per evitare di provocare danni maggiori.

    2. Buongiorno,

      Evidentemente la revisione che il cambio ha fatto è stata parziale. Per prima cosa controllerei la quantità e la qualità dell’olio. Se l’olio risulta sporco , molto probabilmente c’è un’usura esagerata degli elementi interni che non riescono più a fare bene il loro lavoro. Se con la sostituzione dell’olio non risolve , bisognerà smontare e vedere il motivo dentro. Attenzione però alla procedura di sostituzione dell’olio | Bisogna farla bene per evitare di provocare danni maggiori.

  45. Buongiorno ho acquistato una cmax 2014 2.0 115cv con paershift il cambio risponde molto bene sia in D che in sequenziale, la macchina 80000 km è non si sa se l’olio è mai stato cambiato…. Da diagnosi di un centro specializzato non risultano errori ma quando fermo il veicolo subito prima di bloccarsi fa uno scatto in avanti di mezzo metro e i giri motore si abbassano molto, come se con un cambio manuale lasci troppo velocemente la frizione in partenza… Il centro specializzato dice che non è un problema del cambio ma del gruppo di “valvole e attuatori” presenti nel cambio.
    Ci terrei molto a sentire una sua opinione dato che comunque è un intervento che passerà i 1000,00€ vorrei essere sicuro che una volta aperto non trovino sorprese.
    Grazie della risposta.

    1. Buongiorno,

      Il Powershift è un cambio robotizzato a doppia frizione ( simile al DSG). La verità è che è un cambio relativamente difficile da diagnosticare. Capitano casi in cui funziona perfettamente e poi di colpo si rompe. Nel suo caso i motivi possono essere vari. Potrebbe essere che per qualche motivo ( elettronico o meccanico ) la frizione non viene staccata nel momento giusto e quindi quando lei si ferma , la macchina tende a spegnersi.

      In partenza invece non nota ritardi / scivolate nell’attacco della frizione ? Quando inserisce il cambio in D i giri come si comportano ? Non ci sono vibrazioni / rumori / colpi ?

      E’ valida anche la versione del centro che ha visitato. Per dare una risposta più esatta bisogna fare dei controlli della macchina e analizzare il suo comportamento.

      Le consiglio di fidarsi dei meccanici ( se pensa che siano competenti ) , ma nello stesso momento chiedere una garanzia della risoluzione del problema.

  46. Buongiorno Ho acquistato una c-max 2000 con cambio powershift 115 cavalli da subito ha presentato un difetto sul cambio automatico ossia quando mi accingo a fermare il veicolo subito prima dell’arresto da uno scatto violento in avanti con il contagiri che si abbassa di colpo quasi a spegnersi.
    Sono stato in una officina specializzata in cambio automatici che da diagnosi non ha rilevato nessun problema, la macchina a 80000km è non si sa se l’olio del cambio sia mai stato cambiato. Secondo loro è un problema del gruppo di valvole attuatori da revisionare dato che l’intervento è Comunque piuttosto costoso circa €1000 prima di procedere Vorrei gentilmente conoscere il vostro parere.
    Grazie anticipatamente

  47. Buongiorno grazie della risposta, no in effetti in partenza si comporta molto bene non strappa e non da colpi solo in salita con pendenza elevata i giri motore salgono molto prima di veder muovere la vettura… Grazie seguirò sicuramente il suo consiglio..
    Buona giornata e complimenti per questo spazio e per la competenza dimostrata..

  48. Buonasera Cristian , posseggo una mercedes classe e w 212 del 2o10 la macchina ha 156.000 km ho fatto eseguire la sostituzione dell’olio filtri e altro sul cambio automatico , però mi sta succedendo che mentre sono in marcia due volte in salita la macchina non va , accelero ma non va , mi fermo metto in P poi rimetto in D e piano piano si riprende grazie per la cortese risposta cordialmente

    1. Buonasera ,

      Come prima cosa le consiglio di leggere l’articolo sulla sua Mercedes-Benz Classe E W212 .

      Quando ha cambiato olio ha fatto anche un lavaggio ? I giri del motore si alzano , ma la macchina non va ?

      Per prima cosa farei una diagnostica del cambio da computer. Li si vedranno eventuali errori o problemi di funzionamento. E’ difficile dire cosi su due piedi cosa potrebbe essere. Vengono in mente sia problemi di elettronica che di convertitore di coppia o blocco idraulico.

      Sono quasi sicuro che una diagnostica da computer in un centro specializzato riuscirà a determinare il problema con più esattezza .

  49. Salve Cristian.
    Ho una ford galaxy 1.9 del 2003 cambio automatico ke ha funzionato perffetamento fin un mese fa, il problema e aumentato dal giorno al giorno. Quindi se la macchina e freda prende normalmente la prima, la P e la R, la seconda non la prende sino ke si scalda. Quando la temp e a 90’ la prende e la sciende normalmente. Mi hanno detto di fare lavaggio r cambio del olio, ho fatta ma non a cambiato niente. Mi puoi aiutare cortesemente a dirmi in ke consiste il problema. Grazie.

  50. Salve mi chiedevo ho 2 opel Antara una con cambio automatico che di carrozzeria è distrutta.l’altra il motore fuso da buttare ma la carrozzeria ottima.posso montare il motore della prima nella carrozzeria della seconda?

  51. Buongiorno ,la mia audi A6 avant e del 2011 e km105 mila ,volevo sapere se sostituire olio cambio e se ci sono altre componenti da sostituire cinghia ecc. considerato che il mio meccanico di fiducia mi dice che quando si collega al compiuter di bordo a parte il tagliando di rutin non vi sono atre segnalazioni ,grazie

    1. Buongiorno,
      Che motore ha la sua macchina ( per capire quando va cambiata la cinghia ) ? Cambiare l’olio del cambio non è una cattiva idea. Questo lavoro ( se fatto bene in un centro specializzato ) può allungare la vita del cambio. Un bravo meccanico specializzato sui cambi automatici saprà dirle se serve anche un lavaggio del cambio o altri piccoli lavori .

      Altri lavori non ci dovrebbero essere da fare a questo chilometraggio . Per quanto riguarda le cinghie , tutto dovrebbe essere descritto nel libretto di utilizzo/manutenzione. Possono essere anche controllate da un meccanico che saprà identificare il loro stato.

  52. Consiglio su un cambio automatico a doppia frizione… nei casi di colonne infinite o semplicemente rallentamenti fermi per alcuni minuti e ripartenze, è giusto spostare il cambio in N oppure rimanere in D con freno spinto. La domanda e per evitare di danneggiare a lungo andare il cambio o la frizione.

    1. Se è a doppia frizione , sarà un cambio robotizzato ( tipo il DSG delle Volkswagen ) . Intanto le consiglio di leggere l’articolo che spiega come utilizzare correttamente il cambio robotizzato.

      Nel traffico intenso è buona norma tenere il cambio robotizzato in modalità manuale . In questo modo si evitano i frequenti cambiamenti di marcia ( solitamente tra 1° e 2° ) e di conseguenza i surriscaldamenti e l’usura maggiorata . Durante le lunghe fermate si può mettere in N lasciando “rilassare” il cambio , ma anche esagerare con i spostamenti tra D e N non è una buona idea. Diciamo che bisogna trovare un bilancio .

  53. Buonasera Cristian, io ho una c200 w204 7G tronco con 175000 km e olio con lavaggio fatti a 120000 km.
    Ho notato che a macchina fredda il cambio marcia avviene con qualche giro più alto sparendo a caldo, però sempre a caldo sento un cambio con un po’ di spinta nel rallentamento veloce.
    Walter

    1. Buonasera,

      Intanto le consiglio di leggere l’articolo sulla sua macchina : http://auto-esperienza.com/2017/11/13/mercedes-benz-classe-c-w204-2007-2008-2009-2010-2011-2012-2013-difetti-usata-problemi-informazioni-diesel-cdi-gasolio-sw-cambio-automatico-motore-cdi-elettronica-sospensioni-costi-acquistare-consumi-d/

      Molto probabilmente è un problema di convertitore di coppia o di elettronica. E’ difficile però dare una risposta cosi su due piedi. Sarebbe perfetto fare una diagnostica da un meccanico bravo che può trovare il problema anche da computer.

  54. Buona sera Cristian.. Sto per comprare un Audi q5 del 2011 automatica 2000 170cv vorrei sapere come si fa a sentire se il cambio gira bene

    1. Buonasera,

      Intanto le consiglio di leggere anche l’articolo sulla Audi Q5 in cui troverà molte utili informazioni .

      Per capire se il cambio gira bene deve provarlo . Se ha la possibilità sarebbe perfetto farlo sia a cambio freddo che a cambio caldo. Non ci devono essere colpi , vibrazioni , rumori o ritardi nel funzionamento ( ne con guida tranquilla , ne con guida aggressiva ) . Non ci devono essere rumori o colpi nemmeno quando cambia le varie posizioni della leva del cambio.

      Poi per una diagnostica completa sarebbe perfetto portare la macchina in un centro specializzato che saprà fare dei controlli più profondi.

  55. Buona sera Cristian volevo sapere una cosa,ho una Opel insignia a cambio automatico ho fatto il cambio olio il meccanico dice che questo tipo di cambio nn ha bisogno del lavaggio.ma dopo due settimane le marce slittano lui dice che il livello è sceso e che è normale e riportando l olio a livello tutto torna a posto lei cosa ne pensa?la ringrazio

    1. Buonasera,

      Non si può affermare che una cambio non abbia bisogno di lavaggio fino a quando non si è certi che non ci sono accumuli di sporcizia. A che chilometraggio ha sostituito l’olio ?
      Se il livello dell’olio è sceso , ci saranno malfunzionamenti sicuramente. Provi per prima cosa a riportare il livello dell’olio a norma. Se i problemi rimangono , vuol dire che il meccanico ha sbagliato a fare i lavori e ha provocato danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *